Valoreazioni
Pubblicato da: Redazione - il: 14-05-2013 8:37

Salvatore Ferragamo risultati primo trimestre 2013

Salvatore Ferragamo ha diffuso ieri in serata i risultati realizzati nel corso del primo trimestre del 2013, archiviato con ricavi in crescita del 9% a 282 milioni e un utile netto pari a 24 milioni, ossia in aumento del 103% rispetto a quello realizzato nello stesso periodo dello scorso anno soprattutto grazie all’effetto positivo derivante dalla diminuzione del 51% del risultato di terzi, in larga parte dovuto al riacquisto delle quote nelle società distributive della Greater China, della Corea e del sud est asiatico, annunciato nei mesi scorsi.

✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community, la funziona CopyTrader™ ti permette di copiare in automatico le strategie dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

Per quanto riguarda i ricavi, invece, a contribuire positivamente è stato soprattutto il mercato asiatico, che ha inciso per il 36% del fatturato totale, con un incremento delle vendite dei negozi diretti in Cina del 20% circa. Bene anche l’andamento delle vendite negli altri principali mercati di riferimento, con un incremento del 10% in Europa, del 19% in Nord America, del 13% nel Centro e Sud America e del 4% in Giappone. Dal punto di vista della categoria merceologica, invece, è stata registrata una crescita dell’8% per le calzature, del 13% per le borse e accessori in pelle e del 14% per i profumi.

Nel periodo di riferimento il margine lordo è inoltre cresciuto del 7% a 175 milioni di euro, con un’incidenza sul fatturato calata al 62,1% a causa dell’effetto sfavorevole dei cambi. Gli investimenti realizzati sono saliti del 20% a oltre 10 milioni e hanno riguardato soprattutto l’apertura di nuovi punti vendita e l’ampliamento e rinnovamento di quelli esistenti. Di conseguenza, l’indebitamento al 31 marzo è aumentato a 33 milioni di euro dai 22 milioni di euro dello stesso periodo dello scorso anno.

Contestualmente alla pubblicazione dei risultati realizzati nel corso del primo trimestre 2013, la società ha fatto sapere che, salvo il verificarsi di eventi ad oggi non prevedibili, prevede di realizzare al termine dell’intero esercizio ricavi e utili in crescita rispetto allo scorso anno.

chiusura
variazione
()
APERTURA
MASSIMO
MINIMO
AGGIORN.
01/01/70 00:00

Migliori Broker Trading Forex Cfd Regolamentati

1
eToro
Deposito minimo
200$
Il nostro punteggio
10
100% Azioni - 0 Commissioni
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
Capex.com
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Piattaforma di proprietà e MetaTrader 5
Licenza: CySEC, Consob, CNMV, BaFin, KNF
Strumenti Intregrati
3
ROInvesting
Deposito minimo
215€
Il nostro punteggio
9
Licenza: CySEC / MiFID II
A.C. Milan PARTNER
Investi con Paypal
4
101Investing
Deposito minimo
250$
Il nostro punteggio
9
Licenza: CySEC
Gran numero di valute e criptovalute
Deposito min: 250 $

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close

X

Valoreazioni.com

Avviso di rischio - Il 67-72% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.