Valoreazioni
Pubblicato da: Investitore - il: 28-03-2020 7:38 Aggiornato il: 28-03-2020 15:55

Crisi Coronavirus: su quali beni rifugio conviene investire? 5

Dinanzi al crollo dei mercati causato dall’epidemia di coronavirus, gli investitori si sono gettati a capofitto sui cosiddetti beni rifugio. Mentre i prezzi di tutti gli asset sono crollati, dall’azionariato al petrolio, pochi e selezionati mercati spiccatamente difensivi hanno preso il largo.

🥇Fai trading con fiducia su CFD, Azioni, Indici, Forex e Criptovalute. Con PLUS500 hai spread stretti, zero commissioni e APP per fare trading su qualsiasi piattaforma e smartphone. ✅ Apri il tuo conto demo gratuito >>

🥇Fai trading con fiducia su CFD, Azioni, Indici, Forex e Criptovalute. Con PLUS500 hai spread stretti, zero commissioni e APP per fare trading su qualsiasi piattaforma e smartphone. ✅ Apri il tuo conto demo gratuito >>

Fondamentalmente in piena emergenza coronavirus non è accaduto nulla di più e nulla di meno di quello che si verifica in tutte le fasi che sono caratterizzate da una tensione altissima: fuga dai mercati rischiosi e acquisti massicci di beni rifugio.

investire in azioni trading online

Mentre in Italia l’emergenza coronavirus sembra essere ancora all’inizio e in Europa si segnalano i primi contagi di massa, gli investitori sono alle prese con la scelta dei beni rifugio su cui investire in questo momento.

In questo post troverai delle indicazioni sui migliori beni rifugio su cui conviene investire per metterti al riparo dai rischi finanziari dovuti all’epidemia in atto.

L’elenco non ha la pretesa di essere esaustivo. In altre parole ci sono possono essere dei beni rifugio che fino ad oggi si stanno mostrando molto resistenti all’emergenza coronavirus ma che, da domani, potrebbero non esserlo più. Ci sono poi altri beni rifugio che ad oggi non si stanno comportando come ci si sarebbe aspettato, ma non è da escludere che domani possano registrare apprezzamenti. Insomma la situazione è molto fluida.

Certamente i beni rifugio sono più di uno e uno dei pochi modi per investire contemporaneamente su più asset ideali in periodo di turbolenze, è quello di fare ricorso al CFD Trading.

A tal proposito ricordo che è sempre bene investire usando solo i migliori broker Corex e CFD come ad esempio eToro (clicca qui per leggere la recensione).

Puoi investire sui beni rifugio attraverso i CFD con eToro partendo dal conto demo. Clicca sul link sottostante per avere il tuo gratis.

Apri un conto demo su eToro qui e investi sui beni rifugio!

Beni rifugio quali sono

Per definizione beni rifugio sono tutti quelli che, essendo caratterizzati da una volatilità molto bassa e da una liquidità più alta rispetto a quella tradizionale, riescono a contenere gli effetti negativi in caso di forti tensioni sui mercati.

Fondamentalmente i prezzi dei beni rifugio non registrano forti oscillazioni e corrispondono a denaro liquido. Queste caratteristiche fanno dei beni rifugio un porto sicuro nel quale far ripiegare i propri risparmi in momenti di forte crisi.

Nei momenti di tensione emerge l’affidabilità dei beni rifugio rispetto agli asset tradizionali. Viceversa nelle fasi di euforia o comunque quando il sentiment è neutro, la scarsa volatilità del bene rifugio ne riduce l’appeal.

Per approfondire l’argomento, rimando alla guisa su come investire sui beni rifugio

Dopo aver dato le coordinate tecniche, puoi dedurre da solo quali sono i beni rifugio. Certamente c’è l’oro e questo non è un caso visto che il gold è un bene che può essere venduto senza svalutazioni di prezzo come invece avviene per le azioni.

Gli altri beni rifugio sono:

  • Yen
  • Franco svizzero
  • Dollaro
  • Bund
  • Treasury Bonds ossia i Titoli di Stato americani

E il Bitcoin? Secondo alcuni analisti anche il BTC è un bene rifugio. Per alcuni esperti il Bitcoin è come l’oro ma questo parallelismo non trova conferma tra tutti gli esperti. Soprattutto sembra non trovare conferma dall’andamento del BTCUSD a seguito dell’emergenza coronavirus. In piena crisi dei mercati, infatti, il Bitcoin si è comportato come tutti gli asset tradizionali e non come un bene rifugio.

LEGGI ANCHE – Quotazione Bitcoin Dollaro: grafico in tempo reale BTC/USD

Attenzione perchè il fatto che il prezzo del Bitcoin abbia segnato un ribasso non significa che questo asset non posso offrire occasioni di profitto.

Grazie al CFD Trading, infatti, è possibile investire al ribasso sul BTCUSD. Per farlo devi solo aprire una posizione short.

Puoi imparare a fare short trading usando il conto demo eToro.

Apri un conto demo su eToro qui e fai short trading sul Bitcoin!

Beni rifugio coronavirus conviene investire?

Nelle prime fasi dell’emergenza coronavirus in Italia e in Europa, i beni rifugio che hanno registrato forti apprezzamenti sono stati l’oro e, per quanto riguarda il Forex, lo Yen Giapponese e il Franco Svizzero.

L’oro è salito ai massimi da 5 anni e la sua corsa sembra essere inarrestabile. Il rialzo delle quotazioni del gold non è stato casuale. Da mesi il prezzo del gold era in forte progressione a causa dei tanti elementi di tensioni presenti a livello globale.

LEGGI ANCHE – Investire in oro nel 2020 conviene? Previsioni

Con l’esplodere dell’emergenza coronavirus il prezzo dell’oro è letteralmente volato e, secondo molti analisti, se l’emergenza non dovesse essere circoscritta, le quotazioni potrebbero salire ancora.

Nonostante l’andamento positivo che la stragrande maggioranza dei beni rifugio è riuscita a tenere nelle prime settimane di emergenza coronavirus, non è detto che il trend positivo possa proseguire.

In altre parole affidarsi completamente ai beni rifugio presenta almeno due tipi di rischio: strutturale e contingente.

Dal punto di vista strutturale, prima di investire sui beni rifugio è necessario tenere conto delle caratteristiche del singolo asset. Ad esempio per definizione i beni rifugio sono caratterizzati da bassi rendimenti quindi i guadagni che si possono ottenere sono davvero limitati. Questo è evidentissimo nel caso dei bund tedeschi che hanno un rendimento da sempre bassissimo.

Dal punto di vista contingente, vanno tenuti in considerazione i fattori esogeni ossia le prospettive finanziarie ed economiche che potrebbero essere scatenate dal coronavirus.

Ad esempio un intervento delle banche centrali, può andare ad impattare sulla situazione finanziaria influenzando l’andamento dei beni rifugio.

Beni rifugio sono sicuri con coronavirus?

Per definizione i beni rifugio sono sicuri ma lo saranno ancora se l’epidemia di coronavirus dovesse estendersi ancora di più?

La domanda non è banale perchè non è detto che sul lungo termine i beni rifugio riescano a vincere la sfida con il coronavirus.

In altre parole essendo l’epidemia di coronavirus un fatto nuovo e inedito potrebbe avere degli effetti negativi anche sugli stessi beni rifugio.

E’ questo uno scenario completamente capovolto rispetto a quello che ci si potrebbe immaginare. In fin dei conti i beni rifugio sono sempre stati sicuri ma l’epidemia di coronavirus potrebbe rompere questa consuetudine.

Ma perchè arrivare ad affermare che anche i beni rifugio potrebbero non essere sicuri con il coronavirus?

Per comprendere le ragioni di questo sospetto, può essere utile questo esempio. Come già detto in precedenza lo Yen è un bene rifugio per eccellenza. Tuttavia il Giappone è uno dei paesi con il maggior numero di casi di soggetti malati e quindi nessuno può dire con certezza che anche domani lo Yen sarà sicuro come lo è oggi.

Anche per questo motivo, mai investire su un asset senza adottare le giuste precauzioni.

Ad esempio se si opera con il CFD Trading, buona regola è quella di operare sempre tutelandosi con gli stop loss e i take profit.

Puoi imparare ad usare questi strumenti di protezione del tuo capitale, usando un conto demo eToro. Grazie a 100.000 euro virtuali potrai imparare ad operare senza correre il rischio di perdere soldi reali.

Per avere la tua demo eToro clicca sul link sottostante.

Apri un conto demo su eToro qui e imparare a usare lo stop loss!

Lo stesso discorso del Giappone con lo Yen si può fare anche con la Germania. I bund tedeschi, infatti, sono un bene rifugio ma la Germania è alle prese con la crescita dei casi di coronavirus e sono in tanti ad affermare che tra poche settimane Berlino sarà come l’Italia.

La situazione è quindi altamente incerta e non è per niente facile riuscire ad elaborare delle previsioni su quello che può avvenire.

Il mondo è talmente interconnesso che fare delle previsioni diventa impossibile e anche i beni rifugio potrebbero non essere più sicuri se la situazione dovesse aggravarsi.

Restare quindi aggiornati è indispensabile per capire come muoversi sui mercati durante la crisi coronavirus.


Migliori Broker Trading Forex Cfd Regolamentati

Broker Caratteristiche Vantaggi Conto Demo
eToro
  • Licenza: CySEC – FCA – ASIC
  • Social Trading
  • Deposito min: 200 $
Piattaforma N.1 al mondo per il Social Trading Prova Gratis eToro opinioni
Plus500
  • Licenza: CySEC
  • Vasta scelta di CFD
  • Deposito min: 100 €
Piattaforma per professionisti - Vasta scelta di CFD Prova Gratis Plus500 opinioni
ROInvesting
  • Licenza: CySEC
  • Sponsor A.C. Milan
  • Investi con Paypal
Formazione Trader Prova Gratis ROInvesting opinioni
IC Markets
  • Licenza: ASIC
  • Broker NO ESMA
  • Leva finanziaria alta
Broker NO ESMA - leva finanziaria alta Prova Gratis IC Markets opinioni

* Trading in CFD. Il tuo capitale è a rischio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Perché investire da solo ? Inizia a copiare automaticamente gli investimenti dei migliori traders al mondo.

Scopri di più
X

Valoreazioni.com

Avviso di rischio - I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Il 74/89% di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD.

etoro

Investi con fiducia sulla piattaforma leader mondiale di social trading

Unisciti a milioni di trader che hanno già scoperto il modo più intelligente per investire copiando automaticamente i trader più esperti della nostra community, oppure fatti copiare e ricavane un secondo reddito.

Unisciti alla rivoluzione del social trading di eToro.

Unisciti alla nostra community, condividi le tue strategie di trading e utilizza la funzione di CopyTrader™. Questo sistema, brevettato da eToro, ti permette di copiare in maniera automatica le performance del portafoglio dei migliori traders.

Ricevi $100.000 per fare pratica e migliorare le tue capacità di trading

Su ogni nuovo account eToro verrà accreditato $100.000 in un portafoglio virtuale, che ti consente di fare pratica senza rischi.