Valoreazioni
Pubblicato da: Redazione - il: 14-12-2012 9:39 Aggiornato il: 14-12-2012 12:23

Fiat ipotesi aumento di capitale nel 2013 per quota Chrysler 5

Secondo quanto riportato da alcune indiscrezioni di stampa, i vertici di Fiat avrebbero intrapreso dei colloqui con alcuni importanti istituti bancari al fine di valutare la possibilità di procedere ad un aumento di capitale nel corso della prima parte del prossimo anno. L’operazione di ricapitalizzazione avrebbe a che fare con l’esigenza di raccogliere capitale da utilizzare per finanziare l’acquisizione della restante quota del 41,5% di Chrysler non ancora in portafoglio. Per quanto riguarda l’ammontare dell’aumento di capitale, i rumors parlano di una cifra compresa tra 1 e 2 miliardi di euro.

🥇Fai trading con fiducia su CFD, Azioni, Indici, Forex e Criptovalute. Con PLUS500 hai spread stretti, zero commissioni e APP per fare trading su qualsiasi piattaforma e smartphone. ✅ Apri il tuo conto demo gratuito >>

🥇Fai trading con fiducia su CFD, Azioni, Indici, Forex e Criptovalute. Con PLUS500 hai spread stretti, zero commissioni e APP per fare trading su qualsiasi piattaforma e smartphone. ✅ Apri il tuo conto demo gratuito >>

Per ora, tuttavia, quella dell’aumento di capitale resta solo una possibilità contemplata dai giornali. Dal Lingotto, infatti, non è arrivata alcuna conferma ufficiale, così come pure nessuna smentita. Un portavoce della casa automobilistica torinese, interpellato in merito a tali indiscrezioni, si è limitato ad un “no comment”.

Nel frattempo per Fiat sono arrivate brutte notizie sul fronte delle immatricolazioni. L’Acea, l’associazione dei costruttori europei, ha infatti diffuso i dati riguardanti le immatricolazioni in Europa nel mese di novembre. Ebbene, sulla base di questi dati il gruppo Fiat ha registrato un calo delle immatricolazioni del 12,8%, quindi più consistente rispetto alla variazione generale del 10,1%, con 59.152 unità vendute. Questo ha fatto scivolare la quota di mercato dal 6,3% al 6,1%.

Per quanto riguarda i singoli marchi, ribassi significativi sono stati registrati per Lancia-Chrysler (-26%) e Alfa Romeo (-34%), il marchio Jeep ha segnato un incremento del 15,5%, mentre il marchio Fiat ha registrato una perdita del 7,8%.

AGGIORNAMENTO
Attraverso una nota Fiat ha annunciato che non esiste alcun progetto di ricapitalizzazione e ha aggiunto di ritenere che non vi sia necessità di ricorrere ad un aumento di capitale.

chiusura
0
variazione
0(+0%)
APERTURA
0
MASSIMO
0
MINIMO
0
AGGIORN.
01/01/70 01:00
TIPO:
PERIODO:

Migliori Broker Trading Forex Cfd Regolamentati

Broker Caratteristiche Vantaggi Conto Demo
eToro
  • Licenza: CySEC – FCA – ASIC
  • Social Trading
  • Deposito min: 200 $
Piattaforma N.1 al mondo per il Social Trading Prova Gratis eToro opinioni
Plus500
  • Licenza: CySEC
  • Vasta scelta di CFD
  • Deposito min: 100 €
Piattaforma per professionisti - Vasta scelta di CFD Prova Gratis Plus500 opinioni
ROInvesting
  • Licenza: CySEC
  • Sponsor A.C. Milan
  • Investi con Paypal
Formazione Trader Prova Gratis ROInvesting opinioni
IC Markets
  • Licenza: ASIC
  • Broker NO ESMA
  • Leva finanziaria alta
Broker NO ESMA - leva finanziaria alta Prova Gratis IC Markets opinioni

* Trading in CFD. Il tuo capitale è a rischio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Turbo24, i primi certificati turbo quotati H24 al mondo, barrier, vanilla options e CFD...

Scopri di più
X

Valoreazioni.com

Avviso di rischio - I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Il 74/89% di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD.

Apri un conto demo gratuito con AvaTrade ✅ Ricevi 100.000 € di denaro virtuale per praticare la tua strategia di trading ⭐☎ Supporto vincente.

 

Approfitta dei nostri Expert Advisor e delle piattaforme di copy trading, oltre al trading sulle criptovalute 24/7. Con licenze di regolamentazione in 6 giurisdizioni, garantiamo un’esperienza di trading senza difficoltà.

 

AvaTrade è orgoglioso di essere partner globale del Manchester City, campioni della premier league 2018/19