Valoreazioni
Pubblicato da: Redazione - il: 04-04-2013 12:25 Aggiornato il: 04-04-2013 12:26

Aumento di capitale senza diritto di opzione

L’aumento di capitale a pagamento può essere un aumento di capitale con diritto di opzione, il più diffuso, oppure un aumento di capitale senza diritto di opzione. Nel primo caso ai soci viene riconosciuto il diritto di sottoscrivere una parte delle azioni di nuova emissione in proporzione al numero di azioni già possedute, mentre nel secondo caso tale diritto non viene riconosciuto o perché non  spetta o perché è stato escluso.

⭐ Ricevi 100.000 € di denaro virtuale con un account demo gratuito per praticare la tua strategia di trading ☎ Supporto vincente, trading in sicurezza e app AvatradeGo per il tuo smartphone. – Prova Demo >>

⭐ Ricevi 100.000 € di denaro virtuale con un account demo gratuito per praticare la tua strategia di trading ☎ Supporto vincente, trading in sicurezza e app AvatradeGo per il tuo smartphone. – Prova Demo >>

%adv%

La prima ipotesi si verifica quando le azioni derivanti dall’aumento di capitale vengono liberate a favore di un socio o di un non socio a fronte di un conferimento in natura, mentre la seconda ipotesi ricorre quando sussiste un interesse della società, intendendosi per tale un interesse non caratterizzato dal requisito della indispensabilità ma solo strettamente collegato a quelli che sono gli obiettivi della società.

Per le società quotate esistono però delle ulteriori restrizioni. In tal caso, infatti, lo statuto può escludere il diritto di opzione in caso di aumento del capitale solo entro un limite del 10% dell’ammontare del capitale preesistente e sempre che il prezzo di emissione corrisponda al valore di mercato delle azioni, che deve risultare da apposita relazione della società di revisione contabile.

In tutti i casi, la disciplina dell’aumento di capitale senza diritto di opzione è regolata con particolare cautela, onde evitare che si determino abusi a danni dei soci.  A tale scopo è previsto che le azioni di nuova emissione siano emesse con sovrapprezzo, ad un prezzo calcolato non solo in base al valore del capitale nominale ma anche al valore del patrimonio netto, tenendo conto dell’andamento delle quotazioni nel corso dell’ultimo semestre.


Migliori Broker Trading Forex Cfd Regolamentati

BrokerCaratteristicheVantaggiConto Demo
eToro
  • Licenza: CySEC – FCA – ASIC
  • Social Trading
  • Deposito min: 200 $
Piattaforma N.1 al mondo per il Social Trading Prova Gratis eToro opinioni
Plus500
  • Licenza: CySEC
  • Vasta scelta di CFD
  • Deposito min: 100 €
Piattaforma per professionisti - Vasta scelta di CFD Prova Gratis Plus500 opinioni
ETFinance
  • Licenza CySEC
  • Piattaforma MT4
Centro di formazione completo di corsi ed ebook sul trading online. Prova Gratis ETFinance opinioni
AvaTrade
  • Broker con più regolamentazioni
  • Copy trading
  • Segnali di Trading
Trading CFD e con le opzioni vanilla Prova Gratis AvaTrade opinioni

* Trading in CFD. Il tuo capitale è a rischio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Valoreazioni.com

Avviso di rischio - I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Il 74/89% di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD.

Apri un conto demo gratuito con AvaTrade ✅ Ricevi 100.000 € di denaro virtuale per praticare la tua strategia di trading ⭐☎ Supporto vincente.

 

Approfitta dei nostri Expert Advisor e delle piattaforme di copy trading, oltre al trading sulle criptovalute 24/7. Con licenze di regolamentazione in 6 giurisdizioni, garantiamo un’esperienza di trading senza difficoltà.

 

AvaTrade è orgoglioso di essere partner globale del Manchester City, campioni della premier league 2018/19