Valoreazioni
Pubblicato da: Investitore - il: 10-08-2016 23:14 Aggiornato il: 26-10-2017 9:27

Come guadagnare in borsa ? Comprare azioni oggi vs trading online [Opinioni]

Le domande di chi punta a investire in azioni si pongono sempre in modo identico sin dal giorno della nascita della Borsa, a queste vorremmo rispondere con questo approfondimento. Esempio quesiti:

  1. Quanto si guadagna in Borsa ?
  2. Come iniziare a giocare in Borsa ?
  3. Come guadagnare in Borsa Forum
  4. Quanto si può guadagnare investendo in Borsa
  5. ho perso tutto in borsa

L’ultima vi sembrerà strana, ma è una delle tante ricerche che molti utenti fanno… sono trader che perdono il loro investimento in borsa e dovremmo cercare di non cadere negli stessi errori studiando i mercati finanziari e investendo con un profilo di rischio non alto e un portafoglio diversificato.

Non c’è momento, infatti, che un investitore non si chieda quanto si guadagni scegliendo di investire in borsa. A questo interrogativo non è è stato mai possibile assegnare una risposta precisa. Gran parte dei traders professionisti, infatti, sanno perfettamente che l’ammontare del guadagno che si può ottenere in borsa è legato anche a fattori soggettivi. Sono questi ultimi che vanno realmente a determinare quello che poi viene definito guadagno.

investire in borsa oggi

Il rendimento di un investimento in borsa è anche legato a una serie di elementi circoscritti nel tempo. Investire oggi in Borsa non è certamente la stessa cosa di un investimento avvenuto oltre 10 anni fa. Allora, infatti, si era in piena epoca di espansione. Il Ftse Mib, restando alla borsa italiana, aveva raggiunto livelli altissimi e il rendimento delle singole azioni sembrava migliorare di continuo.

Quell’epoca è ufficialmente finita da tempo. Investire in borsa oggi significa caricarsi una serie di rischi impensabili fino a 10 anni fa. Non solo. Interi settori di borsa, si pensi ad esempio al comparto bancario, sono sottoposti ad una erosione della quotazione che sembra inarrestabile. E’ questo un ulteriore elemento da tenere in considerazione quando si cerca di capire quanto si può guadagnare in borsa. Rispetto al passato, investire oggi in borsa significa aver presente che esistono titoli il cui rilancio appare ancora molto lontano.

Tutti i fattori elencati appartengono alla determinazione del quanto si guadagna con la borsa. Si tratta di una somma variabile e legata alle contingenze. C’è però un modo per calcolare quando investire in borsa conviene e quando no? In altre parole è possibile determinare una somma minima al di sopra della quale l’investimento ha avuto successo?

Quanto si guadagna in borsa oggi

guadagnare in borsa oggi

Il guadagno minimo ottenibile in borsa per poter parlare di investimento di successo è frutto di una sorta di sommatoria. Sbarazzando il campo da possibili equivoci è sempre importante evidenziare che i fattori da sommare non riguardano la sfera soggettiva dell’investitore. Si tratta, invece, di elementi puramente oggettivi. Il primo, e più importante, riguarda l’inflazione. Quando si sceglie di comprare azioni si spera che, al termine dell’investimento, non si sia perso il capitale maggiorato con l’aumento dell’indice dei prezzi al consumo. Ora è chiaro che, nel momento in cui si inizia ad investire in borsa, il tasso di inflazione non è noto ma solo stimabile. Nel corso dell’investimento, però, si hanno tutte le informazioni disponibili per quantificare quello che sarebbe stato il naturale aumento della somma investita alla luce dell’andamento dell’inflazione.

Anno dopo anno è così possibile avere un quadro preciso della variazione dell’indice dei prezzi al consumo. Il peso dell’inflazione nella determinazione di quanto si può guadagnare in borsa è un elemento “storico”. Oggi, tuttavia, il ruolo dell’inflazione è diventato secondario. La curva dell’andamento dei prezzi al consumo non lascia spazio ad equivoci. Oggi l’inflazione aumenta molte lentamente e anzi, il rischio deflazione, resta dietro l’angolo. Per questo motivo servono altri elementi per definire quanto si guadagna oggi in borsa.

 

Comprare azioni o investimento a zero rischi?

borsa

Dando per assodato che sul mercato esistano investimenti a zero rischio (un postulato più che una realtà), investire in borsa conviene se il rendimento è maggiori di quello ottenibile con il titolo risk free. Per fare questo calcolo si possono prendere in considerazione i titoli di stato di un paese ad alto sviluppo. I rendimenti di tali bond, chiaramente bassi, vanno poi confrontati con quelli dell’investimento in borsa.

Il tasso di interesse che viene corrisposto da questo titolo risk free va quindi sommato con l’indice relativo all’andamento dei prezzi al consumo. Otteniamo così un primo dato che tuttavia è ancora incompleto. Per definire quello che è il guadagno atteso dell’investimento in borsa si deve aggiungere un terzo elemento. Si entra, a questo punto, nel campo della soggettività. La terza variabile è un margine aggiuntivo che compensi il rischio corso dall’investitore. Quantificare questo terzo elemento non è affatto semplice. I traders, però, sono soliti quantificare il rischio corso in un paio di punti percentuali.

La sommatoria definitiva per determinare quanto si guadagna scegliendo di investire in borsa è così sintetizzabile: inflazione + remunerazione del capitale + margine aggiuntivo. In tutto circa 11 punti percentuali.

 

Investire oggi in azioni: rendimento atteso

rendimento atteso

Gli 11 punti percentuali di rendimento ottenibile investendo in borsa sono lordi. Occorre, quindi, sottrarre tutte le voci di spesa, comprese le tasse. Si tratta, inoltre, di un livello che viene supportato da un andamento normale dell’indice dei prezzi al consumo. E’ ovvio, di contro, che oggi con una inflazione bassa, quel livello minimo tenda ad abbassarsi ulteriormente. La sommatoria da sola, però, fornisce un’immagine parziale di quanto si debba guadagnare “come minimo” in borsa.

Un fattore molto importante è rappresentato dalla durata dell’investimento. In questo caso la regola è molto chiara: per ottenere rendimenti interessanti si devono detenere azioni per periodi molto lunghi. Questo avveniva oltre 10 anni fa. All’epoca, infatti, la crescita economica sembrava essere illimitata e anche l’andamento dell’inflazione era positivo. In quegli anni, gli stessi indici azionari miglioravano in continuazione. Quel quadro è però oggi venuto meno. Paradossalmente per poter guadagnare in borsa, basandosi sul modello citato, servirebbe un periodo di tempo ancora più lungo rispetto a 10 anni fa.

Tutti i maggiori analisti affermando che investire oggi in borsa abbia senso solo se le azioni possono essere mantenute per 10 anni. Serve ossia tempo per riuscire, così, anno dopo anno, a maturare un rendimento interessante. Ma oltre al tempo serve anche tanta fiducia nei confronti di una ripartenza.

 

Investire in azioni sul lungo periodo o sul breve

investire lungo periodo borsa

L’esempio dei titoli del settore bancario è solo la punta di un iceberg di quello che sta avvenendo in borsa. Se si guarda alla quotazioni di molti titoli negli ultimi anni, si nota la totale assenza di ripartenza duratura. E’ vero che questa situazione si sta radicando soprattutto negli ultimi anni, ma chi dice che il quadro migliorerà tra alcuni anni? E’ questo il vero punto di rottura rispetto al passato.

Oggi la bilancia rischi/opportunità pende, e non poco, sul primo piatto. I fattori da tenere in considerazione sono molteplici a partire dal rischio sistemico. L’andamento di borsa, infatti, deve fare i conti con il quadro macro di riferimento ed esso è impietoso. La ripresa economica globale, infatti, non decolla.

Scendendo sul mercato domestico il quadro di fondo è ancora più deteriorato. Solo per questo motivo investire in azioni italiane è già un gradino meno conveniente rispetto ad un investimento in titoli azionari Usa. Tutti i report del Fondo Monetario Internazionale non lasciano grandi speranze a riguardo: la situazione di difficoltà è destinata a durare nel futuro. Il rischio complessivo è poi aumentato poichè su questo quadro si sono inseriti ulteriori elementi di preoccupazione. Gli esempi, in tal senso, sono la Brexit ma anche la grave crisi delle banche italiane.

Investire in azioni sul lungo periodo resta quindi una scommessa per cuori forti. Il fatto che i rischi a lungo termine siano aumentati, però, non significa che sia impossibile guadagnare oggi in borsa. C’è un modo per non farsi travolgere da queste paure. La strada è puntare sul breve termine. Il mezzo per percorrere tale strada è affidarsi al trading binario e al Forex & Cfd Trading.

 

Guadagnare oggi con il trading binario

opzioni-binarie

Accanto ai vari fattori che abbiamo citato come elementi di rischio con cui fare i conti scegliendo di investire oggi in Borsa, ci sono anche considerazioni prettamente economiche che sconsigliano il lungo periodo. Quell’11% che abbiamo indicato come somma minima guadagnabile, infatti, è al lordo. In quella percentuale, infatti, sono caricate varie spese che derivano dall’essere azionista.

Chi sceglie di comprare azioni è sottoposto ad una serie di imposte ed è tenuto al rispetto di molto doveri. E’ ovvio che se questo avviene in un momento di espansione finanziaria allora non è un problema. Viceversa se avviane in un momento di crisi, allora è un ulteriore fattore che scoraggia il lungo periodo.

Investire oggi in Borsa significa affidarsi al trading binario e al trading di Cfd. Solo questi due strumenti finanziari, infatti, permettono di ottenere un profitto che non è soggetto ai tanti rischi del lungo periodo. Con le opzioni binarie e i Contratti per Differenza è possibile scommettere sull’andamento di un titolo anche per intervalli di tempo molto brevi.

Questo discorso vale soprattutto nel caso delle opzioni binarie. Investire in borsa con il trading binario significa scommettere su quella che è direzione che la nostra azione prenderà addirittura nei 60 secondi successivi all’apertura del trade. E’ ovvio che se il meccanismo di funzionamento delle opzioni binarie è questo, allora tutti i discorsi in merito ai rischi dell’investimento di lungo periodo non hanno senso.

Il trading binario è invece un modo per difendersi da quell’alta incertezza che sta ultimamente caratterizzando i mercati.

Migliori Broker Opzioni Binarie
# Broker Dettagli
1IQ Option Licenza:
*Payout: 92%
Deposito min: 10$
DEMO
Opinioni IQ Option 5 stelle
2BDSWISS Licenza:
*Payout: fino ad un max. di 85%
Deposito min: 100 €
VAI
Opinioni BDSWISS 5 stelle
*per singolo trade vincente

 

Forex Trading e Cfd trading: vantaggi rispetto alla Borsa

trading cfd

Queste stesse considerazioni valgono nel caso del trading di Cfd. Quest’ultimo ricorda molto da vicino l’acquisto tradizionale di azioni. Con il trading di Cfd è possibile comprare strumenti che sono legati all’andamento di specifiche azioni. Si guadagna e si perde in relazione al trend della quotazione ma con una sostanziale differenza rispetto alla borsa.

Comprando Cfd, infatti, non ci si carica di alcun dovere. Anche le spese a titolo di commissione non sono certamente come quelle delle azioni. I guadagni, invece, possono essere immediati. Anche in questo caso, infatti, possono essere condotti investimenti di breve periodo.

 

Migliori piattaforme trading

trading online banche

Ma dove si può fare trading online oggi? Negli ultimi anni c’è stato un boom delle piattaforme autorizzate. Questo discorso ha riguardato sia il trading binario che il trading di Cfd. Nell’elenco sottostante sono indicati i migliori broker per guadagnare in borsa con il trading. E’ bene ricordare che l’utilizzo di tali strumenti può comportare la perdita del capitale. Per questo motivo, prima di puntare sul trading online, è sempre meglio esercitarsi sulle piattaforme demo. Queste ultime permettono di simulare l’attività di trading senza però rischiare perdite.

Tutte le migliori piattaforme trading danno questa possibilità che è esercitabile senza limiti di tempo. Unendo alla pratica sulla piattaforma trading anche uno studio sull’analisi tecnica e l’analisi fondamentale, è possibile creare una valida alternativa all’investimento in borsa. Quanto si guadagna oggi con il trading online è decisamente più elevato di quanto si guadagna in borsa. Mettersi alla prova con un conto demo non costa nulla.


Migliori piattaforme di Trading & Forex
# Broker Dettagli
1Markets Licenza: CYSEC, FSA, MIFID
Conto demo gratuito
Deposito min: 100 €
DEMO
Opinioni Markets 5 stelle
224Option Licenza: CySEC
Conto demo gratuito
Deposito min: 100 €
DEMO
Opinioni 24Option 5 stelle
3eToro Licenza: CySEC
Social Trading
Deposito min: 200 $
DEMO
Opinioni eToro 5 stelle
4IQ Option Licenza: CySEC
Conto demo gratuito
Deposito min: 10 €
DEMO
Opinioni IQ Option 5 stelle
5Plus500 Licenza: FCA-CySEC-ASIC
Conto demo gratuito
Deposito min: 100 €
DEMO
Opinioni Plus500 5 stelle
6BDSwiss Licenza: CySEC
Premi ed offerte speciali
Deposito min: 10 €
VAI
Opinioni BDSwiss 5 stelle
*per singolo trade vincente

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Termini di ricerca:

  • comprare azioni
  • quanto investire in borsa
  • cosa sono le azzioni quando si compra quando si vendono
  • vantaggi acquisto azioni in borsa

Trading CFDs and/or Binary Options involves significant risk of capital loss.

Valoreazioni.com

conto demo