Valoreazioni
Pubblicato da: Investitore - il: 12-03-2018 18:40

Prevedere il movimento dei prezzi nel Forex per fare trading

C’è un modo per prevedere il movimento del prezzo nel mercato del Forex? Chissà quante volte ti sarai posto una domanda di questo tipo e quante volte sarai andato alla ricerca di informazioni su questo argomento delicatissimo che rappresenta uno dei pilatri del Forex Trading. In effetti accanto ad altri temi caldi come i migliori orari per fare Forex Trading e quanto si guadagna con il Forex, è possibile appunto inserire l’oggetto di questa guida.

Come le altre due tematiche, anche le previsioni sui movimenti del prezzo nel Forex, non riguardano il campo delle certezze ma quello dei consigli. In altre parole non c’è nessuno che ti darà mai delle regole precise su come prevedere il movimento dei prezzi. Quelli che di seguito ti esporrò, quindi, sono suggerimenti da prendere con le dovute precauzioni.

Movimento del prezzo nel mercato del Forex: si può prevedere?

L’esperienza è il miglior alleato per fare Forex Trading. Non credere mai a chi ti dice che anche chi è digiuno di esperienza può guadagnare con il forex semplicemente andando a fortuna. Chi afferma questo mente a se stesso e mente agli altri. La regola base per fare previsioni sul movimento del prezzo nel mercato del Forex è che si abbia una buona conoscenza del settore. Senza questo requisito non puoi pensare di guadagnare soldi. Appunto per questo motivo prima di scendere nel dettaglio dei consigli operativi, ti suggerisco di fare pratica con un conto demo, ad esempio IQ Option. Questo broker è specializzato in Forex & CFD Trading e ti consente, senza spese, di aprire una demo per imparare, sul campo, come si fa trading.

CONTO DEMO

Conto demo gratis IQ Option

Scopri come fare Forex Trading aprendo un conto demo! IQ Option ti regala una demo gratis per imparare a fare subito trading sulle valute con il Forex!

Fatta questa premessa torno alla domanda di questo paragrafo: è possibile prevedere con certezza il movimento del prezzo nel mercato del Forex? Ovviamente la risposta è “no” ma questo non significa che non sia possibile elaborare delle stime che consentono di ridurre il margine di errore. Grazie ad una letteratura oramai molto vasta e ai dati cosiddetti storici, puoi elaborare delle previsioni sul movimento dei prezzi. Lo storico, in particolare, è essenziale perchè nel Forex è tutto una sorta di eterno ritorno. Sulla ciclicità del Forex è stato scritto di tutto. Ai fini dell’oggetto di questa guida conta mettere in risalto solo un concetto base: il Forex tende a reagire sempre allo stesso modo all’iniezione degli stessi stimoli. Ad esempio se un determinato cross valutario rimbalza ad un certo livello, è probabile che quel cross rimbalzerà tante volte in corrispondenza di quel livello prima che arrivi una rottura. La ciclicità del Forex viene analizzata attraverso modelli statistici che a loro volta si traducono in indicatori. Lo studio degli indicatori è alla base delle previsioni sui movimenti di prezzo nel Forex.

Prevedere il movimento del prezzo nel Forex con gli indicatori

Un tempo quando si parlava di indicatori Forex il pensiero andava ai cosiddetti classici ossia medie mobili, minimi e massimi e pattern. Negli ultimi anni lo sviluppo dell’analisi statistica ha portato all’introduzione di tantissimi indicatori secondari sempre più specializzati. Il risultato di questa evoluzione è che gli indicatori nel trading oggi non si contano più. Ci sono indicatori per tutti i tipi di traders tanto che oggi si parla di sovrabbondanza di indicatori. Posso dirti in tutta franchezza che la maggior parte degli indicatori nel trading oggi ti servono a ben poco. Nati per “aiutare” la definizione di strategie trading in scenari particolari, gli indicatori troppo elaborati hanno il demerito di essere poco utili in generale.

Per prevedere il movimento del prezzo nel forex, quindi, usa sempre indicatori semplici ossia medie mobili, massimi e minimi e pattern. Più semplici sono gli indicatori nel forex meglio è.

Il fatto che ti suggerisco di usare solo indicatori semplici non significa che devi ridurre tutto ad uno. Un solo indicatore, infatti, non basta. Solitamente sarai portato da usare un solo indicatore se sei un trader principiante. Chi è alle prime armi, infatti, tenderà ad andare sempre sul sicuro usando l’indicatore che ritiene più affidabile. In realtà per elaborare previsioni sui movimenti del prezzo nel forex è sempre bene confrontare più indicatori.

Prezzi nel Forex e Market Mover

L’altro importante fattore in grado di influenzare il movimento del prezzo nel Forex è il calendario macro. I cosiddetti Market Mover hanno una influenza spesso diretta e immediata sull’andamento di ogni valuta. Se vai a guardare al grafico si un qualsiasi cross ti renderai conto te stesso che, spesso, dopo la pubblicazione di un dato macro, ci sono stati subito movimenti di prezzo significativi. I market mover o dati macro non sono tutti uguali nel senso che alcuni sono in grado di avere un maggiore impatto nell’andamento dei prezzi nel forex. Sta a te capire quali sono i market mover che hanno maggiore peso. Niente paura, comunque, perche grazie a siti come Investing puoi avere un calendario macro ragionato ( segui il link per conoscere come funziona Investing.com).

Previsioni prezzi Forex e flusso degli ordini

Flusso degli ordini è un’espressione che in italiano ti dirà ben poco. Se invece ricorro all’espressione originaria ossia l’inglese “order flow”, certamente avrai già intuito cosa intendo. Il flusso degli ordini di trading è un dato statistico molto importante ed averlo a disposizione significa avere una marcia in più per elaborare le previsioni sul movimento dei prezzi nel Forex. Proprio per il suo carattere così prezioso l‘order flow, non è ovviamente accessibile a tutti. Solo le banche, gli enti finanziari e i grandi investitori possono avere accesso al flusso degli ordini in un dato momento. L’order flow altro non è che un’indicazione su come si stanno muovendo gli investitori. Questa indicazione permette di passare dal micro la macro. Un trader della porta accanto (anche se esperto) difficilmente potrà consultare questa indicazione il cui accesso è off limits per la totalità dei lettori di questo articolo (e anche per il sottoscritto).

Prevedere il movimento dei prezzi nel forex con i futures

Secondo alcuni esperti il movimento dei prezzi nel forex può essere previsto anche studiando l’andamento dei futures. Personalmente mi sento di indicarti quest’ultima strada solo in ultima istanza. In altre parole tra i vari metodi per prevedere il movimento dei prezzi nel forex, i futures rappresentano una delle ultime risorse a disposizione. E’ certo che i futures influenzino in qualche modo l’andamento della coppia valutaria di riferimento ma questo rapporto non è stato mai accertato. In altre parole allo stato attuale dei fatti non ci sono prove empiriche su questo legame. Ad intuito, però, avrai capito che le indicazioni dei futures, per loro stessa natura, non possono non inglobare i successivi dati reali.

Prevedere il movimento dei prezzi nel forex con il Purchasing Power Parity

Anche calcolare la parità di potere d’acquisto può essere utile per fare delle previsioni sul movimento dei prezzi nel forex. Lo strumento che esegue questo calcolo è il Purchasing Power Parity. Per comprendere come funziona questo strumento tieni presente questo esempio. Il bene A costa 50.000 dollari negli Stati Uniti e 45.000 in Europa. Il tasso di cambio Eur/Usd si muoverà fino a raggiungere 1,1, che è poi il rapporto tra i due prezzi ossia 50.000/45.000. Questo parametro, certamente utile per capire come s muoveranno i prezzi sul Forex, ha una criticità che è necessario tenere in debita considerazione: i dazi e i costi di trasporto non sono presi in considerazione. Purchasing Power Parity ha quindi una funziona prettamente teorica.

Prevedere il movimento dei prezzi nel forex con l’indice VIX

Anche l’indice VIX è utile per elaborare delle previsioni sui prezzi nel Forex. L’indice VIX o VIX Volatility Index  misura la volatilità implicita delle opzioni sull’indice di Wall Street S&P 500. Grazie a questa sua caratteristica il VIX consente una previsione della variabilità del mercato azionario nei successivi 30 giorni. Ti faccio subito un esempio: se il VIX è basso, la volatilità sarà bassa; se il VIX è alto allora la volatilità sarà alta. A questo punto ti starai chiedendo ma non si sta parlando di Forex. La risposta che ti do è “si” ma aggiunto anche che la borsa rappresenta un importante market mover per il Forex. Le valute seguono spesso quello che avviene in borsa e appunto per questo motivo se vuoi elaborare delle previsioni sul movimento dei prezzi nel Forex, ti consiglio di guardare sempre alla borse.

Come prevedere il movimento dei prezzi nel Forex: conclusioni

Tutti i consigli che ti ho dato in questa guida hanno la loro importanza per cercare di prevedere il movimento dei prezzi nel Forex. Ovviamente ciascuno dei consigli indicati nei vari paragrafi ha il suo peso. Se sei un trader principiante il mio suggerimento è di ricorrere anche a qualche aiuto aggiuntivo. Ad esempio lo sai che scegliendo il broker eToro puoi fare Forex Trading semplicemente copiando i traders più bravi? E’ questa una opportunità molto importante che ti consiglio di tenere in debita considerazione. Logicamente anche copiare non è un gioco e quindi informati prima su come copiare i traders più bravi su eToro.

Trader più copiati negli ultimi 6 mesi

Trader Guadagno Rischio Copiatori
jaynemesis
Jay Edward Smith
-19,99%
5
11057
JeppeKirkBonde
Jeppe Kirk Bonde
9,89%
3
8358
Wesl3y
Wesley Warren Nolte
2,1%
5
8151
AlexPlesk
Александр Плескачев
-0,69%
5
6990
goodgoing
Wayne Ryan
-5,54%
3
5890
MrThor7734
Thomas Barson
-24,28%
4
5647
stebliss
Stephen John Charles Bliss
-22,86%
5
4626
AlexandruCinca
Alexandru Cinca
5,87%
4
4187
liborvasa
Libor Vasa
26,08%
4
3951
fifty-five
Albert Dietrich
10,71%
3
3071

Più in generale ricorsa sempre di non dare mai nulla per scontato. Prevedere il movimento dei prezzi delle valute nel Forex non è facile ma non è neppure impossibile. Pratica e studio sono due elementi importanti per imparare a cogliere i segnali giusti.


Migliori piattaforme di Trading & Forex
# Broker Dettagli
1eToro Licenza: CySEC
Conto demo gratuito
Deposito min: 50 $
DEMO
Opinioni eToro 5 stelle
2IQ Option Licenza: CySEC
Conto demo gratuito
Deposito min: 10 €
DEMO
Opinioni IQ Option 5 stelle
324Option Licenza: CySEC
Conto demo gratuito
Deposito min: 100 €
DEMO
Opinioni 24Option 5 stelle
4ITRADER Licenza: CySEC, MiFID
Conto demo gratuito
Deposito min: 250$
DEMO
Opinioni ITRADER 5 stelle
5Dukascopy Licenza: FCMC - MiFID
Conto Demo ECN gratuito - data feed completo
Deposito min: 100 €
DEMO
Opinioni Dukascopy 5 stelle
6XTB Licenza: KNF (licenza polacca)
Conto demo gratuito
Deposito min: 100 €
DEMO
Opinioni XTB 5 stelle
*per singolo trade vincente

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Trading CFDs and/or Binary Options involves significant risk of capital loss.

Valoreazioni.com