Valoreazioni
Pubblicato da: Redazione - il: 05-02-2014 10:09

Aumenti di capitale deliberati o approvati – febbraio 2014

L’unico aumento di capitale ad oggi in corso è quello lanciato da Gabetti lo scorso 20 gennaio e che terminerà il 7 febbraio prossimo (per maggiori informazioni si veda “Dettagli aumento di capitale Gabetti PS 2014“). Nell’ambito di tale operazione, ricordiamo, il gruppo aumenterà il suo capitale per un controvalore complessivo massimo pari a circa 19 milioni di euro, tramite emissione di massime 648.380.448 azioni ordinarie al prezzo di 0,0293 euro cadauna, che verranno offerte agli attuali soci nel rapporto di 32 nuove azioni ordinarie ogni 41 azioni ordinarie e/o azioni di categoria B possedute.

Aumenta anche il numero di società che ad oggi hanno approvato o deliberato un aumento di capitale. L’ultima ad essersi aggiunta, in ordine di tempo, è Banco Popolare, con una ricapitalizzazione per un ammontare massimo di 1,5 miliardi di euro.

Di seguito gli aumenti di capitale relativi a società quotate ad oggi deliberati e/o approvati.

Banca Carige: la società ha varato un piano di rafforzamento del capitale per 800 milioni di euro, da realizzarsi in parte con la cessione di asset non core e in parte con un aumento di capitale da offrire in opzione agli azionisti. A tal fine il Consiglio di amministrazione chiederà all’assemblea il conferimento di una delega da esercitare entro il 31 marzo 2014.

Banca Monte dei Paschi di Siena: la banca ha varato un aumento di capitale da 3 miliardi di euro, operazione che sarà sottoposta all’approvazione dell’assemblea straordinaria convocata per il 27 dicembre prossimo. L’operazione dovrebbe essere lanciata nel corso del primo trimestre 2014 e comprende il raggruppamento di azioni nel rapporto di 1 a 100.

Banca Popolare di Milano: aumento di capitale per massimi 500 milioni di euro da eseguire entro il 30 aprile 2014, con possibile estensione al 31 luglio 2014.

Banco Popolare: aumento di capitale per un importo massimo di 1,5 miliardi, da eseguirsi entro 24 mesi dall’approvazione dell’assemblea convocata per il giorno 1 marzo 2014.

Bialetti: aumento di capitale a pagamento per un ammontare massimo di 15 milioni di euro da attuare mediante emissione di azioni ordinarie senza valore nominale da offrire in opzione a tutti i soci. Il termine è il 31 dicembre 2013.

Mediacontech: aumento di capitale a pagamento per un ammontare massimo di 19,1 milioni, da eseguirsi mediante emissione di massime 50 milioni di azioni ordinarie entro il 31 dicembre 2014.

Sintesi: aumento di capitale con diritto di opzione a pagamento per massimi 19,43 milioni, previsto entro il 30 giugno 2014.

Valore Italia: aumento di capitale per massimi 1,715 milioni di euro da eseguirsi mediante emissione di 17.154.640 azioni ordinarie, al prezzo di 0,10 euro l’una, nel rapporto di sottoscrizione di una nuova azione per ogni cinque azioni già possedute, con abbinati warrant da assegnare gratuitamente ai sottoscrittori nel numero di un warrant per ogni azione.


Migliori piattaforme di Trading & Forex
# Broker Dettagli
1eToro Licenza: CySEC
Conto demo gratuito
Deposito min: 50 $
DEMO
Opinioni eToro 5 stelle
2Markets Licenza: CYSEC, FSA, MIFID
Conto demo gratuito
Deposito min: 100 €
DEMO
Opinioni Markets 5 stelle
324Option Licenza: CySEC
Conto demo gratuito
Deposito min: 100 €
DEMO
Opinioni 24Option 5 stelle
4ITRADER Licenza: CySEC, MiFID
Conto demo gratuito
Deposito min: 250$
DEMO
Opinioni ITRADER 5 stelle
5XTB Licenza: KNF (licenza polacca)
Conto demo gratuito
Deposito min: 100 €
DEMO
Opinioni XTB 5 stelle
6Dukascopy Licenza: FCMC - MiFID
Conto Demo ECN gratuito - data feed completo
Deposito min: 100 €
DEMO
Opinioni Dukascopy 5 stelle
*Your capital is at risk (CFD service)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Avviso di rischio: Fare trading su Forex e CFD comporta un sostanziale rischio di perdite e c'è la possibilità di perdere tutto il capitale investito.Your capital might be at risk

Valoreazioni.com