Valoreazioni
Pubblicato da: Investitore - il: 27-09-2019 15:47 Aggiornato il: 12-10-2019 10:11

Conto Monese recensioni e opinioni. Come funziona e come ricaricare, anche carta

Conosci la carta conto Monese? Sai come funziona e come ricaricare l’innovativa carta lanciata dalla società Monese Ltd? Vuoi sapere se questo conto è più o meno conveniente rispetto ad altri prodotti analoghi? Ebbene per rispondere a tutte queste domande non devi far altro che consultare la seguente guida. In questa recensione sul conto Monese troverai la risposta a tutti i tuoi dubbi.

Recensione conto Monese

Conto Demo gratuito per provare il trading online ?  – Il broker 24Option sponsor della Juventus FC offre conto demo gratuito e illimitato, puoi investire e guadagnare da casa con un PC o Smartphone con la massima comodità e senza rischio di perdere soldi… Vai al sito >>

Conto Demo gratuito per provare il trading online ?  – Il broker 24Option sponsor della Juventus FC offre conto demo gratuito e illimitato, puoi investire e guadagnare da casa con un PC o Smartphone con la massima comodità e senza rischio di perdere soldi… Vai al sito >>

Per conoscere le varie caratteristiche della carta Monese non devi far altro che leggere di seguito. Se invece sei interessato solo a dei singoli aspetti del prodotto, ad esempio come ricaricare Monese o quali sono i costi della carta-conto, allora puoi cliccare sul titoletto di tuo interesse scegliendo tra le varie voci dell’indice sottostante.

Pur essendo questa una recensione Monese improntata ad un criterio di oggettività, nell’ultimo paragrafo darò spazio anche ai commenti dei clienti. Ritengo infatti che la lettura delle opinioni sulla carta Monese possa essere di aiuto per conoscere la user experience di chi ha già usato questo conto.

Conto Monese cosa è

Conto Monese recensioni

Essendo la carta Monese collegata al conto, è da quest’ultimo che voglio partire con la mia analisi. Quindi cosa è il conto Monese è la domanda alla base di questo paragrafo. Ne 2015 la società inglese Monese Ltd ha lanciato un conto online che puoi aprire esclusivamente da smartphone tramite app. L’obiettivo del conto è quello di rendere più semplici e veloci le transazioni bancarie.

Il conto Monese è in doppia valuta e quindi puoi scegliere se avere il tuo saldo in sterline oppure in Euro.

Il conto Monese può essere aperto da tutti i cittadini dello Spazio Economico Europeo. Attenzione perchè il conto Monese è unicamente online. Questo significa che la sua gestione può essere effettuata unicamente tramite app. Non c’è alcuna possibilità di gestire il conto Monese da uno sportello bancario come avviene per tanti altri conti ibridi. Monese è pura home banking gestibile tramite smartphone scaricando l’apposita app.

Il conto Monese non può essere gestito neppure da pc. Andando tramite desktop sul sito di Monese, accederai ovviamente al prodotto ma sarai poi inviato a scaricare l’app per il completamento dell’operazione di apertura del prodotto.

Per rispondere quindi alla domanda che da il titolo a questo paragrafo, Monese è un conto online gestibile solo da smartphone tramite app compatibile con i sistemi operativi Android e iOs.

Se vuoi attivare Monese su Android allora devi scaricare l’app da questo link.

Scarica subito l'app Monese per Android

Se invece hai un sistema iOS, scarica da qui l’app Monese.

Scarica subito l'app Monese per iOS

Conto Monese chi può aprirlo?

Ci sono requisiti per l’apertura del conto Monese? Come nel caso di altri prodotti della stessa tipologia, nessuno mai la radiografia al momento dell’apertura. Il conto Monese può essere aperto anche da chi ha avuto problemi con i pagamenti in passato o comunque da chi non ha una situazione creditizia brillante. Questo perchè, al momento dell’apertura del conto, non è prevista neppure la verifica creditizia del cliente. Non solo. Al conto Monese non interessa neppure sapere quale sia il tuo paese di residenza.

Sotto questo punto di vista, quindi, in il prodotto garantisce una buon livello di discrezionalità.

Non introducendo alcun requisito di tipo creditizio, la società Monese Ltd ha inteso immettere un mercato un prodotto capace di fare concorrenza ai conti correnti tradizionali. Il conto Monese è infatti dotato di IBAN e consente di eseguire tantissime operazioni proprie del conto bancario online ma ad un costo più contenuto.

Conto Monese come si apre?

Conto Monese come si apre

Sei curioso di sapere come funziona il conto Monese? Io direi di partire dall’apertura ossia dai vari step da seguire per aprire il conto e ricevere la relativa carta. Ti ricordo che il conto Monese non può essere aperto dal pc ma può essere attivato solo da smartphone. La prima cosa che devi fare è quindi scaricare l’app. E’ da questa operazione che parte tutto il resto.

Prima di passare all’apertura del conto Monese, un’indicazione più che altro pratica: ti suggerisco di tenere a portata di mano carta di identità o passaporto. Questi due documenti sono indispensabili per l’apertura del conto Monese. Al momento opportuno dovrai infatti inserire sul form di apertura del conto, i dati riportati sulla tua carta di identità (ma va bene anche il passaporto).

Adesso hai tutto a portata di mano per iniziare l‘apertura del conto Monese. Tutto parte dall’app e infatti sarà l’avvio dell’applicazione che hai scaricato il primo passaggio dell’apertura del conto.

Una volta avviata l’applicazione (ti consiglio sempre di mettere l’icona delll’app nella cartella delle app più usate sul tuo smartphone per avere così tutto a portata di mano), dovrai cliccare sulla voce Apri Conto e quindi compilare il campo inserendo i vari dati richiesti.

Il passaggio successivo per aprire il conto Monese consiste nell’identificazione. Concretamente dovrai scattarti un selfie e scattare una foto anche al tuo documento. Siccome molte opinioni che ho letto sul web hanno sollevato questa questione, credo sia giusto ricordarti la necessità di inviare scatti nitidi e puliti. Se le immagini delle foto non sono ottime, infatti, la fase di identificazione non va a buon fine e quindi l’apertura del conto Monese si inceppa.

Ad identificazione avvenuta correttamente, il più è praticamente fatto. Dopo alcuni minuti, necessari per l’esecuzione delle opportune verifiche, il conto Monese è attivo e riceverai l’IBAN. Da quel momento puoi tranquillamente operare.

Carta Monese come funziona

Carta Monese

Associata al conto Monese c’è anche la carta. Ovviamente mi sembra superfluo ricordare che non puoi avere la carta senza il conto! La carta Monese collegata al conto è una prepagata contactless del circuito MasterCard. Attraverso questa carta potrai fare pagamenti nei negozi fisici e online ma anche prelevare contante agli sportelli. Grazie alla tecnologia contactless potrai pagare senza inserire il PIN ma solo avvicinando il cip al dispositivo di controllo. Pagamenti con questa modalità semplificata sono possibili solo per importi non superiori ai 25 euro (o 30 sterline se il tuo conto Monese è in valuta britannica).

Conto Monese costi

Conto Monese costi

Uno degli aspetti ovviamente più attenzionati al momento dell’apertura di un conto corrente è quello relativo ai costi. Quanto costa il conto Monese? Le spese sono alte oppure il conto Monese conviene? A tutte queste domande troverai una risposta leggendo proprio questo paragrafo sui costi previsti.

Alla voce conto Monese costi, sul sito ufficiale della società c’è scritto:

Flessibilità e semplicità: la ricetta perfetta per un piano su misura per le tue esigenze.

Avrai già capito che Monese non offre un solo tipo di conto ma più conti sempre con IBAN per rispondere alle esigenze di diversi tipi di clientela. Praticamente dovrai essere te a scegliere quale è il conto più adatto alle tue esigenze. Le opzioni possibili sono tre. I tre conti Monese disponibili hanno costi e caratteristiche profondamente diversi tra l’oro. L’unico aspetto in comune alle tre offerte è l’attivazione completamente gratuita della carta di debito contactless. Il resto è tutto diverso.

Puoi scaricare i tre conti Monese sia se se in possesso di un sistema Android che per iOS. Attenzione perchè le app a cui fare riferimento sono diverse.

Per Android puoi usare questo link

Scopri i conti Monese scaricando l'app per Android

Per iOS puoi usare questo link

Scopri i conti Monese scaricando l'app per iOS

I tre diversi piani offerti da Monese sono: Simple, Classsic, Premium. Vuoi conoscere caratteristiche e costi dei tre conti Monese? Ho analizzato per te la proposta e quindi non devi far altro che leggere i seguenti paragrafi.

Conto Monese Simple: caratteristiche e costi

Conto Monese simple

Il conto Simple di Monese è quello basic e quindi presenta costi bassissimi a fronte di tipologie di operazioni contenute e limiti non alti. Nello schema seguente ho riassunto costi e limiti del conto Monese Simple:

  • canone annuo azzzerato
  • ricariche bancomat e contanti gratis fino a 200 euro, con pagamento di una commissione del 2%, oltre i 200 euro
  • spesa con carta in valuta estera gratis fino a 2000 euro, con pagamento di una commissione del 2% oltre i 2000 euro
  • carta di debito contactless gratuita

Come puoi vedere il conto Simple di Monese è del tutto gratuito se si effettua un numero contenuto di ricariche e pagamenti. Se quindi hai bisogno di un conto semplice, già sapendo che lo utilizzerai poco magari perchè hai un primo conto principale, l’offerta di Monese con Simple può essere la risposta alle tue esigenze. Costi e spese sono infatti azzerate sotto una certa soglia.

I costi zero sono presenti sia se usi il sistema Andoid che nel caso in cui tu utilizzi invece iOS. Attenzione perchè il link da cui scaricare l’app cambia nei due casi. Per non farti perdere tempo inutilmente ecco i link a cui fare riferimento.

Monese per Andoid

Scarica l'app Monese per Android e scopri come avere un conto gratuito

Monese per iOS

Scarica l'app Monese per iOS e scopri come avere un conto gratuito

Conto Monese Classic: caratteristiche e costi

Conto Monese classic costi

Statisticamente parlando il conto Monese Classic è quello più usato. Del resto la stragrande maggioranza delle opinioni su Monese che ho trovato su internet riguardano proprio questo conto.

In generale il conto Classic di Monese presenta tutta una serie di funzioni aggiuntive rispetto al Simple, limiti di ricarica/spesa più alti e un costo maggiore.

Nell’elenco seguente ho riassunto costi e limiti del conto Monese Classic:

  • canone mensile di 4,95 euro
  • ricariche bancomat e contanti gratis fino a 800 euro, con pagamento di una commissione del 2%, oltre gli 800 euro
  • spesa con carta in valuta estera gratis fino a 8000 euro, con pagamento di una commissione del 2% oltre gli 8000 euro
  • carta di debito contactless gratuita

A fronte del pagamento di un canone mensile, quindi, avrai con il conto Classic Monese la possibilità di versare fino a 800 euro al mese e di spendere fino a 8000 euro. La scelta tra il conto Simple Monese e il conto Classic dipende unicamente da un’attenta analisi su quelle che sono le tue intenzioni. Se sai già che non verserai più di 200 euro al mese, il conto Classic sarebbe inutile. Ti conviene di più aprire in conto Simple.

Conto Premium Monese caratteristiche e costi

Conto Monese Premium costi

Il conto Premium Monese è un conto top ideale per tutti coloro i quali sanno in anticipo che faranno grandi movimentazioni mensili.

Nell’elenco seguente ho riassunto costi e limiti del conto Monese Premium:

  • canone mensile di 14,95 euro
  • ricariche bancomat e contanti sempre gratuite
  • spesa con carta in valuta estera sempre
  • carta di debito contactless gratuita

Praticamente nel conto Premium Monese non ci sono spese per ricaricare e versare (qualsiasi cifra!) ma il canone mensile è di 14,95 euro ovvero 179,4 euro all’anno. Una spesa non indifferente.

Conto Monese è sicuro?

Conto Monese è sicuro

Quando si parla di conti online e di carte online, l’esigenza di sicurezza è massima. Non è quindi un caso se nelle mie ricerche sulle opinioni su Monese ho riscontrato numerosi riferimento alla sicurezza. Conto e carta Monese sono sicuri?

La risposta a questa domanda, e a tutti i dubbi ad essa collegati. è affermativa. Monese è un conto molto sicuro visto e considerato che la società emittente, la Monese Ltd, è da tempo impegnata nella tutela della privacy dei suoi clienti e correntisti. Monese si impegna a non condividere con nessuno i dati dei clienti e quindi, se apri un conto Monese, puoi stare sicuro che i tuoi dati resteranno solo negli archivi della banca online. Massima sicurezza e riservatezza!

Ma al di là della tutela della privacy, cosa ha fatto e cosa fa Monese per impedire accessi fraudolenti, prelievi non autorizzati sul conto dei suoi clienti. Gli standard di sicurezza sono molto elevati visto e considerato che ogni qual volta tu effettui un accesso al tuo conto dal tuo smartphone ti verrà richiesto in automatico di inserire un codice di accesso di 5 cifre che tu stesso avrai scelto nel corso della fase di registrazione. Questo codice, quindi, è noto solo a te e per questo ti consiglio di averne multa cura nella fase di conservazione.

Grazie a questo sistema di sicurezza anche nel caso in cui il tuo smartphone dovesse essere smarrito o peggio ancora rubato, il tuo conto sarebbe inviolabile proprio perchè, per effettuare l’accesso, è necessario inserire il codice segreto.

Anche la carta Monese è sicura! In caso di furto, puoi infatti bloccarla tramite l’app sul cellulare. Bloccando la carta, il conto resta comunque attivo.

Per finire, tutte le volte che effettui un bonifico, un acquisto o comunque un pagamento dal tuo conto Monese, ti arriverà immediatamente una notifica. In questo modo saprai sempre se si sono verificati accessi non autorizzati

Sempre in tema di sicurezza una delle domande che ho trovato spesso nelle opinioni sul conto Monese riguarda la policy della società inglese. La Monese Ltd non investe i tuoi soldi nè in fondi nè in azioni. Non solo ma la Monese Ltd non usa i tuoi soldi neppure per le sue spese correnti. In altre parole i soldi sul conto Monese sono solo tuoi e sono sempre disponibili.

Il conto Monese è non quindi una truffa ma presenta anzi standard di sicurezza molto alti.

Conto Monese come ricaricare

Conto Monese ricaricare

Adesso che sai che il conto Monese è sicuro, puoi occuparti della ricarica con molta più tranquillità. Se vuoi sapere come ricaricare il conto Monese non devi far altro che leggere di seguito anche perchè la procedura è molto semplice come rivendica lo stesso sito quando afferma:

Aggiungi denaro istantaneamente e facilmente

Puoi infatti ricaricare il tuo conto Monese tramite carta di debito o bonifico bancario. È inoltre possibile ricaricare rapidamente utilizzando denaro contante presso quasi 40.000 uffici postali e PayPoint in tutto il Regno Unito.

Le opzioni a tua disposizione per ricaricare il conto Monese sono quindi tre:

  • Puoi effettuare un bonifico SEPA da qualsiasi Paese dello Spazio Economico Europeo
  • Puoi effettuare un trasferimento internazionale
  • Puoi ricaricare tramite carta di debito

La facilità con cui puoi effettuare la ricarica del conto Monese dipende dalla presenza dell’IBAN. E’ grazie alla natura stessa della carta Monese se puoi ricaricare con estrema facilità e aggiungere denaro al tuo conto.

Conto Monese lingua

Conto Monese assistenza

Puoi usare la tua app Monese in una qualsiasi delle nostre 14 lingue: inglese, francese, tedesco, portoghese brasiliano, bulgaro, italiano, spagnolo, rumeno, polacco, ceco, turco e lituano. A tua disposizione per assistenza o per altre informazioni, c’è sempre a disposizione un servizio clienti multilingue. Non devi quindi aver alcun timore per il fatto che la Monese Ltd sia una società inglese. La lingua non è un problema ed è sempre disponibile un servizio di assistenza multilingua.

Conto Monese opinioni: vantaggi e svantaggi

Conto Monese opinioni

Impressionante il numero di opinioni positive su Monese che ho trovato sul web mentre ero alla ricerca di informazioni su questo prodotto. Nella stragrande maggioranza dei commenti ci sono sono giudizi positivi per il conto Monese.

L’app Monese disponibile su Google Play e Apple Store, ha oltre 18 mila opinioni vere e reali. Il giudizio medio per l’app Monese è 4,8 su una scala che arriva a 5. Promozione a pieni voti, quindi, per la maggior parte degli utenti.

Su Trustpilot sono presenti 12800 recensioni su Monese. In questo caso il voto medio è di 4,5 su 5.

Ecco alcune opinioni sul conto Monese tratte da Trustpilot:

Sono felice di aver conosciuto Monese
Sono felice di aver conosciuto Monese, che mi rende la vita piu´semplice , con un ottimo Supporto e pazienza. Grazie per il vostro aiuto. Saluti Angela

Supporto eccellente
Supporto eccellente, favoloso, complimenti.

Mi piace la tipologia delle tre…
Mi piace la tipologia delle tre versioni di carte di credito poi il fatto che puoi gestire tutto dall’app e ottimo e semplice da usare

Ottima carta prepagata con codice IBAN e circuito MasterCard, affidabile, gratuita e ben fatta la consiglio!
Ottima carta prepagata e gratuita (ovviamente esistono anche piani a pagamento che offrono servizi in più, ma è una vostra scelta se passare al livello successivo in base alle vostre esigenze) con codice IBAN, molto utile e comoda.
La gestione avviene completamente tramite l’applicazione che è ben curata, intuitiva e molto fluida.

Quelle riportate sono recensioni vere sul conto Monese. Si tratta di opinioni reali di clienti che hanno aperto un conto scaricando l’app. Non si tratta di opinioni filtrate dalla società.

Come ti sarai reso conto nelle opinioni sul conto Monese ci sono sono giudizi positivi ed elenchi di vantaggi. In effetti trovare un punto di debolezza e quindi uno svantaggio non è facile.

Poichè anche questa recensione sul conto Molese punta ad essere vera e reale, un’annotazione credo sia giusto farla. Al conto Monese è collegata solo una carta di debito. Non sarebbe stato male aggiungere anche una prepagata o una carta di credito. Se sei in cerca di una prepagata, è ovvio che il conto Monese non faccia la tuo caso. Ti consiglio in tal caso di leggere la recensione carta HYPE e le opinioni sulla carta YAP.


Migliori piattaforme di Trading & Forex

eToro Deposito: 200$
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
24Option Deposito: 250 €
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
IG Markets Deposito: 0€
Licenza: FCA / CONSOB
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
ITRADER Deposito: 250$
Licenza: CySEC, MiFID
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
IQ Option Deposito: 10 €
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
Dukascopy Deposito: 100 €
Licenza: FCMC - MiFID
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio

* I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 65% e l'89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Valoreazioni.com

Avviso di rischio - I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Il 74-89% di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD.

ASPETTA!

Oggi 57 nuovi studenti hanno scaricato gratuitamente la guida al trading online di 24option!

VUOI SCARICARE ANCHE TU L'EBOOK GRATIS?