Pubblicato da: Investitore - il: 02-11-2016 16:39

Guida alle opzioni binarie per principianti – Cosa sono e come fare trading binario

Le opzioni binarie sono uno strumento finanziario resosi possibile attraverso un accordo tra un investitore e un broker. Tale accordo si concretizza in un titolo, sul quale prezzo l’investitore è chiamato a fare una previsione. Deve nello specifico prevedere se il prezzo, al momento dello scadere dell’opzione, si troverà al di sopra o al di sotto del prezzo d’esercizio (strike price). Gli investitori trarranno un guadagno, e quindi saranno in-the-money, tutte le volte che, avendo acquistato un’opzione call, questa chiuderà al di sopra del prezzo d’esercizio. Oppure quando, dopo aver venduto un’opzione put, questa chiuderà al di sotto del suo strike price.

opzioni-binarie
Viceversa, se un investitore compra una call e questa chiude al di sotto dello strike price o vende una put e questa, al momento della sua scadenza, si trova sopra il suo prezzo d’esercizio, l’investitore registrerà una perdita e quindi sarà out-of-the-money.
Ricordiamo velocemente il significato di prezzo d’esercizio e della scadenza:

  • Il prezzo d’esercizio rappresenta il prezzo corrente del titolo sul quale stiamo investendo. Quindi se acquistiamo un’opzione call sul titolo X ad un prezzo di $100, quest’ultimo sarà il prezzo d’esercizio.
  • La scadenza di una opzione indica il momento nel quale l’opzione non avrà più valore. Questa può essere stabilità dall’investitore e varia da pochi minuti a diverse settimane.

Trading opzioni binarie

opzioni binarie

 

La caratteristica principale delle opzioni binarie è che hanno un limite fisso sia per i guadagni che per le perdite. Tale limite viene fissato a $100. Quindi potremo o guadagnare il massimo ($100) o non guadagnare nulla e perdere l’importo investito.
Questo non significa che non si possono registrare ingenti guadagni attraverso le opzioni binarie, infatti basterà acquistare più di una opzione per vedere moltiplicate le nostre entrate. Attenzione però che in questo modo rischiamo di vedere aumentare anche le perdite.

A differenza di quello che si vuole far credere, le opzioni binarie sono strumenti non proprio semplicissimi. Anche se è vero che l’investitore deve solo stabilire se il prezzo dell’opzione salirà o scenderà, farlo però è molto più complicato che dirlo. Per fare delle previsioni corrette, l’investitore dovrà non solo tenersi informato sui fatti finanziari rilevanti, ma anche e soprattutto analizzare e studiare i grafici di prezzo.

È infatti di fondamentale importanza individuare livelli di prezzo sui quali il grafico in passato ha spesso rimbalzato. A volte è semplice individuare delle inversione del grafico attraverso l’utilizzo di questi livelli.

Opzioni binarie come funzionano

scalping-opzioni-binarie

Cerchiamo ora di capire come funzionano le opzioni binarie. Consideriamo diversi scenari probabili di cosa può succedere quando si negoziano le opzioni binarie.
-Supponiamo che un investitore vuole vendere il titolo X che ha un prezzo (strike price) di $500 poiché prevede che questo scenderà. Decide quindi di vendere un’opzione ad un prezzo di offerta di $32. Se l’opzione chiuderà al di sotto del suo strike price, l’investitore avrà guadagnato $32, altrimenti ne perderà $68 visto che il profitto massimo è $100 e quindi $100 – $32 = $68.
-Supponiamo ora che lo stesso investitore creda che il prezzo del titolo X sia destinato a salire. Comprerà quindi il titolo ad un prezzo di domanda pari a $73. Se l’investitore ha ragione e il titolo, nel momento della data di scadenza, chiuderà al di sopra dello strike price, egli guadagnerà $27. Poiché $100 (vincita) – $73 (spesi) = $27 (guadagno).
Nel caso in cui l’investitore avesse torto, la sua perdita sarebbe fissa a $73. Per stabilire se acquistare un’opzione Call o Put, l’investitore dovrà capire se il mercato è in procinto di muoversi al rialzo o al ribasso, questo può essere fatto utilizzando prevalentemente i grafici di prezzo. Di norma è bene essere sicuri al 100% sulla direzione del mercato prima di prendere una decisione. Chi opera seguendo l’istinto e i propri impulsi, è destinato nel lungo periodo a perdere i propri soldi.

APRI UN CONTO

Apri un conto IqOption

Inizia a fare trading binario aprendo un conto demo! Scopri come è facile e veloce fare trading binario con un broker regolamentato ed autorizzato!

Scadenza opzioni binarie

scadenza-opzioni
Stabilire la data di scadenza di un’opzione è un lavoro fondamentale per un trader binario. Visto che le opzioni binarie permettono scadenze che variano dai pochi minuti a diversi mesi, è ovvio che una decisione sbagliata di questo tipo porterà l’investitore a perdere. Ma è più profittevole stabilire una data di scadenza breve o lunga? La risposta varia in base alle circostanze, ma in una situazione generale è assolutamente consigliato operare su archi temporali maggiori. Scommettere sul prezzo che avrà un titolo fra qualche minuto equivale a giocare d’azzardo.

È bene che un trader binario sappia che non è costretto ad attendere la scadenza naturale dell’opzione acquistata prima di incassare il profitto. Se il trader è in-themoney quando l’opzione è ancora valida, egli può benissimo incassare il profitto senza aspettare la data di scadenza.

Tipi opzioni binarie

trading-materie-prime

Vediamo ora quali sono tutti i tipi di opzioni binarie disponibili per il trading. Queste si dividono in 4 categorie: azioni, indici, commodities e valute. Vediamole nel dettaglio.

  • Azioni. L’investitore può decidere di acquistare opzioni di praticamente qualsiasiazione. Si può negoziare su azioni di compagnie italiane o estere, di compagnie quotate al Nasdaq o al NYSE, insomma c’è l’imbarazzo della scelta.
  • Indici. Gli indici sono meno conosciuti delle azioni ma ne sono una parte indissolubilmente legata. Gli indici sono infatti dei panieri nei quali vengono inserite e divise le azioni in base a diversi parametri. Ad esempio il Nasdaq racchiude le maggiori compagnie tecnologiche, oppure l’S&P500 è composto dalle 500 maggiori aziende a livello mondiale. Andando quindi ad operare sugli indici andiamo ad operare contemporaneamente su tutte quelle azioni che compongono l’indice.
  • Commodities. Le materie prime (commodities) si dividono in 4 categorie: metalli, bestiame, agricoltura e energia. L’analisi e la previsione del prezzo delle materie prime è la stessa delle azioni o degli altri strumenti finanziari. Sono più difficili da reperire poiché meno popolari delle azioni, di conseguenza spesso i broker ne mettono a disposizione solo poche tipologie.
  • Valute. Chi opera sul Forex tenta di prevedere il futuro andamento delle valute globali, le quali fluttuano continuamente. Il mercato del Forex è il più liquido del mondo ed uno dei più popolari.

Guadagnare con le opzioni binarie

guadagnare-opzioni-binarie

Parliamo ora di come generare degli utili soddisfacenti attraverso la negoziazione delle opzioni binarie. Chi crede che guadagnare con le opzioni binarie sia semplice e che i soldi siano dietro l’angolo, è meglio che si ricreda in fretta, altrimenti vedrà i propri sogni infrangersi così come il proprio capitale.
Come abbiamo già detto, considerato che la vincita massima con una singola opzione binaria è limitata a $100, per arrivare a registrare delle entrate abbondanti si è costretti ad operare su diverse opzioni contemporaneamente. Questo significa tenere sotto controllo diverse operazioni e aprire diversi contratti. Per chi non è un trader esperto questa operazione è molto rischiosa e può concludersi in maniera drammatica.
Pertanto, quello che consiglio è di fare prima esperienza negoziando su una sola opzione per volta. Solo quando ci si sentirà abbastanza a proprio agio e sicuri di sé, si potrà procedere alla negoziazione di contratti multipli.

APRI UN CONTO

Apri un conto 24Option

Scopri come è facile fare trading binario con un broker regolamentato ed autorizzato!

Opzioni binarie consigli

opzioni-binarie-consigli

I fattori che contribuiscono al successo nel trading sono vari e dipendono dalle circostanze e dalle persone. Cerchiamo di vedere insieme quali sono i fattori più importanti.

  • Studio. Già la lettura di questa guida fornisce una conoscenza di base sulle opzioni binarie. Ovviamente per diventare un trader vincente questa non può e non deve essere sufficiente, perciò si richiama il lettore alla lettura di molti altri testi sulle opzioni binarie. In seguito è indispensabile tenersi costantemente aggiornato sulle news di mercato, per poter cogliere sempre le occasioni migliori.
  • Conoscere il mercato. Per partire con una marcia in più, il trader neofita dovrebbe operare esclusivamente su quei mercati che già conosce bene. Considerando che la lettura dei grafici è più o meno uguale per tutti, a fare la differenza sono i dettagli. Per questo chi è già esperto di un determinato mercato, avrà delle competenze in più rispetto agli altri che lo porranno in uno stato di vantaggio. Prendiamo ad esempio un rivenditore di automobili che, stanco del proprio lavoro, decide di iniziare a fare trading. Dopo aver studiato molti libri si sente pronto ad iniziare a negoziare, non sapendo da dove partire decide di acquistare le opzioni binarie delle azioni Apple. Ignaro che la Apple non sta riuscendo a soddisfare le aspettative del mercato, vede le sue azioni crollare di prezzo, e rimane dopo un mese con delle opzioni che non valgono più nulla. Dove ha sbagliato il nostro investitore? Essendo un venditore di automobili, sarebbe stato molto meglio se avesse deciso di operare su mercati a lui più conosciuti, appunto come quello delle automobili. Avrebbe quindi dovuto concentrarsi su titoli come FCA o Volkswagen, dal quale avrebbe sicuramente riscontrato maggiori soddisfazioni.
  • Pianificare le operazioni. Decidere ancora prima di aprire una posizione, in che modo comportarsi quando si è nel bel mezzo della negoziazione, aiuta profondamente a migliorare il nostro trading. Sapere già come muoversi nel caso di eventi improvvisi o semplicemente stabilire in anticipo quando uscire dal mercato, permette di prendere decisioni liberi dalle emozione e quindi prendere decisioni migliori.

Opzioni binarie strategie

strategie-trading-binario

Nonostante le opzioni binarie siano un modo semplice per fare trading, il rischio è una componente importante. Anche se le perdite sono limitate, questo non significa che operare con le opzioni binarie non comporti il rischio di perdere il proprio capitale.
Per questo è importante, prima di iniziare a negoziare con le opzioni binarie, determinare le probabilità di successo/perdita di ogni singolo trade.
Una buona strategia per prevedere l’andamento del prezzo è quella della scala 0-100.
Immaginate che il prezzo di un titolo oscilli tra 0 e 100, e che al centro ci sia il punto di equilibrio fissato a 50. Ora se il prezzo dell’opzione acquisto/vendita sarà superiore a 50, questo significherà che i traders pensano che il prezzo aumenterà. Se invece il prezzo si trova sotto il livello di equilibrio di 50, ciò significa che il mercato si aspetta un ribasso del prezzo. Più lontano da 50 sarà il prezzo dell’opzione, più probabilità ci sono che il titolo si muoverà in quella direzione. Un prezzo vicino a 50, indica una perfetta indecisione degli investitori e quindi estrema incertezza sul futuro andamento del prezzo.

Opzioni binarie rischi

opzioni-binarie-no-rischio

Nonostante il metodo 0-100 sia un buon metodo, non è tuttavia infallibile. Molto spesso infatti i partecipanti al mercato sono i primi a prendere decisioni errate.
Quindi basarsi sul proprio istinto e sul proprio pensiero, anche se significa muoversi contro le aspettative del mercato, a volte è il metodo che paga più di tutti.
Anche se il trading in generale, così come le opzioni binarie, ha in sé una significativa parte di numeri e regole senza le quali sarebbe impossibile avere successo, queste da sole non possono bastare. Altrimenti basterebbe seguire le regole e tutti saremmo ricchi, ciò che fa la differenza nel trading è sapere adattare le regole a noi stessi per
poter ottimizzare il più possibile la nostra operatività.

Opzioni binarie opinioni

opzioni-binarie-opinioni

Innanzitutto consiglio di scegliere di operare soltanto su uno dei 4 strumenti finanziari disponibili (azioni, indici, commodity, valute). Nonostante ognuno possa scegliere quello che più preferisce, il mio consiglio, per chi è alle prime armi con il trading, è quello di concentrarsi esclusivamente sugli indici. Questo perché gli indici sono panieri di titoli già ampiamente diversificati, dove quindi il rischio di investire in titoli estremamente volatili viene azzerato.
Altro fattore personalizzabile è il time-frame sul quale operare.

Come ho detto sopra, consiglio vivamente di operare su archi temporali di lungo periodo, in quanto provare a prevedere come si muoverà il prezzo tra qualche minuto equivale a giocare la schedina al superenalotto. In ogni caso sta alla discrezione del trader decidere su quale time- frame negoziare. Sappiate che per operare su tempi brevi, si deve avere sangue freddo e saper tenere a bada le emozioni, altrimenti il mercato ci spazzerà via nel giro di poche ore.

Saper cogliere le migliori opportunità che il mercato offre è probabilmente l’unica via per il successo di un trader. Anche se il trader binario è chiamato “soltanto” a dire “si o no” questo non significa che egli abbia vita facile.
Ma come riuscire a individuare e cogliere le opportunità migliori? Verosimilmente tenersi aggiornati sulle notizie di mercato è l’unico modo. Il trader, di qualunque tipo esso sia, è chiamato a tenersi informato sui fatti economici finanziari, ogni giorno.

Leggere quotidiani o siti online è indispensabile per cogliere le migliori opportunità. Considerando che il mercato è ormai interconnesso, non basta leggere la sezione che ci riguarda più da vicino, ma è consigliabile leggere tutte le notizie finanziare del giorno. Infatti un’importante news riguardante una società sulla quale noi non stiamo investendo, potrebbe facilmente avere ripercussioni anche sulle compagnie che ci riguardano più da vicino.

La lettura e l’interpretazione dei grafici di prezzo possono, da soli, non bastare per prevedere l’andamento dei titoli. Per chi si sente preoccupato nel dover prendere decisioni di trading basandosi esclusivamente sui grafici, dico di stare tranquilli poiché esistono diversi indicatori tecnici sviluppati per aiutare a prevedere le oscillazioni di
mercato. Questi indicatori sono usati per creare delle strategie operative e funzionali ai mercati. Tra gli indicatori più popolari menzioniamo l’RSI, il MACD, lo Stocastico e le Bande di Bollinger.

Trading binario strategie

strategie-trading-opzioni

Sviluppare una strategia efficace è molto più complicato che dire si o no sul rialzo del prezzo. È fondamentale stabilire se il mercato si trova in un trend rialzista o ribassista e se ci sono inversioni nell’aria. Vediamo quindi alcune delle strategie più efficaci con le opzioni binarie. Si deve sottolineare come, l’utilizzo in combinazione di queste strategie aumenti la probabilità che la nostra previsione abbia successo.

  • Trend. Individuare i trend tracciando delle linee di tendenza aiuta a prevedere i movimenti di prezzo. Una trendline rialzista che accompagna al rialzo il grafico indica un chiaro mercato toro e quindi invita all’acquisto di opzioni call. La perforazione di una trendline indica la probabile inversione di tendenza del mercato.
  • Gap. Quando si creano dei vuoti di prezzo (gaps), questi indicano spesso l’uscita di un’ importante notizia relativa alla società in questione. La caratteristica principale dei gap è che spesso vengono chiusi. Questo significa che se assistiamo ad un gap rialzista è probabile che, di lì a breve, il mercato correggerà la sua direzione al ribasso per coprire il “buco.” Di conseguenza, di fronte ad un gap rialzista il trader dovrebbe acquistare un’opzione put, viceversa in presenza di un gap ribassista.
  • Perforazione. Individuare delle perforazioni significa prevedere una probabile inversione di tendenza. Questa strategia prevede la conoscenza dei pattern di prezzo, che permettono di tracciare delle linee sul grafico in prossimità di importanti e sensibili livelli, i quali perforati preannunciano un’inversione. È importante anche monitorare le perforazioni delle medie mobili.

Opzioni binarie broker

Per iniziare a fare trading c’è sicuramente bisogno di una piattaforma sulla quale operare. Questa ci viene fornita dal broker che sarà anche colui che, in cambio di commissioni, ci permetterà di negoziare sul mercato. La scelta del broker è tanto importante quanto delicata, l’estrema popolarità raggiunta dal trading ha attirato sempre più imprese nel mondo del trading. Scegliere la piattaforma giusta in questo marasma di offerte non è semplice, considerando anche che a volte si rischia di imbattersi in truffe o in offerte poco favorevoli.

Migliori Broker Opzioni Binarie
Broker Bonus Payout Deposito minimo Recensioni Inizia a fare Trading
24 Option 100% 88% 250$ Opinioni 24 Option stelle Vai al sito
IQ Option 10000$ 92% 10$ Opinioni IQ Option stelle Vai al sito
BDSWISS 100 % 85 % 100 € Opinioni BDSWISS stelle Vai al sito
TopOption 2500 $ 80% 10$ Opinioni TopOption stelle Vai al sito
Opteck 100% 100% 250 € Opinioni Opteck stelle Vai al sito

Opzioni binarie truffa

opzioni-binarie-truffa

Molte istituzioni si sono mosse in difesa degli investitori mettendoli in guardia su possibili truffe da parte dei gestori delle piattaforme di trading. Ma quindi in che modo si deve scegliere il broker più affidabile? Sicuramente controllare le informazioni riguardanti la sede della società e se sono registrati o meno in organizzazioni di controllo come la SEC, la FSA o la Consob possono offrire delle tutele maggiori.
Inoltre mettere i propri soldi in società che hanno conti in paradisi fiscali non è sicuramente il modo migliore per tutelare i nostri risparmi e i nostri investimenti.

Psicologia opzioni binarie

psicologia-opzioni-binarie

Ma quali sono le caratteristiche che dovrebbe avere un trader binario? A parte la scaltrezza di pensiero, che è imprescindibile per un trader di successo, vediamone alcune.

  • Pazienza. Sicuramente diventare un trader binario non è un percorso semplice, e se pensate che dopo poco tempo sarete sommersi dal denaro vi sbagliate. La strada è lunga e tortuosa e dovrete essere pronti ad affrontare periodi difficili e negativi.
  • Determinazione. La determinazione si collega direttamente alla pazienza, infatti anche se prima di noi molte persone hanno raggiunto la libertà finanziaria grazie alle opzioni binarie, questo non significa che prima non abbiano attraversato innumerevoli difficoltà. Ciò che gli ha permesso di fare la differenza è stata però la loro voglia e la loro determinazione di raggiungere l’obbiettivo. Si deve lavorare giorno dopo giorno, per fare questo si deve essere assolutamente sicuri di quello che vogliamo.
  • Gestione del denaro. Capire e calcolare precisamente le spese e le entrate delle nostre operazioni in borsa è un fattore indispensabile per avere lunga vita nel trading. È necessario conoscere in anticipo il rapporto rischio/rendimento di ogni operazione che abbiamo intenzione di intraprendere, e stabilire in anticipo quando e come usciremo dal trade.
  • Sicurezza. Essere sicuri delle proprio abilità è una parte importante per un trader. Ciò che differenzia un principiante da un professionista è che quest’ultimo non ha paura di perdere. Questo non significa che si prende rischi non calcolati, ma semplicemente che sa che le perdite sono una parte indissolubile del trading e che senza queste non ci sarebbero nemmeno le vincite.
  • Sangue freddo. L’abilità di mantenere costante la concentrazione durante le sessioni di trading è probabilmente la facoltà più importante per un trader. Considerando che i principali nemici di un trader sono le emozioni, viene da sé che colui che riuscirà ad operare tenendo lontano i propri istinti sarà già a metà dell’opera.

Opzioni binarie conto demo

conto demo leva

Ecco alcuni suggerimenti per rendere la vita più semplice a chi si sta affacciando per la prima volta al trading binario.
Prima di iniziare a negoziare, assicuratevi che il broker che avete scelto offra la possibilità di fare trading con un conto demo. Questo permette di iniziare ad affrontare il mercato in maniera più graduale, e nonostante la pressione emotiva sia indubbiamente diversa, iniziare con un conto demo inserisce il neofita nel mercato facendogli capire, a zero spese, di cosa si tratta il trading.
Fare le cose semplici, specialmente per chi sta iniziando adesso è un ottimo consiglio. È infatti inutile sbattersi su complicate equazioni o contorte strategie se non sappiamo nemmeno padroneggiare le basi. Per cui affrontare il percorso passo dopo passo partendo dalle cose più semplici fino ad arrivare a quelle più articolate, è un ottimo
modo per iniziare.
Fissare i propri obiettivi permette innanzitutto di stabilire dove vogliamo arrivare, e soprattutto ci permette di capire se il lavoro svolto può essere giudicato soddisfacente o no. È infatti inutile intraprendere un percorso del genere senza sapere prima dove vogliamo arrivare.
Sono sufficienti questi suggerimenti per diventare un trader di successo? Sicuramente no, ma allo stesso tempo permettono di cominciare questo percorso con il piede giusto preparando il principiante alle sfide che lo aspettano.

APRI UN CONTO

Apri un conto BDSwiss

Per metterti alla prova con le opzioni binarie apri un conto demo su un broker affidabile! Scopri come è possibile imprare a fare trading binario con la comodità di un conto demo


Migliori piattaforme di Trading & Forex
Broker Bonus Licenza Deposito minimo Recensioni Inizia a fare Trading
Markets fino a 2500 € CYSEC, FSA, MIFID 100 € Opinioni Markets stelle Vai al sito
FXpro.it Demo gratuita CySEC - FSB € 100 Opinioni FXpro.it stelle Vai al sito
eToro 25 $ senza deposito CySEC-CONSOB-BaFin 200 $ Opinioni eToro stelle Vai al sito
IG MARKETS 100€ presenta un amico FCA CONSOB 100 € Opinioni IG MARKETS stelle Vai al sito
AvaTrade 100% bonus fino a 10.000 € Central Bank of Ireland 100 € Opinioni AvaTrade stelle Vai al sito
Plus500 25 € gratuiti FCA-CySEC-ASIC 100 € Opinioni Plus500 stelle Vai al sito

Lascia un commento

Valoreazioni.com

Valoreazioni.com