Valoreazioni
Pubblicato da: Redazione - il: 15-05-2016 14:43 Aggiornato il: 15-05-2016 14:45

Cos’è lo scalping?

Per capire che tipo di investitore sei è necessario conoscere bene se stessi, in particolar modo il proprio livello di tolleranza al rischio e la capacità di resistere alla stress psicologico che caratterizza l’attività di investimento. Una volta chiariti alcuni fattori determinanti a livello mentale, si può procedere con l’impostazione di una metodologia di investimento che rispecchi appieno la propria personalità. Se si ha una maggiore propensione al trading di brevissimo periodo, bisognerà puntare sulla metodologia di scalping. Si tratta di uno stile operativo che punta a catturare le micro-oscillazioni dei prezzi nel corso di una giornata.  Il metodo scalping fa della velocità il suo tratto distintivo più caratteristico e quindi il trader che opta per questa modalità deve avere la lucidità per aprire un trade e in brevissimo tempo riuscire a chiuderlo. E’ chiaro che una capacità simile non sia da tutti e, solitamente, i principianti che fanno trading online, non dovrebbero prendere in considerazione una strategia simile. Del resto lo scalping è talmente riservato ai veri esperti che il trader che segue questa metodologia nella sua strategia cessa di essere tale e diventa scalper.

Forex trading online

Lo scalper è un trader molto dinamico, capace di aprire e chiudere anche decine e decine di operazioni nel corso di una singola seduta. Non necessariamente lo scalper deve essere ultra-attivo ma è chiaro che, se lavora per catturare solo brevi movimenti dei prezzi, il guadagno unitario sarà limitato. Lo scalper riesce a fare profitti sulle quantità ed è per questo motivo che, molto spesso, lo scalper apre e chiude decine e decine di trade ogni giorno. Il suo obiettivo è limitare le perdite a valori minimi e avere un sistema in grado di garantire più del 50% delle possibilità di guadagno.

Si può fare scalping su qualsiasi strumento finanziario, anche se si fanno preferire gli asset più liquidi come le azioni altamente capitalizzate (large caps), alcuni titoli di stato o le principali coppie di valute (forex). Sugli strumenti meno liquidi c’è il rischio di andare incontro al cosiddetto slippage, ovvero allo slittamento del prezzo desiderato a causa di una temporanea mancanza di liquidità sul mercato.

Per lo scalper è necessario poi disporre di un capitale piuttosto consistente, anche nell’ordine di qualche decina di migliaia di euro, a meno che non si lavori con la leva finanziaria, visto che per guadagnare poche decine di euro è spesso necessario investire grossi importi. Gli scalper lavorano quasi esclusivamente sui grafici a 5 minuti, ma a volte anche sul 3 minuti, 60 secondi o addirittura tick-by-tick.

Fare lo scalper con il trading non è esente da rischi che non si avrebbero se si scegliesse una strada più tradizionale. Il problema maggiore dello scalper, è quello di evitare che la sua strategia porti ad un guadagno che è insufficiente anche a coprire i costi dell’operazione stessa. Commissioni per l’accesso al mercato regolamentato e spread per il forex, infatti, rappresentano una sorta di costo fisso che dovrebbe essere coperto dal rendimento dell’operazione. Gli stessi scalper sanno perfettamente che non sempre è possibile riuscire a raggiungere questo obiettivo e allora ecco che emerge proprio a tal riguardo quello che è una sorta di bisogno fisiologico inevitabile con cui ci si trova a fare i conti facendo scalping, quello, ossia di trovare una piattaforma broker che sia davvero conveniente.

scalper trading

 

Strategie di scalping forex

Lo scalping è questione di istanti e per questo motivo, se si vuole fare trading online adottando questo approccio, è necessario riuscire ad implementare strategie efficaci e vincenti le quali, però, non sono utilizzabili da tutti gli investitori ma solo da quei traders che riescono a mantenere il sangue freddo. Come hanno avuto modo di affermare molti scalpers, infatti, questo metodo è certamente per caratteri temprati.

Una prima strategia per lo scalping forex, prevede il ricorso alle cosiddette bande di bande di Bollinger (settate a 20 periodi con una deviazione standard di 2) che consentiranno di incrementare la percezione del momento in cui il prezzo potrà arrivare ad un massimo relativo e quindi procedere con il naturale rimbalzo. L’accorgimento sta nel non inclinare eccessivamente le bande di Bollinger e di catturare quel momento in cui l’andamento di un dato titolo cambia repentinamente direzione nell’attimo in cui le bande di Bollinger sono state toccate. Più concretamente, se il prezzo tocca e supera la banda inferiore non inclinata verso l’alto, allora esso è destinato a scendere verso il basso mentre se il prezzo tocca e supera la banda inferiore non inclinata verso il basso, allora esso potrebbe essere pronto a risalire. Si tratta chiaramente di un trend e non di una regola ma in ogni caso è un meccanismo che può essere davvero utile anche scalper.

scalping forex

Le bande di Bollinger possono essere affiancate da altri strumenti che consentono di migliorare ancora di più il riscontro finale. In quest’ottica si può pensare di abbinare le Bande di Bollinger a una media mobile semplice a 14 o 15 periodi. In questo modo quando il prezzo maturerà un trend ben preciso allora esso tenderà a rimbalzare sulla media mobile inclinata in direzione del trend. In questo contesto, lo scalper aprirà l’operazione sulla media mobile con un target di pochi punti oppure fino alla banda di Bollinger.

Terza e ultima strategia da applicare per fare scalping sul forex o su altri strumenti finanziari è quella del controtrend che poi è anche la più diffusa tra tutte. Il controtrend, in linea di massima, consiste nel tracciare delle linee per avere così un riferimento maggiore, acquistare sui supporti e vendere quando si finisce sulle resistenze poiché proprio in corrispondenza dei supporti e sotto le resistenze si ottiene il rimbalzo più favorevole. Quella che abbiamo appena enunciato è solo una regola generale perché le strategie di controtrend sono molteplici e non è rara la situazione per la quale ogni singolo scalper, grazie appunto all’esperienza personale maturata sul campo, riesce ad elaborare una personale strategia basata sul controtrend.

Le tre citate strategie non esauriscono le strade possibili per fare scalping in modo efficace ma sono semplicemente quelle più note tra gli amanti di questo particolare modo per fare trading online.

 

Come si fa scalping sulle piattaforme di trading

Un trader che vuole fare scalping e trasformarsi così in una scalper, utilizzando le strategie che abbiamo precedentemente esposto, deve utilizzare le migliori piattaforme broker che sono oggi disponibili. Si tratta di intermediari altamente qualificati che consentono di investire con il forex facendo scalping. L’accesso in questo piattaforme e l’attivazione di un conto online, seguono il normale iter. In pratica, una volta attivato il proprio conto ed entrati nell’ambiente forex non si deve far altro che assumere la modalità di investimento scalping. Tutte le piattaforme broker permettono lo scalping essendo esso semplicemente una metodologia. Clicca qui per iniziare a fare trading in modalità scalping e diventare una scalper esperto utilizzando le migliori piattaforme.

 


Migliori piattaforme di Trading & Forex
# Broker Dettagli
1IQ Option Licenza: CySEC
Conto demo gratuito
Deposito min: 10 €
DEMO
Opinioni IQ Option 5 stelle
224Option Licenza: CySEC
Conto demo gratuito
Deposito min: 100 €
DEMO
Opinioni 24Option 5 stelle
3FXpro.it Licenza: CySEC - FSB
Demo gratuita
Deposito min: € 100
DEMO
Opinioni FXpro.it 5 stelle
4eToro Licenza: CySEC
Conto demo gratuito
Deposito min: 50 $
DEMO
Opinioni eToro 5 stelle
5Plus500 Licenza: FCA-CySEC-ASIC
Conto demo gratuito
Deposito min: 100 €
DEMO
Opinioni Plus500 5 stelle
6AvaTrade Licenza: Central Bank of Ireland
Conto demo gratuito
Deposito min: 100 €
DEMO
Opinioni AvaTrade 5 stelle
*per singolo trade vincente

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Termini di ricerca:

  • borsa scalping cosè

Trading CFDs and/or Binary Options involves significant risk of capital loss.

Valoreazioni.com

conto demo