Valoreazioni
Pubblicato da: Investitore - il: 07-11-2017 14:01 Aggiornato il: 16-11-2017 18:40

Borsa Italiana: azioni migliori e peggiori a ottobre 2017

Quali sono state le migliori azioni su Borsa Italiana nel mese di ottobre? E quali sono stati invece i peggiori titoli azionari sulla Borsa di Milano? Rispondere a queste due domande non è utile solo in chiave teorica ma anche dal punto di vista pratico. Sapere infatti quali sono le migliori e le peggiori azioni del mese significa azzardare delle previsioni su quello che può invece avvenire nel prossimo periodo. Per farla breve, ti stai chiedendo su quali azioni conviene investire a novembre 2017?

Bene, allora devi guardare a quello che è avvenuto a ottobre 2017. Ti preciso che questo suggerimento vale sia nel caso in cui tu sia solito comprare azioni che nel caso in cui tu preferisca investire in azioni con il trading di CFD. In entrambe le situazioni si deve partire sempre dal valore delle azioni.

Migliori e peggiori azioni ottobre 2017

Se non sei nuovo agli investimenti in Borsa, saprei che per parlare in generale di migliori e peggiori azioni del mese non significa praticamente nulla. E’ infatti necessario inserire i migliori e i peggiori titoli in un contesto più ampio ossia fare riferimento all’indice azionario. L’andamento del Ftse Mib nel mese di ottobre, quindi, è il punto di partenza per poi passare ad esaminare i titoli migliori e quelli peggiori del mese. Il principale indice azionario di Borsa Italiana ha chiuso il mese di ottobre con un rialzo a 22793 punti contro i 22696 punti della chiusura del 29 settembre, ultimo giorno di negoziazioni nel mese di settembre.

In pratica, migliori e peggiori in Borsa a ottobre 2017, vanno inseriti in un contesto caratterizzato da un apprezzamento del paniere di riferimento di Piazza Affari.

Tra parentesi ti ricordo che con il trading di CFD non solo è possibile investire sulle singole azioni ma anche sugli indici azionari, tra i quali, appunto, va annoverato il Ftse Mib. Sul broker IQ Option, in principale indice della Borsa di Milano, figura come Ftse 40. Se vuoi investire sul Ftse 40 fai sempre prima pratica con un conto demo e solo dopo passa al denaro reale.

CONTO DEMO

Demo gratis IQ Option

Prova il trading di CFD sul Ftse Mib aprendo un conto demo! Scopri come trarre profitto dall'andamento del principale indice della Borsa Italiana!

Migliori titoli Borsa Italiana ottobre 2017

Ed eccoci finalmente alla domanda che dà anche il titolo a questo articolo: quali sono state le migliori azioni su Borsa Italiana a ottobre 2017? Il primato va a STMicroelectronics. Il prezzo delle azioni STM, infatti, è passato da 16,44 euro a 20,22 euro ossia ha registrato un aumento del 22,9%. Il forte rialzo della quotazione STM è stato causato da due diversi motivi. Anzitutto ci sono stati gli ottimi conti trimestrali diffusi dalla stessa società proprio nel mese di ottobre e in secondo luogo, in peso non indifferente nell’aumento della quotazione STM è stato ricoperto dalle notizie arrivate dai principali clienti della società italo-francese.

Operando nel segmento di mercato dei microchips, infatti, è logico che il titolo STM subisca gli effetti di quelli che sono volume d’affari e vendite dei proprio clienti come Apple. Il trend di vendite di quegli smartphone e di quelle applicazioni che hanno al loro interno sistemi STM potrebbe essere un driver capace di spingere il prezzo delle azioni STM anche nel mese corrente.

Nella classifica dei migliori titoli in Borsa a ottobre 2017, alle spalle di STM troviamo Campari. Il prezzo delle azioni Campari ha registrato un balzo dell’11,% con il valore delle azioni passato da 6,17 euro a 6,88 euro. Da notare il fatto che la progressione su Borsa Italiana è avvenuta senza il supporto della trimestrale la cui pubblicazione è in programma per il mese di novembre.

Al terzo posto della classifica dei migliori titoli in borsa nel mese di ottobre troviamo, per finire, Ferrari. La quotazione della rossa di Maranello ha registrato un apprezzamento del 10,29%. Più nel dettaglio il prezzo delle azioni Ferrari alla chiusura dell’ultima seduta di Borsa Italiana di ottobre era pari a 102,90 euro dai 93,30 di settembre. Anche a ottobre, quindi, è proseguito il periodo brillante della quotazione Ferrari.

Investire nei migliori titoli di Borsa con il CFD Trading

Alla luce da quello che ho messo in evidenza nel precedente paragrafo posso dirti che STM, Campari e Ferrari sono state le tre azioni star di ottobre. Se consideri quello che è stato l’apprezzamento registrato da tutti e tre i titoli puoi avere un’idea di quello che è stato il potenziale profitto per chi ha inserito questi tre titoli in portafoglio. Logicamente questo stesso discorso vale anche per chi ha preferito investire in azioni STM, Campari o Ferrari attraverso il trading di CFD. Comprando CFD con sottostante riferito alle tre citate azioni, in tanti hanno guadagnato comodamente da casa.

Hai perso una occasione? Certamente si ma questo non toglie che a novembre il tuo atteggiamento possa cambiare. Non devi far altro che scegliere una tra le migliori piattaforme trading e aprire un conto demo. Tra i broker maggiormente diffusi ti segnalo eToro.

CONTO DEMO

Demo gratis eToro

Prova il trading di CFD sulle migliori azioni di Borsa Italiana aprendo un conto demo! Scopri come è facile e veloce fare social trading con eToro!

 

Migliori azioni Borsa Italiana ottobre 2017: la classifica

Di seguito la classifica delle prime 8 migliori azioni in Borsa nel mese di ottobre:

Azione Prezzo iniziale Prezzo finale Variazione quotazione
STM 16,44€ 20,22€ +22,99%
Campari 6,17€ 6,88€ +11,51%
Ferrari 93,30€ 102,90€ +10,29%
Cnh Industrial 10,15€ 10,97€ +8,08%
Mediaset 2,93€ 3,15€ +7,71%
Snam 4,07€ 4,38€ +7,55%
Finecobank 7,52€ 8,03€ +7,52%
Leonardo 15,93€ 14,83€ +7,41%

Peggiori titoli Borsa Italiana ottobre 2017

Individuare quelli che sono stati i peggiori titoli in borsa ad ottobre 2017, significa avere degli elementi in più per capire come sfruttare eventualmente questa situazione. Il caso più classico è quello che vede le peggiori azioni di un mese trasformarsi nelle migliori azioni del mese successivo. Proprio per questo motivo ti consiglio di leggere il paragrafo dedicato ai peggiori.

In assoluto il peggior titolo su Borsa Italiana ad ottobre è stato Bper Banca. L’ex Banca Popolare dell’Emilia Romagna ha chiuso lo scorso mese con un calo del 21,89%. Il prezzo delle azioni Bper Banca è passato da 5,10 euro a 4,18 euro nel giro di un solo mese. Nessuna azione ha perso tanto valore come Bper Banca. Alle spalle della banca emiliana, si è posizionata Banco BPM che ha chiuso il mese con un calo del 17,83%. In questo caso il valore delle azioni è passato da 3,53 euro a 2,99 euro. A chiudere il contro-podio dei peggiori titoli in Borsa nel mese di ottobre è stata un’altra banca ossia UBI Banca che ha visto il valore delle sue azioni scendere del 10,32%. Il fatto che le peggiori azioni del mese di ottobre 2017 siano state quelle delle banche non è stato un caso. I titoli del settore bancario hanno infatti subito le conseguenze delle indiscrezioni sulla possibile stretta della Bce in materia di crediti deteriorati (NPL).

Fin qui i dati ma è possibile guadagnare anche con le peggiori azioni? La risposta è si e il mezzo è rappresentato sempre dal trading di CFD. Forse non lo sai ma con le piattaforme trading puoi trarre profitto semplicemente puntando sul ribasso di un titolo. Quindi se credi che, ad esempio, la quotazione BPER Banca possa proseguire la sua discesa anche a novembre 2017, non devi far altro che andare short. Tutte le più importanti piattaforme di Forex & CFD Trading permettono di trarre profitto dai ribassi di una azione.

Voglio darti un aiuto per capire se è meglio puntare sul ribasso o sul rialzo di un titolo. Il broker Markets mette a disposizione la funzione Trend del Trader che altro non è che un riflesso di quella che è la posizione prevalente tra i traders in quel momento. Impara ad usare questo strumento aprendo un conto demo Markets.

CONTO DEMO

Demo gratuita su Markets

Impara ad usare la funzione Trend del Trader aprendo un conto demo Markets! Scopri come è facile capire se andare long o short sulle azioni di Borsa Italiana!

Peggiori azioni Borsa Italiana ottobre 2017: la classifica

Di seguito la classifica delle prime 8 peggiori azioni in Borsa nel mese di ottobre:

Azione Prezzo iniziale Prezzo finale finale Variazione quotazione
BPER 5,10€ 4,18€ -21,89%
Banco BPM 3,52€ 2,99€ -17,83%
Ubi Banca 4,44€ 4,03€ -10,32%
UniCredit 18,05€ 16,43€ -9,86%
Azimut Holding 18,38€ 16,96€ -8,37%
Telecom Italia 0,79€ 0,74€ -6,44%
Salvatore Ferragamo 23,92€ 22,54€ -6,12%
Yoox 33,32€ 32,10€ -3,80%

Migliori piattaforme di Trading & Forex
# Broker Dettagli
1Markets Licenza: CYSEC, FSA, MIFID
Conto demo gratuito
Deposito min: 100 €
DEMO
Opinioni Markets 5 stelle
224Option Licenza: CySEC
Conto demo gratuito
Deposito min: 100 €
DEMO
Opinioni 24Option 5 stelle
3eToro Licenza: CySEC
Social Trading
Deposito min: 200 $
DEMO
Opinioni eToro 5 stelle
4IQ Option Licenza: CySEC
Conto demo gratuito
Deposito min: 10 €
DEMO
Opinioni IQ Option 5 stelle
5Plus500 Licenza: FCA-CySEC-ASIC
Conto demo gratuito
Deposito min: 100 €
DEMO
Opinioni Plus500 5 stelle
6BDSwiss Licenza: CySEC
Premi ed offerte speciali
Deposito min: 10 €
VAI
Opinioni BDSwiss 5 stelle
*per singolo trade vincente

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Termini di ricerca:

  • migliori e peggiori titoli borsa italiana

Trading CFDs and/or Binary Options involves significant risk of capital loss.

Valoreazioni.com

conto demo