Valoreazioni
Pubblicato da: Redazione - il: 01-06-2015 9:30 Aggiornato il: 31-05-2015 16:45

Fintel Energia risultati di bilancio dell’esercizio 2014

Il Consiglio di Amministrazione di Fintel Energia, gruppo operante nel settore energetico, ha approvato il bilancio dell’esercizio 2014, mostrando ricavi e utili in diminuzione rispetto all’anno precedente. Scende, comunque, l’indebitamento netto del gruppo.

Fintel Energia, società quotata presso l’AIM Italia, ha chiuso l’esercizio 2014 con ricavi in calo del 24 per cento rispetto all’esercizio 2013, vale a dire 19,58 milioni di euro rispetto ai 25,74 milioni di euro del 2013. Scende anche l’utile: dal positivo 2,24 milioni di euro del 2013, è passato al rosso di 1,61 milioni di euro (esclusa la quota di terzi).

Cala anche il margine operativo lordo, che passa da 3,53 milioni di euro nel 2013 a 2,003 milioni di euro nel 2014; tale risultato è dovuto agli effetti dell’uscita dall’area di consolidamento della Energogreen Srl. Tuttavia, diminuisce l’indebitamento netto del gruppo: alla fine del 2014 era pari a 18,93 milioni di euro a fronte dei 22,96 milioni di inizio esercizio.

Ci sono, comunque, buone notizie per il gruppo energetico: dopo aver ottenuto l’autorizzazione per la costruzione del parco eolico da 9,225 MW “RAM” nel Comune di Velico Gradiste in Serbia, Fintel Energia ha siglato con Erste Bank un accordo non vincolante per il finanziamento di un altro parco eolico in Serbia della potenza di 9,9 MW, vicino alla città di Vrsac, detenuto per il 54 per cento dalla controllata serba Fintel Energija. Il finanziamento, che avrà una durata di 12 anni, è stato concesso per un importo di massimi 10,65 milioni di euro.

Inoltre, nel corso dell’Assemblea dei soci riunitasi lo scorso venerdì 29 maggio, gli azionisti hanno attribuito al Consiglio di Amministrazione la facoltà di aumentare il capitale sociale e di emettere obbligazioni convertibili in azioni ordinarie della Società. Per quanto riguarda l’aumento di capitale, esso dovrà essere fatto entro il 31 dicembre 2017 per un importo massimo totale di 25.000.000 euro, tramite l’emissione di nuove azioni ordinarie da collocare presso terzi; le nuove azioni dovranno avere le stesse caratteristiche di quelle in circolazione.


Migliori piattaforme di Trading & Forex
# Broker Dettagli
1eToro Licenza: CySEC
Conto demo gratuito
Deposito min: 50 $
DEMO
Opinioni eToro 5 stelle
2Markets Licenza: CYSEC, FSA, MIFID
Conto demo gratuito
Deposito min: 100 €
DEMO
Opinioni Markets 5 stelle
324Option Licenza: CySEC
Conto demo gratuito
Deposito min: 100 €
DEMO
Opinioni 24Option 5 stelle
4ITRADER Licenza: CySEC, MiFID
Conto demo gratuito
Deposito min: 250$
DEMO
Opinioni ITRADER 5 stelle
5XTB Licenza: KNF (licenza polacca)
Conto demo gratuito
Deposito min: 100 €
DEMO
Opinioni XTB 5 stelle
6Dukascopy Licenza: FCMC - MiFID
Conto Demo ECN gratuito - data feed completo
Deposito min: 100 €
DEMO
Opinioni Dukascopy 5 stelle
*Your capital is at risk (CFD service)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Avviso di rischio: Il trading CFD comporta un sostanziale rischio di perdita. Una percentuale di investitori tra 74 e 89% perde il proprio denaro durante il trading CFD.Your capital might be at risk

Valoreazioni.com