Valoreazioni
Pubblicato da: Redazione - il: 29-03-2014 8:59 Aggiornato il: 28-03-2014 11:48

Dettagli aumento di capitale Banco Popolare 2014

Banco Popolare ha comunicato l’approvazione da parte della Consob del prospetto informativo relativo all’aumento di capitale a pagamento con diritto di opzione che prenderà il via lunedì prossimo, per un controvalore massimo di 1,5 miliardi di euro.

✅ AVATRADE: Trading in sicurezza e senza commissioni su +500 strumenti finanziari con con un broker regolamentato MiFID II. MT4/5, WebTrading e Mobile APP. — Prova con un conto Demo gratuito +100.000€ virtuali  >>

AVATRADE: Trading in sicurezza e senza commissioni su +500 strumenti finanziari con con un broker regolamentato MiFID II. MT4/5, WebTrading e Mobile APP. — Prova con un conto Demo gratuito +100.000€ virtuali  >>

In particolare, nell’ambito di tale operazione verranno emesse massime n. 166.473.775 azioni ordinarie Banco Popolare, che saranno offerte in opzione agli attuali soci, nel rapporto di 17 nuove azioni ogni 18 azioni già possedute, al prezzo di 9 euro ciascuna. Tale valore, come precisato nel comunicato, implica uno sconto del 30,70% rispetto ad un TERP (Theoretical Ex Right Price) pari ad euro 12,99, calcolato sulla base dei prezzi di chiusura del 26 marzo 2014. Le azioni di nuova emissione avranno godimento regolare, 1° gennaio 2014, e le stesse caratteristiche delle azioni ordinarie già in circolazione.

L’aumento di capitale avrà luogo nel periodo compreso tra il 31 marzo e il 17 aprile 2014. In particolare, i diritti di opzione saranno negoziabili durante tutto il suddetto periodo, mentre i già soci che non sono interessati a sottoscrivere in tutto o solo in parte le azioni di nuova emissione potranno vendere i diritti di opzione loro spettanti, negoziabili nel periodo compreso tra il 31 marzo e il 10 aprile 2014.

Nell’ambito di tale operazione è stato costituito un consorzio di garanzia coordinato e diretto da Mediobanca – Banca di Credito Finanziario S.p.A. e UBS Investment Bank in qualità di Joint Global Coordinators. Il ruolo di Joint Bookrunners sarà svolto da Mediobanca – Banca di Credito Finanziario S.p.A. e UBS Investment Bank, Banca IMI, BofA Merrill Lynch, BNP PARIBAS, Nomura e UniCredit Corporate & Investment Banking, mentre BBVA, Banco Santander, Commerzbank, Crédit Agricole CIB, HSBC, ING Bank, Natixis, Société Générale e VTB svolgeranno il ruolo di Co-Bookrunners. Infine, ABN AMRO, Banca Akros, Equita SIM, RBC e Keefe, Bruyette & Woods svolgeranno il ruolo di Co-Lead Managers.

chiusura
2.292
variazione
-0.01(-0.434%)
APERTURA
2.326
MASSIMO
2.346
MINIMO
2.292
AGGIORN.
30/12/16 17:35
TIPO:
PERIODO:

Migliori Broker Trading Forex Cfd Regolamentati

1
eToro
Deposito minimo
200$
Il nostro punteggio
10
100% Azioni - 0 Commissioni
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTrade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Broker con più regolamentazioni
Copy trading
Segnali di Trading
3
ROInvesting
Deposito minimo
215€
Il nostro punteggio
9
Licenza: CySEC / MiFID II
A.C. Milan PARTNER
Investi con Paypal
4
101Investing
Deposito minimo
250$
Il nostro punteggio
9
Licenza: CySEC
Gran numero di valute e criptovalute
Deposito min: 250 $

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X

Valoreazioni.com

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti di investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD. Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.