Valoreazioni
Pubblicato da: Redazione - il: 07-08-2014 11:21

Erg presentati i conti del primo semestre 2014

Bilancio semestrale anche per Erg: la società ha presentato i conti relativi alla prima parte dell’anno con un utile netto in aumento ma con ricavi dimezzati. Vediamo i numeri nel dettaglio.

Erg ha terminato il primo semestre del 2014 con ricavi pari a 2,09 miliardi di euro: in flessione rispetto ai 4,76 miliardi ottenuti nello stesso periodo dell’anno scorso. Questo risultato è da imputarsi soprattutto all’uscita dal settore della raffinazione costiera. Il margine operativo lordo adjusted è cresciuto del 2 per cento, passando da 293 milioni a 300 milioni euro.

Sul risultato hanno influito in modo positivo minori ammortamenti, inferiori oneri finanziari netti e un minore tax rate in seguito alla riduzione dell’addizionale Ires da 10,5% al 6,5%.

Per quanto riguarda l’utile netto, Erg ha chiuso il primo semestre con 63 milioni di euro, in aumento rispetto ai 25 milioni della prima parte del 2013. Nel solo secondo trimestre, l’azienda ha contabilizzato un utile netto di 20 milioni di euro.

L’indebitamento netto, al 31 giugno 2014, risultava aumentato a 1,04 miliardi di euro rispetto agli 807 milioni di inizio anno, ciò soprattutto a causa del pagamento dei dividendi e all’acquisizione della quota di minoranza di ISAB Energy e ISA Energy Services. Nell’intero semestre il gruppo ha investito una somma complessiva di 37 milioni di euro.

Il management di Erg, coerentemente con il piano strategico (si veda: Erg piano strategico 2013-2015), prevede di chiudere l’anno con un margine operativo lordo a valore corrente di circa 470 milioni di euro e un indebitamento finanziario netto di circa 800 milioni.

L’amministratore delegato Luca Bettonte ha commentato i risultati sottolineando la validità delle scelte strategiche del gruppo come l’uscita dalla raffinazione costiera e la crescita nel settore eolico con l’entrata nel mercato polacco.

Nonostante la crescita dell’utile nel semestre, il titolo Erg a Piazza Affari non va bene come ci si aspetterebbe; eppure gli analisti di Equita, anche questa mattina hanno espresso un giudizio nel complesso positivo sui conto ritenendolo un titolo difensivo in questo contesto di mercato.

chiusura
14.52
variazione
0.17(+1.18%)
APERTURA
14.44
MASSIMO
14.65
MINIMO
14.44
AGGIORN.
01/11/17 17:36
TIPO:
PERIODO:


Migliori piattaforme di Trading & Forex

eToro Deposito: 200$
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
Markets Deposito: 100 €
Licenza: CYSEC, FSA, MIFID
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
24Option Deposito: 100 €
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
ITRADER Deposito: 250$
Licenza: CySEC, MiFID
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
XTB Deposito: 100 €
Licenza: KNF (licenza polacca)
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
Dukascopy Deposito: 100 €
Licenza: FCMC - MiFID
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio

* I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 65% e l'89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Avviso di rischio: Il trading CFD comporta un sostanziale rischio di perdita. Una percentuale di investitori tra il 65% e 89% perde il proprio denaro durante il trading CFD.Your capital might be at risk

Valoreazioni.com