Valoreazioni
Pubblicato da: Redazione - il: 15-03-2013 8:59 Aggiornato il: 15-03-2013 9:03

Dividend payout

Quanto si parla di dividendi azionari si sente spesso parlare di dividend payout, espresso in termini percentuali. Si tratta, in poche parole, di un valore che esprime il rapporto tra l’utile di esercizio, quindi il guadagno realizzato da una società in un determinato arco temporale che generalmente coincide con l’anno solare, e l’ammontare complessivo di dividendi distribuiti agli azionisti.

✅ Apri una demo gratuita con AvaTrade e ricevi subito 100.000 € di denaro virtuale per praticare la tua strategia di trading ⭐☎ Supporto vincente. Expert Advisor e piattaforma di copy trading DuplyTrade. Vai su Avatrade.it >> Trading in sicurezza e  spread ultra bassi.

✅ Apri una demo gratuita con AvaTrade e ricevi subito 100.000 € di denaro virtuale per praticare la tua strategia di trading ⭐☎ Supporto vincente. Expert Advisor e piattaforma di copy trading DuplyTrade. Vai su Avatrade.it >> Trading in sicurezza e  spread ultra bassi.

Il dividend payout, dunque, si realizza nel momento in cui la società delibera la distribuzione di dividendi agli azionisti indicando l’ammontare complessivo delle cedole che saranno pagate in relazione ad un determinato esercizio, tuttavia molto spesso tale valore viene utilizzato dalle società per indicare agli azionisti e agli investitori la politica dei dividendi adottata in relazione ad un determinato periodo. Ad esempio, se una società nel suo piano industriale indica un dividend payout del 60%, questo significa che nel periodo coperto dal piano distribuirà ai suoi azionisti il 60% dell’utile realizzato, che sarà poi suddiviso per il numero delle azioni.

Ne deriva quindi che per chi sceglie di adottare una strategia di investimento improntata sui dividendi, il dividend payout, soprattutto quello stimato o indicato dalla stesse società, riveste una notevole importanza. Tale valore viene preso in considerazione anche e soprattutto quando si tratta di scegliere le azioni su cui investire, in quanto più è elevato e più la società viene considerata solida e con una forte capacità di gestione.

Il dividend pauout non va confuso con il dividend yield, che indica invece il rapporto tra l’ultimo dividendo staccato da un’azione e il prezzo di mercato dell’azione stessa.


Migliori Broker Trading Forex Cfd Regolamentati

BrokerCaratteristicheVantaggiConto Demo
eToro
  • Licenza: CySEC – FCA – ASIC
  • Social Trading
  • Deposito min: 200 $
Piattaforma N.1 al mondo per il Social Trading Prova Gratis eToro opinioni
IG
  • Licenze: CONSOB, BaFin
  • Conto CFD, Barrier&Options, Turbo24
  • No deposito minimo
Con IG puoi fare trading sui primi certificati turbo al mondo H24 Prova Gratis IG opinioni
ETFinance
  • Licenza CySEC
  • Piattaforma MT4
Centro di formazione completo di corsi ed ebook sul trading online. Prova Gratis ETFinance opinioni
AvaTrade
  • Broker con più regolamentazioni
  • Copy trading
  • Segnali di Trading
Trading CFD e con le opzioni vanilla Prova Gratis AvaTrade opinioni

* Trading in CFD. Il tuo capitale è a rischio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Valoreazioni.com

Avviso di rischio - I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Il 74-89% di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD.

Apri un conto demo gratuito con AvaTrade ✅ Ricevi 100.000 € di denaro virtuale per praticare la tua strategia di trading ⭐☎ Supporto vincente.

 

Approfitta dei nostri Expert Advisor e delle piattaforme di copy trading, oltre al trading sulle criptovalute 24/7. Con licenze di regolamentazione in 6 giurisdizioni, garantiamo un’esperienza di trading senza difficoltà.

 

AvaTrade è orgoglioso di essere partner globale del Manchester City, campioni della premier league 2018/19