Valoreazioni
Pubblicato da: Redazione - il: 02-11-2012 15:22 Aggiornato il: 27-10-2012 18:34

Maturazione del diritto ad intascare il dividendo

Qualora in fase di approvazione del bilancio una società, dopo aver verificato la presenza di utili, decida di distribuirne una quota agli azionisti sotto forma di dividendo, il diritto ad intascare la remunerazione non spetta a tutti coloro che hanno posseduto le azioni di quella data società nel periodo a cui si riferisce il bilancio ma solo a quelli che sono in possesso delle azioni nel giorno precedente rispetto a quello previsto per lo stacco della cedola, o meglio che sono in possesso dei titoli all’apertura della seduta del giorno in cui viene staccata la cedola. Tutto ciò avviene dopo la chiusura del bilancio e quindi nel corso dell’esercizio successivo a quello a cui si riferiscono gli utili distribuiti sotto forma di dividendi.
La data di stacco del dividendo, che generalmente precede di tre giorni lavorativi la data del pagamento del dividendo, determina dunque il diritto ad intascare la remunerazione stabilita dall’assemblea per ciascuna azione. Tale data viene resa nota contestualmente all’annuncio ufficiale della distribuzione di dividendo in riferimento ad un dato esercizio e insieme alla data fissata per pagamento.
A partire dal giorno di stacco della cedola, dunque, l’azionista può decidere di vendere i titoli di quella data società in suo possesso senza però perdere il diritto ad intascare il dividendo, che gli verrà corrisposto nel giorno fissato per il pagamento.

🥇 Non farti scappare questa opportunità, il tempismo è tutto. I mercati volatili forniscono un’ottima opportunità di guadagno quando tutti sono impegnati a vendere. ⭐  Ricevi 100.000 € di denaro virtuale con un account demo gratuito su Avatrade >>
🥇 Non farti scappare questa opportunità, il tempismo è tutto. I mercati volatili forniscono un’ottima opportunità di guadagno quando tutti sono impegnati a vendere. ⭐  Ricevi 100.000 € di denaro virtuale con un account demo gratuito su Avatrade >>

Migliori Broker Trading Forex Cfd Regolamentati

BrokerCaratteristicheVantaggiConto Demo
eToro
  • Licenza: CySEC – FCA – ASIC
  • Social Trading
  • Deposito min: 200 $
Piattaforma N.1 al mondo per il Social Trading Prova Gratis eToro opinioni
Plus500
  • Licenza: CySEC
  • Vasta scelta di CFD
  • Deposito min: 100 €
Piattaforma per professionisti - Vasta scelta di CFD Prova Gratis Plus500 opinioni
ETFinance
  • Licenza CySEC
  • Piattaforma MT4
Centro di formazione completo di corsi ed ebook sul trading online. Prova Gratis ETFinance opinioni
AvaTrade
  • Broker con più regolamentazioni
  • Copy trading
  • Segnali di Trading
Trading CFD e con le opzioni vanilla Prova Gratis AvaTrade opinioni

* Trading in CFD. Il tuo capitale è a rischio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Valoreazioni.com

Avviso di rischio - I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Il 74/89% di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD.

Apri un conto demo gratuito con AvaTrade ✅ Ricevi 100.000 € di denaro virtuale per praticare la tua strategia di trading ⭐☎ Supporto vincente.

 

Approfitta dei nostri Expert Advisor e delle piattaforme di copy trading, oltre al trading sulle criptovalute 24/7. Con licenze di regolamentazione in 6 giurisdizioni, garantiamo un’esperienza di trading senza difficoltà.

 

AvaTrade è orgoglioso di essere partner globale del Manchester City, campioni della premier league 2018/19