Valoreazioni
Pubblicato da: Redazione - il: 14-11-2012 10:44 Aggiornato il: 14-11-2012 10:47

Banca MPS risultati primi nove mesi 2012

Banca Monte dei Paschi di Siena ha chiuso il terzo trimestre dell’esercizio in corso con una perdita consolidata di 47,4 milioni di euro, mentre se si considerano i primi nove mesi dell’anno, soprattutto a seguito della svalutazione degli avviamenti per 1,574 miliardi, la perdita è stata di 1,664 miliardi di euro contro l’utile di 303,5 milioni dello stesso periodo del 2011.

🚀 Rendimento fino al 19% annuo? Investimenti in Prestiti: ottieni rendite passive con NIBBLE FINANCE👍 Investimenti a partire da 10 € ✅ Scegli una strategia di investimento in base alle tue preferenze in termini di redditività e rischio… Scopri di più >>

🚀 Rendimento fino al 19% annuo? Investimenti in Prestiti: ottieni rendite passive con NIBBLE FINANCE👍 Investimenti a partire da 10 € Scegli una strategia di investimento in base alle tue preferenze in termini di redditività e rischio… Scopri di più >>

Nel periodo compreso tra gennaio e settembre il margine della gestione finanziaria e assicurativa è aumentato a 4.182 milioni, il margine d’interesse è diminuito a 2,369 miliardi, mentre le commissioni nette sono risultate pari a 1,25 miliardi contro gli 1,362 miliardi dello stesso periodo dello scorso anno. Le rettifiche di valore per il deterioramento dei crediti sono cresciute del 56% a 1.300 milioni, mentre i crediti deteriorati sono saliti a 17 miliardi.

Nel corso del terzo trimestre la banca senese ha incrementato la clientela riuscendo ad acquisire 12.600 nuovi clienti. In aumento anche la raccolta diretta, che si è portata a 135 miliardi di euro, ossia in crescita di 3 miliardi rispetto a giugno 2012. Il risparmio gestito è cresciuto dell’1,1% mentre gli impieghi sono rimasti stabili a 145 miliardi di euro. Dal punto di vista patrimoniale, al 30 settembre 2012 il Core Tier 1 si è attestato al 10,8% rispetto al 10,3% registrato al 30 settembre 2011.

L’amministratore delegato Fabrizio Viola, nel corso della conference call che ha seguito la pubblicazione dei risultati dei primi nove mesi dell’anno, ha sottolineato le difficoltà del contesto operativo e al tempo stesso ha ricordato che quello chiuso al 30 settembre scorso è il primo trimestre in cui sono state avviate le azioni del piano industriale. Tra queste figura il programma di taglio dei costi, nell’ambito del quale entro il 2012 saranno chiuse circa 100 filiali. L’obiettivo è di arrivare al target del piano sulla riduzione di 400 filiali prima della fine del 2015. Verrà inoltre limato il numero dei manager di 100 unità, di cui 70 già entro la fine di quest’anno.

chiusura
variazione
()
APERTURA
MASSIMO
MINIMO
AGGIORN.
01/01/70 00:00

Migliori Broker Trading Forex Cfd Regolamentati

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
100% Azioni - 0 Commissioni
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
Capex.com
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Piattaforma di proprietà e MetaTrader 5
Licenza: CySEC
Strumenti Intregrati
3
ROInvesting
Deposito minimo
215€
Il nostro punteggio
9
Licenza: CySEC / MiFID II
A.C. Milan PARTNER
Investi con Paypal
4
101Investing
Deposito minimo
250$
Il nostro punteggio
9
Licenza: CySEC
Gran numero di valute e criptovalute
Deposito min: 250 $

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close

X

Valoreazioni.com

Avviso di rischio - Il 67-75% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.