Valoreazioni
Pubblicato da: Redazione - il: 10-08-2014 9:10

Tod’s risultati primo semestre 2014 e tagli degli analisti

Non sono piaciuti agli analisti i risultati del primo semestre 2014 di Tod’s: sono molte, infatti, le banche che hanno deciso di ridurre le loro valutazione sulla società dei Della Valle. Gli effetti non si sono fatti attendere a Piazza Affari dove, nella seduta di venerdì, il titolo è stato più volte sospeso per eccesso di ribasso.

✅ AVATRADE: Trading in sicurezza e senza commissioni su +500 strumenti finanziari con con un broker regolamentato MiFID II. MT4/5, WebTrading e Mobile APP. — Prova con un conto Demo gratuito +100.000€ virtuali  >>

AVATRADE: Trading in sicurezza e senza commissioni su +500 strumenti finanziari con con un broker regolamentato MiFID II. MT4/5, WebTrading e Mobile APP. — Prova con un conto Demo gratuito +100.000€ virtuali  >>

I conti del primo semestre del 2014 di Tod’s evidenziano un fatturato pari 477,7 milioni di euro, con una riduzione del 2,7% rispetto allo stesso periodo del 2013. In un anno, il margine operativo lordo è sceso da 129,5 milioni del primo semestre 2013 a 102,97 milioni; anche il reddito operativo è calato: da 108,2 a 81,1 milioni di euro.

A diminuire è anche l’utile netto che è calato a 56,15 milioni di euro rispetto ai 75,67 milioni dello scorso anni. Al 30 giugno 2014, la situazione finanziaria netta risulta positiva e sostanzialmente allineata con quella dello scorso anno.

Il titolo ha chiuso la settimana a Piazza Affari in pesante ribasso: -7,04% a 79,2 euro; la Consob ha deciso di vietare le vendite allo scoperto sulla società per la seduta di lunedì 11 agosto (si veda: I titoli bancari dominano la scena a Piazza Affari).

Dopo la diffusione dei dati semestrali sono arrivati dei tagli di target da parte delle banche d’affari; Usb ha tagliato di 4 euro il prezzo obiettivo di Tod’s (da 84 a 80 euro) e ha ribadito l’indicazione di vendere le azioni. Sempre in seguito al peggioramento della stima sull’utile per azioni per l’esercizio in corso, anche Equita sim e Kepler Cheuvreuz hanno tagliato da 84 a 81 euro il prezzo obbiettivo. Stessa decisione anche per Bank of America che ha ridotto di ben 5 euro la valutazione (da 75 a 70 euro per azione) e confermato il rating “Underperform”.

Taglio di target price anche d parte di Deutsche Bank, da 95 a 89 euro, che però ha mantenuto il giudizio “Hold”. Decisione analoga per Banca Akros e Mediobanca che hanno tagliato il target price su Tod’s ma hanno confermato il giudizio “Neutrale” sul titolo.

chiusura
57.95
variazione
0.85(+1.49%)
APERTURA
57.1
MASSIMO
58.4
MINIMO
57.05
AGGIORN.
01/11/17 17:35
TIPO:
PERIODO:

+

Migliori Broker Trading Forex Cfd Regolamentati

1
eToro
Deposito minimo
200$
Il nostro punteggio
10
100% Azioni - 0 Commissioni
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTrade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Broker con più regolamentazioni
Copy trading
Segnali di Trading
3
ROInvesting
Deposito minimo
215€
Il nostro punteggio
9
Licenza: CySEC / MiFID II
A.C. Milan PARTNER
Investi con Paypal
4
101Investing
Deposito minimo
250$
Il nostro punteggio
9
Licenza: CySEC
Gran numero di valute e criptovalute
Deposito min: 250 $

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X

Valoreazioni.com

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti di investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD. Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.