Valoreazioni
Pubblicato da: Redazione - il: 01-04-2013 12:23 Aggiornato il: 03-04-2013 18:05

Aumento di capitale gratuito

In caso di aumento di capitale gratuito, contrariamente a quanto accade per l’aumento di capitale con diritto di opzione (anche detto aumento di capitale a pagamento), ogni azionista riceve gratuitamente nuove azioni in ragione del rapporto di assegnazione stabilito dalla società emittente, senza quindi che sia necessario a tal fine l’esercizio di un diritto. Di conseguenza, non si verifica alcuna alterazione dei rapporti tra soci di minoranza e soci di maggioranza, in quanto ognuno di essi mantiene la stessa porzione di capitale, e quindi lo stesso peso, che aveva prima dell’aumento di capitale.

✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community, la funziona CopyTrader™ ti permette di copiare in automatico le strategie dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

%adv%

In caso di aumento di capitale gratuito, dunque, non essendoci un’affluenza di nuovo capitale, non si realizza alcuna variazione del patrimonio netto, piuttosto si verifica una sorta di giroconto contabile, dal momento che per l’aumento di capitale gratuito si utilizzano le riserve della società emittente, ovvero le riserve straordinarie, le riserve di rivalutazione, le riserve di sovrapprezzo oppure quote della riserva legale o statuaria che superano il minimo stabilito dalla legge o dallo statuto.

I motivi che possono spingere una società a lanciare un aumento di capitale gratuito sono diversi, tuttavia i più ricorrenti sono sostanzialmente due. Nella maggior parte dei casi, infatti, si procede all’assegnazione gratuita di nuove azioni ai soci o per far diminuire il valore delle azioni oppure per riequilibrare il rapporto tra capitale sociale e riserve, qualora queste abbiano raggiunto un peso eccessivo rispetto capitale della società. L’operazione di aumento di capitale gratuito, dunque, soddisfa in una certa misura l’esigenza di rafforzare il capitale destinato all’investimento rispetto a quello propriamente remunerativo, trasformando quindi quest’ultimo nell’altro.

+

Migliori Broker Trading Forex Cfd Regolamentati

1
eToro
Deposito minimo
200$
Il nostro punteggio
10
100% Azioni - 0 Commissioni
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTrade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Broker con più regolamentazioni
Copy trading
Segnali di Trading
3
ROInvesting
Deposito minimo
215€
Il nostro punteggio
9
Licenza: CySEC / MiFID II
A.C. Milan PARTNER
Investi con Paypal
4
101Investing
Deposito minimo
250$
Il nostro punteggio
9
Licenza: CySEC
Gran numero di valute e criptovalute
Deposito min: 250 $

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X

Valoreazioni.com

Avviso di rischio - Il 67-89 % dei conti di investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD. Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.