Valoreazioni
Pubblicato da: Redazione - il: 16-04-2013 17:24 Aggiornato il: 02-05-2016 13:14

Aumento di capitale Generali ipotizzato da Bernstein

Gli esperti di Bernstein hanno ipotizzato per Generali un aumento di capitale per un ammontare complessivo di almeno un miliardo di euro da realizzarsi entro la seconda metà del 2013. A loro avviso, infatti, la ricapitalizzazione è una mossa necessaria per evitare conseguenze negative sul rating di credito.

La situzione patrimoniale della compagnia assicurativa triestina secondo la loro analisi sarebbe ulteriormente peggiorata soprattutto a causa del deterioramento dei bond governativi e finanziari presenti in portafoglio, solo parzialmente compensato da un incremento del capitale disponibile dovuto all’emissione di debito ibrido per 1,2 miliardi di euro. Secondo le loro previsioni, inoltre, la cessione di asset non core per 4 miliardi pianificata dal gruppo difficilmente riuscirà a colmare il gap di adeguatezza patrimoniale.

Gli analisti di Bernstein, inoltre, prevedono che gli utili nel settore Vita non miglioreranno ma risulteranno stabili, mentre il risultato del settore Danni crescerà di un miliardo di euro entro il 2015. Il rendimento del dividendo 2013-2014 è atteso sotto il 4%.

chiusura
15.91
variazione
0.27(+1.73%)
APERTURA
15.74
MASSIMO
15.93
MINIMO
15.72
AGGIORN.
01/11/17 17:35
TIPO:
PERIODO:

Migliori piattaforme di Trading & Forex

eToro Deposito: 200$
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
Markets Deposito: 100 €
Licenza: CYSEC, FSA, MIFID
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
24Option Deposito: 100 €
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
ITRADER Deposito: 250$
Licenza: CySEC, MiFID
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
XTB Deposito: 100 €
Licenza: KNF (licenza polacca)
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
Dukascopy Deposito: 100 €
Licenza: FCMC - MiFID
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio

* I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 65% e l'89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Avviso di rischio: Il trading CFD comporta un sostanziale rischio di perdita. Una percentuale di investitori tra il 65% e 89% perde il proprio denaro durante il trading CFD.Your capital might be at risk

Valoreazioni.com