Valoreazioni
Pubblicato da: Redazione - il: 15-09-2013 6:23

Cosa sono gli interessi anatocistici

Quando si parla di interessi anatocistici si fa riferimento a una situazione in cui vengono generati nuovi interessi su interessi già maturati. Tecnicamente si può spiegare questo “fenomeno” come una capitalizzazione degli interessi, ovvero l’interesse maturato viene portato a capitale, sulla quale far maturare altri interessi. Esistono tre tipologie di interessi anatocistici: legali, convenzionali e usuali. Nel primo caso si fa riferimento all’articolo 1283 del codice civile: gli interessi anatocistici legali possono generare interessi soltanto dopo la domanda introduttiva del giudizio e decorrono dal giorno della domanda sugli interessi scaduti e dovuti da almeno 6 mesi.

Gli interessi anatocistici convenzionali sono, invece, quelli che vengono pattuiti dalle parti con una specifica convenzione. Tuttavia, anche in questo caso gli interessi devono essere scaduti da almeno 6 mesi. Bisogna, però, ricordare che la convenzione è valida solo se stipulata per iscritto dalle parti. Gli interessi usuali sono quelli previsti dagli usi normativi, ovvero prassi consolidate e ripetute costantemente dalle parti in quanto c’è la convinzione che si tratti di un comportamente giuridicamente obbligatorio.

Nei rapporti di conto corrente bancario, la capitalizzazione degli interessi avviene su base trimestrale. In pratica, alla chiusura di ogni trimestre del saldo del conto corrente, gli interessi debitori vengono portati a capitale (capitalizzati) e producono nuovi interessi. E’ una situazione molto diffusa nei rapporti di conto corrente con le banche ed è una clausola specificata nell’apposito contratto.

Tuttavia, recenti sentenze della Corte di Cassazione hanno disposto che questa prassi non è corretta, per cui i correntisti possono richiedere la restituzione di tutti gli interessi calcolati sugli interessi, andando anche a ritroso nel tempo. La procedura è lunga e i costi molto elevati. Tuttavia, la banca sarà tenuta a restituire le somme in eccesso trattenute, oltre a interessi e rivalutazione. Le spese legali saranno a carico della banca.


Migliori piattaforme di Trading & Forex
# Broker Dettagli
1eToro Licenza: CySEC
Conto demo gratuito
Deposito min: 50 $
DEMO
Opinioni eToro 5 stelle
2Markets Licenza: CYSEC, FSA, MIFID
Conto demo gratuito
Deposito min: 100 €
DEMO
Opinioni Markets 5 stelle
324Option Licenza: CySEC
Conto demo gratuito
Deposito min: 100 €
DEMO
Opinioni 24Option 5 stelle
4ITRADER Licenza: CySEC, MiFID
Conto demo gratuito
Deposito min: 250$
DEMO
Opinioni ITRADER 5 stelle
5XTB Licenza: KNF (licenza polacca)
Conto demo gratuito
Deposito min: 100 €
DEMO
Opinioni XTB 5 stelle
6Dukascopy Licenza: FCMC - MiFID
Conto Demo ECN gratuito - data feed completo
Deposito min: 100 €
DEMO
Opinioni Dukascopy 5 stelle
*Your capital is at risk (CFD service)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Avviso di rischio: Il trading CFD comporta un sostanziale rischio di perdita. Una percentuale di investitori tra 74 e 89% perde il proprio denaro durante il trading CFD.Your capital might be at risk

Valoreazioni.com