Valoreazioni

Andamento dei titoli in borsa

Conoscere l’andamento dei titoli in Borsa è essenziale sia per comprare azioni che per investire attraverso il trading di CFD. Concretamente l’indicazione sull’andamento dei titoli in Borsa, come si evince dalle tabelle sovrastanti, è costituita da due dati. Nella prima colonna abbiamo il prezzo delle azioni in tempo reale mentre nella seconda abbiamo la variazione percentuale. Quest’ultima può essere colorata di rosso o di verde. Quando la percentuale è colorata di rosso allora la quotazione ha subito un ribasso. Quando viceversa la percentuale è colorata di verde allora il titolo ha subito un rialzo. Ma rialzo e ribasso in base a cosa?

Quando parliamo di andamento di titoli in Borsa facciamo sempre riferimento ad dato di chiusura della seduta precedente. Se il titolo è caratterizzato da una variazione negativa allora esso sta registrando un calo rispetto alla chiusura precedente. Se il titolo è caratterizzato da una variazione positiva allora esso sta registrando una progressione rispetto alla chiusura precedente.

Andamento azioni in Borsa: come leggere le informazioni

Come è evidente dalle tabelle sovrastanti, il nome del titolo, ad esempio Unicredit, è anticipato dal codice identificativo del titolo stesso (in questo caso UCG.MI). Il link posto sul codice del singolo titolo è cliccabile e permette di avere accesso alla schermata del singolo titolo. Nel caso del nostro esempio, cliccando abbiamo l’accesso sulla pagina dedicata alla quotazione Unicredit, in cui sono presenti tutte le informazioni sul titolo Unicredit e il grafico in tempo reale della quotazione.

Per conoscere quindi il dettaglio sull’andamento del singolo titolo è necessario cliccare sul codice corrispondente.

Questa modalità di lettura vale per tutti gli indici rappresentati a Piazza Affari:

  • Ftse Mib
  • Ftse Italia All-Share
  • Ftse Italia Mid Cap
  • Ftse Italia Small Cap
  • Ftse Italia Micro Cap
  • Ftse Italia Star

Borsa Italiana cos’è

Ma cosa è la Borsa Italiana e cosa è invece la Borsa di Milano? Volendo mantenere un approccio rigoroso potremmo dire che Borsa Italiana è semplicemente la società che gestisce e organizza il Mercato Telematico Azionario MTA. La Borsa di Milano è invece il luogo fisico, ossia Palazzo Mezzanotte a Milano, nel quale avviene questa attività.

Storicamente parlando la Borsa è sempre stata una piazza, intesa come luogo fisico, nella quale avvenivano le compravendite di merci. Una sorta di mercato rionale nel quale domanda o offerta si incontrano. Oggi ovviamente di tutto questo non rimane nulla ma il senso della Borsa è rimasto immutato. Oggi tutte le transazioni che avvengono sulla Borsa di Milano sono automatizzate. In pratica sono gli elaboratori elaboratori e i terminali che collegano i vari operatori ossia i venditori e i compratori. Questi sistemi automatici sono talmente sviluppati ed efficienti da assicurare la necessaria unicità del mercato.

Borsa Italiana come funziona

 

Chiarito questo punto cerchiamo ora di fornire delle indicazioni su come funziona la Borsa di Milano. Anche in questo caso abbiamo avuto delle trasformazioni per quello che riguarda gli strumenti operativi non i meccanismi. Il punto di partenza per scambiare azioni e titoli in Borsa è rappresentato dalla proposta di negoziazione. Gli operatori indicano quantità e condizioni di prezzo delle azioni cui sono interessati.

Tali proposte sono quindi ordinate in base al prezzo e in base alla priorità temporale stabilita dall’orario di immissione. A questo punto la palla passa al potenziale compratore. E’ in questa fase che avviene l’incontro tra chi vende azioni e chi le compra. Da questo incontro scaturisce quello che è il prezzo dell’azione in quel preciso momento.

E’ ovvio che se durante la fase di compravendita, arrivano delle notizie negative, allora il compratore non sarà più disposto a comprare al prezzo indicato in precedenza. Il venditore sarà quindi costretto ad abbassare il corrispettivo richiesto. Parallelamente se invece la valenza della notizia dovesse essere positiva, sarà il venditore ad alzare il prezzo dell’azione.

Come investire in Borsa da casa

Oggi non c’è praticamente nessun investitore che, fisicamente, va in Borsa a Milano, nel senso che varca la soglia di Palazzo Mezzanotte, per comprare e vendere azioni. Gli ordini dell’investitore partono, infatti, da dispositivi in remoto e vengono trasmessi attraverso gli intermediari. Sono questi ultimi ad operare direttamente in Borsa.

Gli intermediari autorizzati a fare da tramite per comprare e vendere azioni in Borsa possono essere banche o società di gestione del risparmio. Ovviamente gli intermediari operano spesso anche in qualità di consulenti indicando quali sono i titoli i titoli migliori su cui investire. Questi consigli e l’attività di intermediazione hanno poi ovviamente un costo a carico dell’investitore. Quest’ultimo, nonostante non operi fisicamente sui mercati ma abbia comunque scelto di comprare azioni da casa, diventa azionista del titolo acquisito.

Non è però questo l’unico modo per investire in Borsa da casa. Senza bisogno di comprare fisicamente l’azione, è possibile comunque scommettere sull’andamento della quotazione. Tutto questo avviene grazie al trading azionario di CFD. I contratti per differenza permettono di fare trading in modo flessibile. Si tratta di strumenti che riflettono l’andamento del titolo sottostante e che sono accessibili a tutti grazie all’effetto leva finanziaria.

Non è questa la sede per studiare cosa è come funziona il CFD Trading. Ai fini del nostro discorso sull’andamento dei titolo in Borsa, il trading azionario di CFD ci interessa in quanto strumento che permette di investire in Borsa senza alcuna spesa di consulenza. Ovviamente l’assenza di tali costi, significa che il trader deve decidere da solo quali azioni comprare e quali azioni vendere. Per imparare a fare CFD trading è sempre bene fare prima pratica con un conto demo.

CONTO DEMO

Apri un conto Markets.com

Prova a fare trading azionario con i CFD aprendo un conto demo! Scopri come è facile e veloce investire in azioni attraverso i CFD con un broker regolamentato ed autorizzato!

Migliori piattaforme per investire in Borsa

Le piattaforme disponibili per investire in Borsa sono tante. Nell’elenco seguente sono indicati i broker più importanti e le caratteristiche delle loro offerte. Per conoscere più da vicino le migliori piattaforme per investire in Borsa è sempre buona regola fare pratica con un conto demo.

Migliori piattaforme di Trading & Forex
# Broker Dettagli
1Markets Licenza: CYSEC, FSA, MIFID
Conto demo gratuito
Deposito min: 100 €
DEMO
Opinioni Markets 5 stelle
224Option Licenza: CySEC
Conto demo gratuito
Deposito min: 100 €
DEMO
Opinioni 24Option 5 stelle
3eToro Licenza: CySEC
Social Trading
Deposito min: 200 $
DEMO
Opinioni eToro 5 stelle
4IQ Option Licenza: CySEC
Conto demo gratuito
Deposito min: 10 €
DEMO
Opinioni IQ Option 5 stelle
5Plus500 Licenza: FCA-CySEC-ASIC
Conto demo gratuito
Deposito min: 100 €
DEMO
Opinioni Plus500 5 stelle
*per singolo trade vincente

Andamento titoli azionari: fasi delle negoziazione

Sia nel caso in cui si decide di comprare azioni che nel caso in cui si decide di investire in azioni attraverso il CFD trading, conoscere le varie fasi delle negoziazione di Borsa è molto importante. Del resto non si possono fare previsioni sull’andamento in Borsa di titoli se non si conosce quanto dura una sessione di Borsa.

Le fasi delle negoziazione in Borsa sono le seguenti:

  • pre-apertura
  • validazione
  • apertura
  • negoziazione continua
  • conclusione dei contratti
  • liquidazione dei contratti

Tutte le fasi di negoziazione in Borsa hanno la loro importanza. Nel caso del trading di CFD, l’orario per aprire e chiudere posizioni sulla propria piattaforma si allinea a quello di Borsa Italiana.

Principali indici di Borsa

I principali indici della Borsa Italiana sono i seguenti (dal più importante in ordine decrescente)

  • Ftse Mib: comprende i 40 titoli a più alta capitalizzazione quotati a Piazza Affari
  • Ftse Italia All-Share: è un indice che raggruppa i titoli quatati sul Ftse Mib, quelli quotati sul Ftse Italia Mid Cap e quelli che fanno parte del Ftse Italia Small Cap
  • Ftse Italia Mid Cap: comprende le prime 60 società per capitalizzazione che non fanno parte del Ftse Mib. I titoli che vengono ammessi nel panire di riferimento, partono da Ftse Italia Mid Cap.
  • Ftse Italia Star: comprende 70 società di media dimensione e capitalizzazione fino a 1 miliardo di euro. I requisiti per accedere nel paniere Stat di Borsa Italiana sono molto stringenti.
  • Ftse Italia Small Cap: comprende oltre 120 società a bassa capitalizzazione. Il peso di questo indici sulla capitalizzazione totale di Borsa Italiana non supera il 4%.

Quotazioni azioni Borsa Milano

Non ci vuole la sfera di cristallo per intuire che le ricerche sull’andamento dei titoli in Borsa siano molto rare. Solitamente, infatti, gli investitori cercano news e quotazioni di specifiche azioni. Questo avviene rispecchiando quelle che sono le proporzioni del portafoglio di investimento. Per farla breve, se nel portafoglio sono presenti azioni Intesa Sanpaolo allora si cercheranno informazioni sull’andamento delle azioni Intesa Sanpaolo.

Non deve quindi stupire se più che cercare su internet andamento titoli in Borsa, gli italiani ricerchino azioni Enel, azioni UBI Banca, azioni Intesa Sanpaolo, azioni Eni e azioni Saipem (solo per fare degli esempi). Ad interessare sono quindi i singoli titoli e ovviamente l’attenzione massima è per la quotazione Ftse Mib in tempo reale. Molto ricercati sono anche le parole titoli Borsa italiana da comprare o ancora i titoli Borsa Italiana sottovalutati. In entrambi i casi l’obiettivo è individuare, alla luce del loro andamento, quelle che sono le azioni migliori.

Come abbiamo visto comprare azioni presenta tutta una serie di svantaggi ed è per questo che ultimamente il trading di CFD sta avendo un successo crescente. Oggi è possibile negoziare azioni italiane attraverso il trading di CFD su molte piattaforme. Si può scommettere sull’andamento della maggior parte dei titoli del Ftse Mib.

CONTO DEMO

Fai trading di CFD sulle azioni italiane con Plus500

Prova il trading CFD aprendo un conto demo! Scopri come è facile e veloce fare trading con un broker regolamentato ed autorizzato!

 

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Termini di ricerca:

  • scommesse andamento borsa

Trading CFDs and/or Binary Options involves significant risk of capital loss.

Valoreazioni.com

conto demo