Valoreazioni
Pubblicato da: Redazione - il: 13-04-2015 9:41

Pierrel aumento di capitale sottoscritto all’81%

Si è concluso venerdì scorso l’aumento di capitale di Pierrel; nel corso dell’operazione sono state sottoscritte un totale di 3.984.941 azioni ordinarie di nuova emissione, pari all’81,06% dell’offerta in opzione.

✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community, la funziona CopyTrader™ ti permette di copiare in automatico le strategie dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

Come vi avevamo anticipato nel post Pierrel caratteristiche aumento di capitale 2015, lo scorso 23 marzo era iniziata la nuova ricapitalizzazione del gruppo operante nel settore farmaceutico; l’operazione si è conclusa venerdì 10 aprile. Al termine dell’aumento di capitale sono stati esercitati 39.849.410 diritti di opzione e, quindi, sottoscritte 3.984.941 azioni ordinarie di nuova emissione, pari all’81,06 per cento dell’offerta in opzione, per un controvalore totale di circa 2,79 milioni di euro.

I soci rilevanti Fin Posillipo, Berger Trust e Bootes hanno sottoscritto una quota pari al 44,2 per cento dell’aumento di capitale; nello specifico, Fin Posillipo ha acquisito una pari al 36,5 per cento delle azioni offerte complessivamente (circa 1.795 migliaia di azioni), Bootes ha sottoscritto 278 migliaia di azioni pari a una quota del 5,7 per cento e Berger Trust circa 99 migliaia di azioni per una quota pari al 2 per cento delle azioni offerte nell’operazione di aumento di capitale.

Alla luce di questi dati, alla fine del periodo di offerta sono non esercitati 9.313.380 diritti di opzione validi per la sottoscrizione di 931.338 azioni ordinarie di nuova emissione.

Il presidente del Consiglio di Amministrazione di Pierrel Raffaele Petrone si è definito soddisfatto dall’esito della prima fase dell’aumento di capitale, in quanto il mercato ha apprezzato l’attività di esecuzione del piano strategico condotta dall’amministratore delegato Fabio Citaredo.

Il bilancio dell’esercizio 2014 di Pierrel, lo ricordiamo, ha mostrato ricavi lordi consolidati per 31,9 milioni di euro, rispetto ai 35,1 milioni stimati e un margine operativo lordo consolidato negativo pari a 5,5 euro milioni di euro, in linea con quanto previsto precedentemente.

chiusura
variazione
()
APERTURA
MASSIMO
MINIMO
AGGIORN.
01/01/70 00:00

+

Migliori Broker Trading Forex Cfd Regolamentati

1
eToro
Deposito minimo
200$
Il nostro punteggio
10
100% Azioni - 0 Commissioni
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTrade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Broker con più regolamentazioni
Copy trading
Segnali di Trading
3
ROInvesting
Deposito minimo
215€
Il nostro punteggio
9
Licenza: CySEC / MiFID II
A.C. Milan PARTNER
Investi con Paypal
4
101Investing
Deposito minimo
250$
Il nostro punteggio
9
Licenza: CySEC
Gran numero di valute e criptovalute
Deposito min: 250 $

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close

X

Valoreazioni.com

Avviso di rischio - Il 67-89 % dei conti di investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD. Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.