Valoreazioni
Pubblicato da: Redazione - il: 29-06-2013 14:28 Aggiornato il: 24-06-2013 14:48

Commissioni bancarie BOT (Buoni Ordinari del Tesoro)

Gli investitori privati che intendono acquistare titoli di Stato italiani in occasione delle consuete aste mensili disposte dal Ministero dell’Economia e delle Finanze, non avendo accesso diretto al collocamento, devono necessariamente servirsi dell’intermediazione della banca, la quale a sua voltà può chiedere ai propri clienti il pagamento di una commissione a fronte dell’acquisto per loro conto dei titoli di Stato richiesti.

✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community, la funziona CopyTrader™ ti permette di copiare in automatico le strategie dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

Tali commissioni variano a seconda della tipologia di titoli di Stato che si acquista. In particolare, per quanto riguarda i BOT (Buoni Ordinari del Tesoro), le norme sulla trasparenza bancaria hanno fissato un tetto alle commissioni che le banche possono richiedere ai propri clienti: non possono superare una percentuale del capitale sottoscritto pari allo 0,05% per i titoli con durata residua uguale o inferiore agli 80 giorni, allo 0,10% per i titoli con durata residua compresa tra gli 81 ed i 170 giorni, allo 0,20% per quelli con durata residua tra i 171 ed i 30 giorni e allo 0,30% per i titoli con durata residua pari o superiore a 331 giorni.

Nel caso in cui il prezzo totale di vendita, comprensivo dell’importo della ritenuta fiscale e della commissione risulti superiore a 100, l’importo massimo di tale commissione è ridotto in modo da garantire alla clientela un onere non superiore a 100 euro per ogni 100 euro di capitale sottoscritto. Tali commissioni si aggiungono al prezzo applicato dagli intermediari ai sottoscrittori, pari al prezzo medio ponderato d’asta.

I BOT, ricordiamo, possono essere acquistati per un ammontare minimo di 1.000 euro e sono soggetti al regime della dematerializzazione, pertanto sono rappresentati da scritture contabili a favore degli aventi diritto.


Migliori Broker Trading Forex Cfd Regolamentati

1
eToro
Deposito minimo
200$
Il nostro punteggio
10
100% Azioni - 0 Commissioni
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTrade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Broker con più regolamentazioni
Copy trading
Segnali di Trading
3
ROInvesting
Deposito minimo
215€
Il nostro punteggio
9
Licenza: CySEC / MiFID II
A.C. Milan PARTNER
Investi con Paypal
4
101Investing
Deposito minimo
250$
Il nostro punteggio
9
Licenza: CySEC
Gran numero di valute e criptovalute
Deposito min: 250 $

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X

Valoreazioni.com

Avviso di rischio - Il 67-89 % dei conti di investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD. Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.