Pubblicato da: Redazione - il: 31-08-2013 7:01

Tassazione obbligazioni

La tassazione sulle rendite finanziarie in Italia ha cambiato decisamente volto negli ultimi mesi, a seguito dell’introduzione del decreto Salva Italia n. 201 del 2011. La modalità di calcolo dell’imposta di bollo applicata al deposito titoli è stata rivista. Inoltre, ci sono state variazioni anche per ciò che concerne l’applicazione dell’aliquota fiscale sulle plusvalenze maturate. Qualcosa è cambiato anche per le obbligazioni. Essendo questo asset piuttosto variegato, bisogna distinguere tra i bond pubblici e quelli emessi dalle società (comprese banche e compagnie assicurative). Iniziamo dal regime fiscale sul capital gain e le rendite finanziarie.

Il decreto Salva Italia ha previsto che l’aumento dell’aliquota dell’imposta sostitutiva al 20% dal precedente 12,5%. Le plusvalenze maturate dall’investimento in obbligazioni societarie (corporate bond) saranno tassate con un’imposta del 20%. Non è cambiata, però, la tassazione sui titoli di stato, ovvero i vari BTP, BOT, CTZ, CCTeu e BTP€i. L’aliquota fiscale sui bond governativi resta ferma al 12,5%.

L’investimento in obbligazioni comporta anche l’applicazione della cosiddetta “patrimonialina”, cioè l’imposta di bollo proporzionale introdotta dal governo Monti pari allo 0,15% della somma investita. L’imposta prevede un esborso minimo di 34,2 euro e nessun tetto massimo (nel 2012 era prevista una soglia limite di esborso pari a 1.200 euro, in caso di importi investiti molto elevati). Ciò vale sia per i titoli di stato che per i corporate bond.

Le obbligazioni non sono, però, assoggettate alla cossiddetta Tobin tax, ovvero la tassazione sulle transazioni finanziarie introdotta a partire dal 2013. Sia i bond societari che i titoli di stato non sono soggetti all’applicazione dell’imposta, contrariamente a quanto accade invece per le azioni italiane, i derivati e le transazioni ultra-veloci denominate high-frequency trading.


Migliori piattaforme di Trading & Forex
# Broker Dettagli
1Markets Licenza: CYSEC, FSA, MIFID
*Payout:
Deposito min: 100 €
DEMO
Opinioni Markets 5 stelle
224Option Licenza: CySEC
*Payout:
Deposito min: 100 €
DEMO
Opinioni 24Option 5 stelle
3FXpro.it Licenza: CySEC - FSB
*Payout:
Deposito min: € 100
DEMO
Opinioni FXpro.it 5 stelle
4IG MARKETS Licenza: FCA CONSOB
*Payout:
Deposito min: 100 €
DEMO
Opinioni IG MARKETS 5 stelle
5eToro Licenza: CySEC
*Payout:
Deposito min: 200 $
DEMO
Opinioni eToro 5 stelle
6Plus500 Licenza: FCA-CySEC-ASIC
*Payout:
Deposito min: 100 €
DEMO
Opinioni Plus500 5 stelle
*per singolo trade vincente

Lascia un commento

Trading CFDs and/or Binary Options involves significant risk of capital loss.

Valoreazioni.com

Valoreazioni.com

conto demo