Valoreazioni
Pubblicato da: Redazione - il: 10-01-2015 10:00 Aggiornato il: 03-06-2016 10:54

Report andamento Ftse Italia Mid Cap nel 2014

Il 2014 è stato un anno decisamente da dimenticare per l’indice Ftse Italia Mid Cap; il paniere che raccoglie le società a media capitalizzazione ha perso il 3,86%, passando dai 26.243 punti di inizio anno ai 25.229 punti della chiusura di martedì 30 dicembre.

L’indice Italia Mid Cap non ha concluso bene l’anno e non è riuscito a consolidare il progresso ottenuto nella prima metà dell’esercizio. Il listino della società a media capitalizzazione ha oscillato tra un massimo di 31.015 punti ottenuto il 4 aprile e un minimo di 23.198 punti registrati il 16 ottobre.

Secondo i dati di mercato 2014 di Borsa Italiana, il Ftse Italia Mid Cap ha registrato, inoltre, la maggiore volatilità tra i principali indici di Piazza Affari.

La migliore prestazione del listino è stata quello di Brembo che nel corso del 2014 ha evidenziato un rialzo del 41,5%; il gruppo bergamasco, infatti, ha beneficiato dell’ottimo andamento dell’attività produttiva. Bene anche Interpump, che ha registrato un rialzo del 33,6%, mostrando aumenti sia nel fatturato che nella redditività.

Da menzionare tra i migliori titoli del Mid Cap anche IMA, che ha chiuso l’anno con un rialzo del 29,6%, grazie alle strategie di crescita per linee esterne della società, e soprattutto la “matricola” Fineco che, dal giorno del debutto nel listino, avvenuto il 2 luglio, alla fine dell’anno ha guadagnato il 26,2%.

Tra i peggiori dell’indice Mid Cap c’è sicuramente Banca Carige, che ha chiuso l’anno a -70%; in seguito agli Stress Test condotti dalla Bce, l’istituto genovese ha mostrato un deficit patrimoniale che dovrebbe essere coperto con un’operazione di aumento di capitale pari a 700 milioni di euro (in tal proposito si veda: Banca Carige la Bce alza la ricapitalizzazione a 700 milioni di euro).

Da dimenticare anche l’anno di Cattolica Assicurazioni, che ha terminato l’anno a -52,4%; sicuramente ha pesato sulla compagnia l’aumento di capitale da 500 milioni di euro (si veda: Cattolica Assicurazioni i risultati dell’aumento di capitale). Infine, prestazione negativa anche per Salini Impregilo, che ha chiuso l’anno con un passivo del 38,3%.

Se l’anno del Ftse Italia Mid Cap non è stato dei migliori, quello del Ftse Italia Star è stato decisamente buono: tutti i risultati del segmento Star di Borsa Italiana li trovate nel post Report andamento Ftse Italia Star nel 2014.


Migliori piattaforme di Trading & Forex
# Broker Dettagli
1eToro Licenza: CySEC
Conto demo gratuito
Deposito min: 50 $
DEMO
Opinioni eToro 5 stelle
2IQ Option Licenza: CySEC
Conto demo gratuito
Deposito min: 10 €
DEMO
Opinioni IQ Option 5 stelle
324Option Licenza: CySEC
Conto demo gratuito
Deposito min: 100 €
DEMO
Opinioni 24Option 5 stelle
4ITRADER Licenza: CySEC, MiFID
Conto demo gratuito
Deposito min: 250$
DEMO
Opinioni ITRADER 5 stelle
5Alvexo Licenza: CySEC
Conto demo gratuito
Deposito min: 500 €
DEMO
Opinioni Alvexo 5 stelle
6Dukascopy Licenza: FCMC - MiFID
Conto Demo ECN gratuito - data feed completo
Deposito min: 100 €
DEMO
Opinioni Dukascopy 5 stelle
*per singolo trade vincente

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Trading CFDs and/or Binary Options involves significant risk of capital loss.

Valoreazioni.com

conto demo