Valoreazioni
Pubblicato da: Redazione - il: 24-08-2014 11:15 Aggiornato il: 25-10-2018 15:34

PayPal: cos’è e come funziona?

Per acquistare prodotti o servizi online esiste una comoda alternativa alla carta di credito: PayPal. Si tratta di un conto virtuale che consente di usare il denaro che si ha a disposizione per effettuare pagamenti comodamente seduti davanti al proprio pc e in assoluta sicurezza.

PayPal è uno speciale conto online. Per utilizzarlo ci si deve registrare ed aprire un proprio conto con un account personale ai fini di utilizzarlo. 

Per aprire un conto PayPal è necessario avere solo una casella di posta elettronica e una password da immettere per entrare nel proprio conto e autorizzare le transazioni.

Per ricaricare il proprio conto corrente PayPal si possono scegliere diverse soluzioni:

  1. associare al conto corrente online una  carta di credito;
  2. Usare il credito presente sulla propria prepagata;
  3. Collegarlo ad un conto corrente.

Per i pagamenti con PayPal, invece, non sarà necessario fornire il numero della carta o il pin della stessa: basterà soltanto l’email con la quale vi siete registrati su PayPal e la password.

PayPal può essere usato tramite pc, smartphone e tablet. Basta che lo shop online lo accetti come metodo di pagamento; ad oggi questo sistema è accettato in 193 nazioni del mondo e consente di effettuare transazioni in 26 diverse valute. PayPal è uno dei sistemi di pagamenti più diffusi e accettati al mondo.

Un altro vantaggio dell’aprire un conto PayPal è che questo sistema può essere usato non solo per effettuare pagamenti o inviare denaro, ma anche per riceverlo e quindi è particolarmente utile per chi vende online o lavora su internet.

paypal
PayPal: cos’è e come funziona?

PayPal: informazioni e caratteristiche

  • Apertura di un conto PayPal: gratis;
  • Ricarica del conto PayPal con bonifico bancario: gratis;
  • Trasferimenti dal saldo PayPal al conto bancario: gratis;
  • Trasferimenti su carta di credito o prepagata per importi pari o superiori a 100 euro: gratis

Per maggiori informazioni sulle tariffe e sulle condizioni d’uso si rimanda al sito ufficiale di PayPal.

PayPal: cos’è?

PayPal la possiamo identificare come una piattaforma on line di trasferimento di denaro diffusa in tutto il mondo.

Le transazioni sono effettuate in circa 30 valute e in oltre 50 Paesi.

Basta connettersi al sito, registrarsi e ottenere login e password per il proprio account. Una volta attivato, risulta visivamente e operativamente simile a quello di una qualsiasi piattaforma di home banking.

Non è da considerare un vero e proprio conto corrente visto e considerato che non comporta obblighi né oneri e non è soggetto a canoni. Le funzioni possibili, non includono la possibilità di pagare bollette o fare trading. La sua sola funzione si limita al trasferimento di denaro.

E’ possibile effettuare pagamenti, ricevere denaro e pagare automaticamente beni e servizi acquistati on line tramite i circuiti abilitati. Puoi anche usufruire della carta prepagata PayPal, o anche dell’app per smartphone, adatte entrambe ad agevolare gli acquisti con dispositivo mobile.

PayPal: come funziona?

PayPal funziona in maniera abbastanza semplice in quanto il trasferimento di denaro da un account all’altro avviene in tempo reale. Tutti la possono utilizzare, sia cittadini privati, sia società, emettendo in automatico ricevuta o fattura dopo ogni operazione.

Tutti i pagamenti non comportano commissioni. Anche gli accrediti a privati e il trasferimento di denaro da PayPal a conto corrente e viceversa non è soggetto a commissioni. Solo nel caso in cui si riceve denaro come venditore, si è soggetti al trattenimento di una percentuale da parte della piattaforma, al fine di realizza il proprio guadagno.

In caso di privati, i pagamenti e gli accrediti sono gratuiti.

PayPal: sicurezza dei pagamenti

Il denaro necessario può essere caricato direttamente sull’account. Questo funziona come un conto ricaricabile a sé stante e può essere addebitato sulla carta di credito, sulla prepagata o sul conto corrente collegato al profilo dell’utente. E’ chiaro che questi dati sono conosciuti solo da PayPal e sono protetti da un avanzato sistema di crittografia.

Nel momento in cui si effettuano le transazioni, le terze parti coinvolte conoscono solo il nome identificativo del titolare del conto PayPal, che coincide con il suo indirizzo e-mail, necessario all’attivazione dell’account.

I soldi presenti sul conto possono anche essere trasferiti sul conto corrente del titolare tramite bonifico emesso dalla stessa PayPal, o possono essere tenuti all’interno del proprio portafoglio PayPal, pronti per una nuova transazione.

PayPal: come registrarsi?

paypal
PayPal

Per aprire un account come detto basta effettuare la registrazione. Una volta effettuato l’accesso al sito www.paypal.com si deve cliccare su Signup Now ovvero Registrati ora e scegliete il tipo di conto che desiderate aprire.

Devi scegliere tra:

  1. Personal Account: adatto a tutti quelli che vogliono utilizzare PayPal per lo shopping online o per esigui trasferimenti di denaro;
  2. Business Account: adatto per individui o società che necessitano di ricevere pagamenti sui loro siti o negozi online.

Una volta scelto il tipo di conto si deve procedere alla registrazione del proprio account e quindi all’inserimento dei dati personali, dell’indirizzo e-mail e della password.

Solo se si sceglie il conto Premier, il quale permette di accettare carte di credito di utenti che desiderano depositare denaro sul vostro conto PayPal ci saranno delle commissioni da pagare. Si tratta di tariffe legate al pagamento e che vanno dall’1,8% al 3,4% sul totale delle vendite, a cui si aggiungono 0,35 € per ogni transazione.

A questo punto, ti basta cliccare su Sign up o Registrati ora.

Ora il passo successivo è quello di decidere se inserire una carta di credito o di debito. La carta è obbligatoria in caso si desideri ricevere o inviare importi superiori ai 750 euro. Alla fine di tutta questa procedura, bisognerà controllare la propria casella elettronica, cliccare sul link di conferma e inserire nome utente e password nel proprio conto PayPal.

La registrazione è completa.

Vantaggi PayPal

Vantaggi Paypal
Vantaggi Paypal

Carta prepagata PayPal: come funziona?

paypal: come funziona la carta prepagata?
PayPal: come funziona la carta prepagata?

Esiste anche una carta prepagata PayPal e la puoi attivare facilmente. Essa fa parte del circuito MasterCard ed è distribuita da Lottomatica.

La puoi ritirare direttamente in una delle 15.000 ricevitorie Liscard, e ha il vantaggio che è già attiva e la puoi utilizzare per i tuoi acquisti online e offline con negozi abilitati MasterCard. Puoi anche monitorare tutto quello che succede con la carta prepagata PayPal legata al conto online, direttamente dall’ app.

Non sono previste commissioni per il suo utilizzo ed è il venditore a versare una somma per abilitare il pagamento con questo circuito.

Come ricaricare la carta prepagata PayPal?

La carta prepagata PayPal è possibile ricaricarla in differenti modalità. Lo puoi fare tramite il tuo account PayPal con pochi click e trasferire il denaro sulla tua scheda, tenendo presente che l’importo minimo è di 10 Euro. In questo caso si paga una commissione di 1 Euro per importi inferiori a 100 Euro.

Un altro sistema per ricaricare la carta PayPal è quello di farlo tramite punti vendita Liscard e Lottomatica pagando una commissione di 0,90 centesimi per le somme inferiori ai 400 euro. Puoi anche ricaricarla tramite bonifico bancario abilitando l’IBAN che trovi sul lato posteriore del documento.

Infine puoi inviare denaro attraverso un bancomat del circuito QuiMultiBanca con una commissione di 2.50 Euro. Un’ultima comodità è quella legata alla possibilità di trasferire somme da carta a carta PayPal o meno, con uno strumento messo a disposizione direttamente dal sito Lottomatica.it

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis

Migliori piattaforme di Trading & Forex

eToro Deposito: 200$
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
Markets Deposito: 100 €
Licenza: CYSEC, FSA, MIFID
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
24Option Deposito: 100 €
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
ITRADER Deposito: 250$
Licenza: CySEC, MiFID
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
XTB Deposito: 100 €
Licenza: KNF (licenza polacca)
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
Dukascopy Deposito: 100 €
Licenza: FCMC - MiFID
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio

* I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 65% e l'89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Avviso di rischio: Il trading CFD comporta un sostanziale rischio di perdita. Una percentuale di investitori tra il 65% e 89% perde il proprio denaro durante il trading CFD.Your capital might be at risk

Valoreazioni.com