Valoreazioni
Pubblicato da: Redazione - il: 15-03-2013 8:59 Aggiornato il: 15-03-2013 9:03

Dividend payout

Quanto si parla di dividendi azionari si sente spesso parlare di dividend payout, espresso in termini percentuali. Si tratta, in poche parole, di un valore che esprime il rapporto tra l’utile di esercizio, quindi il guadagno realizzato da una società in un determinato arco temporale che generalmente coincide con l’anno solare, e l’ammontare complessivo di dividendi distribuiti agli azionisti.

✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community, la funziona CopyTrader™ ti permette di copiare in automatico le strategie dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

Il dividend payout, dunque, si realizza nel momento in cui la società delibera la distribuzione di dividendi agli azionisti indicando l’ammontare complessivo delle cedole che saranno pagate in relazione ad un determinato esercizio, tuttavia molto spesso tale valore viene utilizzato dalle società per indicare agli azionisti e agli investitori la politica dei dividendi adottata in relazione ad un determinato periodo. Ad esempio, se una società nel suo piano industriale indica un dividend payout del 60%, questo significa che nel periodo coperto dal piano distribuirà ai suoi azionisti il 60% dell’utile realizzato, che sarà poi suddiviso per il numero delle azioni.

Ne deriva quindi che per chi sceglie di adottare una strategia di investimento improntata sui dividendi, il dividend payout, soprattutto quello stimato o indicato dalla stesse società, riveste una notevole importanza. Tale valore viene preso in considerazione anche e soprattutto quando si tratta di scegliere le azioni su cui investire, in quanto più è elevato e più la società viene considerata solida e con una forte capacità di gestione.

Il dividend pauout non va confuso con il dividend yield, che indica invece il rapporto tra l’ultimo dividendo staccato da un’azione e il prezzo di mercato dell’azione stessa.


Migliori Broker Trading Forex Cfd Regolamentati

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
100% Azioni - 0 Commissioni
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
Capex.com
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Piattaforma di proprietà e MetaTrader 5
Licenza: CySEC
Strumenti Intregrati
3
ROInvesting
Deposito minimo
215€
Il nostro punteggio
9
Licenza: CySEC / MiFID II
A.C. Milan PARTNER
Investi con Paypal
4
101Investing
Deposito minimo
250$
Il nostro punteggio
9
Licenza: CySEC
Gran numero di valute e criptovalute
Deposito min: 250 $

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X

Valoreazioni.com

Avviso di rischio - Il 67-75% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.