Valoreazioni
Pubblicato da: Investitore - il: 02-11-2020 13:29 Aggiornato il: 03-11-2020 16:16

Tinaba: recensioni e opinioni costi carta conto e app

Sei alla ricerca di una carta conto online che funzioni anche tramite app? L’offerta di Tinaba può fare al caso tuo. Ultimamente sia su internet che in tv circolano i messaggi pubblicitari di Tinaba che, in partnership con Banca Profilo, offre una carta conto corrente dalle condizioni molto vantaggiose a partire al canone. Ma al di là della pubblicità, Tinaba conviene davvero? Per rispondere a questa domanda è necessario analizzare le caratteristiche dell’offerta a partire dai costi.

✅ AVATRADE: Trading in sicurezza e senza commissioni su +500 strumenti finanziari con con un broker regolamentato MiFID II. MT4/5, WebTrading e Mobile APP. — Prova con un conto Demo gratuito +100.000€ virtuali  >>

AVATRADE: Trading in sicurezza e senza commissioni su +500 strumenti finanziari con con un broker regolamentato MiFID II. MT4/5, WebTrading e Mobile APP. — Prova con un conto Demo gratuito +100.000€ virtuali  >>

In questo post troverai una recensione su Tinaba e in più anche le opinioni di chi già utilizza questa carta. Grazie a tutti queste informazioni potrai capire se il conto Tinaba fa al caso tuo.

Prima di scendere nel dettaglio ti possiamo già anticipare che se il tuo obiettivo è quello di accedere a servizi molto diversi tra loro (come ad esempio trasferire soldi, investire ma anche risparmiare) attraverso il tuo smartphone e senza pagare nulla, allora Tinaba potrebbe essere la soluzione ideale.

Recensione Tinaba: cosa è?

Cosa è Tinaba? Da alcune parti si legge che è una carta prepagata, altrove che è un conto corrente con IBAN e, su alcuni siti, che è un app. In realtà Tinaba è tutte e tre queste cose messe insieme quindi carta, conto e app. Molte recensioni si soffermano su questo o su quell’aspetto ma così facendo perdono di vista quella che è la particolarità di Tinaba ossia essere uno strumento di pagamento completo a 360 gradi.

In pratica con Tinaba hai un conto completamente gratuito in affiancamento a una carta prepagata. In più una comoda app per inviare e ricevere denaro tra i tuoi contatti ma anche tante altre funzioni che vedremo dopo e grazie alle quali il tuo smartphone si trasformerà in un vero e proprio portafoglio digitale (wallett) e salvadanaio.

La parola Tinaba è in realtà l’acronimo di This is Non a Bank ossia Questa non è una banca. Una denominazione molto originale che la dice lunga sul prodotto e sulla sua difficoltà ad essere incasellato nella categoria del banking tradizionale.

Ti abbiamo incuriosito? Siamo convinti di si. Per saperne di più non devi fare altro che leggere tutta la nostra recensione Tinaba fino in fondo.

Visita il sito ufficiale di Tinaba da qui!

Carta conto Tinaba: come funziona

Con Tinaba, conto, carta e app sono perfettamente allineate nel senso che la carta conto è legata all’app installata sul tuo smartphone o tablet. Grazie a questo collegamento la carta può essere ricaricata in ogni momento e può essere usata per effettuare acquisti in tutto il mondo sia online e sia in tutti i negozi che accettano pagamenti del circuito Mastercard (praticamente tutti).

Il movimento effettuato viene subito registrato sull’App. Se questa è una funzione normale al giorno d’oggi, la possibilità di visionare sull’App del tuo smartphone/tablet i negozi situati vicino alla tua posizione che offrono pagamenti direttamente da smartphone quindi tramite App è una particolarità. E laddove ci sono negozi che non accettano il saldo con smartphone? Niente paura perchè in questi casi puoi sempre usare la carta.

Nel caso in cui il POS non dovesse funzionare o comunque in caso di necessità di soldi liquidi, è sempre possibile prelevare e questo discorso vale sia in Italia che all’estero. Come vedremo successivamente, però, la funzione di prelievo ha un costo e questo perchè l’operazione viene comunque effettuata su circuiti terzi.

Richiedi qui la tua carta Tinaba!

Recensione Tinaba: cosa fa

Cosa si può fare, quindi, con la carta/App Tinaba? Quali sono le principali funzionalità presenti? Dopo che nel precedente paragrafo abbiamo messo in evidenza come funziona Tinaba, adesso forniremo un elenco dei servizi più specifici del wallett. In pratica elencheremo le ragioni della particolarità di Tinaba rispetto all’offerta degli altri competitors.

Con l’app Tinaba puoi:

  • inviare denaro alla lista dei tuoi contatti della rubrica telefonica; 
  • eseguire pagamenti digitali direttamente dall’app
  • effettuare la condivisione delle spese in una cassa comune; 
  • lanciare, e diffondere in modo sociale tra i tuoi contatti, raccolte fondi digitali sia per progetti personali che per beneficenza;
  • creare un salvadanaio personale per gestire al meglio il tuo risparmio.

Questo è quello che fa Tinaba e, particolare non di poco conto, lo fa con sicurezza estrema e in modo del tutto gratuito. Anche se devi trasferire un centesimo ad un tuo amico che ha Tinaba, non ti verranno addebbiati costi di commissione. Le funzionalità dell’App, quindi, sono del tutto gratuite e inoltre avrai sempre la completa gestione dei tuoi risparmi, in ogni momento.

Tinaba come si richiede

Poichè con Tinaba conto, carta e App sono parte di un solo servizio, non è possibile richiedere la carta senza avere l’App.

Per richiedere Tinaba è necessario effettuare la registrazione al sito oppure direttamente attraverso App. L’intera operazione, quindi, può essere effettuata online da casa. I documenti richiesti in fase di registrazione su Tinaba sono quelli classici ossia identificativo personale e codice fiscale. Dopo aver effettuato tutti gli step indicati, compresa l’indicazione del metodo di alimentazione del conto, il conto Tinaba è già attivo. A questo punto non dovrai fare altro che attendere alcuni giorni per ricevere direttamente al tuo domicilio e senza alcun costo la carta prepagata Tinaba del circuito Mastercard.

Ricapitolando: per richiedere Tinaba bastano pochi click, pochissimi documenti e l’indicazione del canale di ricarica. Conto e App sono immediatamente attivi mentre, per ricevere la carta prepagata, sono necessari pochi giorni fisiologici.

Apri qui il tuo conto Tinaba!

Tinaba come si ricarica

In fase di registrazione è prevista l’indicazione del metodo di ricarica. Nella sezione Ricarica Conto dovrei indicare come preferisci alimentare il tuo saldo. Come avviene con PayPal, quindi, è necessario specificare un appoggio che può essere sia bancario sia riconducibile ad altre carte.

Nel dettaglio, puoi scegliere se ricaricare il tuo conto Tinaba:

  • con bonifico (e in tal caso dovrai con dividere l’iban di riferimento del tuo conto per poter effettuare un bonifico da qualsiasi banca
  • con una carta di credito,
  • con una carta di debito
  • con una carta prepagata.

Come conoscere il saldo su Tinaba

Dopo aver effettuato la tua prima ricarica su Tinaba, vuoi conoscere il tuo saldo? Effettuare questa operazione, che successivamente potrai poi fare ogni qualvolta lo desideri (ad esempio per verificare l’esecuzione di una specifica transazione sia in entrata che in uscita), è molto semplice. Una volta dentro l’App vai in sezione riepilogo e lì leggi il tuo saldo e i tuoi movimenti.

Consultando spesso il saldo puoi tenere tutto sotto controllo verificando la presenza di eventuali anomalie. Ogni movimento viene infatti registrato in tempo reale e questo ti permette di verificare subito se ci sono state operazioni non autorizzate e utilizzi fraudolenti.

Il livello di sicurezza-base, quindi, è garantito ma non manca la possibilità di impostare opzioni di sicurezza di livello più alto come vedremo nel prossimo paragrafo.

Carta Tinaba opinioni: è sicura?

La sicurezza è un concetto spesso soggettivo e per questo motivo è necessario guardare alle opinioni Tinaba per avere un’idea degli standard adottati dalla carta conto. Come visto nel precedente paragrafo, il livello basico è in linea con l’offerta dei competitors. Per incrementare gli standard di sicurezza, puoi introdurre una serie di servizi di tutela contro le frodi. Ad esempio puoi attivare, sempre dall’App, un servizio di messaggistica che ti informa sugli ultimi movimenti effettuati. Ad ogni operazione di prelievo ci sarà l’invio di un SMS sul tuo cellulare.

Insomma Tinaba è sicura ma alzando l’asticella del controllo può esserlo ancora di più. Ed è proprio questo che si evince dalle opinioni su Tinaba a proposito della sicurezza: meglio impostare tutti i servizi anti-frode disponibili in App.

Per quello che riguarda la carta, poi, un metodo ulteriore per incrementare la sicurezza, consiste nell’attivare il 3D Secure dal sito Nexi. Grazie a questo protocollo, gli acquisti online saranno ancora più sicuri.

Costi Tinaba

Quanto costa la carta Tinaba? Quando si parla di costi, il riferimento è a quelli di attivazione ma anche alle commissioni previste per le singole operazioni. In questo paragrafo sono elencati tutti i costi della carta Tinaba in modo tale da aiutarti a capire quanto conviene questa App per i pagamenti digitali.

L’apertura dell’App Tinaba è del tutto gratuita. Non solo la richiesta ma anche la gestione della carta non hanno alcun costo. Inoltre NON ci sono costi neppure su:

  • Ricarica della carta
  • Pagamenti Online o attraverso il POS
  • Attivazione del servizio messaggistica
  • Raccolta Fondi
  • Ricarica del Proprio cellulare
  • Invio del denaro da un Wallett Tinaba ad un altro
  • Condivisione del conto con i propri contatti
  • Disposizione di un bonifico bancario

Gli unici costi previsti da Tinaba riguardano i prelievi e sono:

  • 2 euro per i prelievi effettuati nell’area Euro
  • 4 euro per i prelievi effettuati nell’area No Euro

La presenza di costi di prelievo è normale visto e considerato che l’operazione avviene sui circuiti di altre banche.

Ma se Tinaba è completamente gratuita, dove ci guadagna la società? La domanda è del tutto comprensibile e per dare una risposta è sufficiente ricordare il rapporto tra Tinaba e Banca Profilo. I servizi della carta sono infatti legati alla gestione di Banca Profilo e del fondo Sator. L’assenza di commissioni e costi (tranne quelli di prelievo su ATM terzi) è quindi compensata dall’incremento della raccolta di liquidità di Banca Profilo. All’istituto, quindi, avere sul mercato uno strumento come Tinaba, risulta essere molto conveniente. Non solo ma con Tinaba è possibile anche investire grazie ad un Robo Advisor.

Visita il sito ufficiale di Tinaba da qui!

Limiti di prelievo

A proposito di prelievi cash cui abbiamo fatto riferimento nel precedente paragrafo, ci sono dei limiti? Ovviamente si, ma anche tali limitazioni sono in linea quelle degli altri competitors.

Sul prelievo da ATM c’è un un floor (limite minimo) di 25 euro e un ceiling (limite massimo) pari a 250 euro al giorno.

Non ci sono invece limiti sull’uso della carta presso qualsiasi POS di qualsiasi esercente.

Attenzione perchè i limiti di prelievo da sportello ATM possono essere soggetti ad altre limitazioni in linea con disposizioni delle banche su cui circuiti viene effettuata l’operazione.

Costi di prelievo e limiti al ritiro del contante sono la dimostrazione che la carta Tinaba è specificamente studiata per pagamenti e transazioni digitali. Di conseguenza ogni attività più tradizionale (come il prelievo da ATM) ha un costo maggiore rispetto a quello di un qualsiasi conto corrente bancario standard.

Tinaba operazioni

Acquistare, trasferire denaro e accantonare fondi sono le tre operazioni principali che puoi effettuare su Tinaba. Nei prossimi paragrafi spiegheremo come puoi portare a termine queste 3 operazioni in modo semplice e immediato.

Come comprare?

Per comprare con l’App Tinaba devi effettuare il tuo shopping nei negozi convenzionati (come accennato in precedenza puoi sapere quali sono quali più vicini a te consultando la stessa App).

Nel caso di spesa presso i convenzionati puoi pagare direttamente con l’App inquadrando il codice Qr Code. Se un negozio, invece, non è convenzionato puoi comunque pagare con la tua Prepagata Tinaba grazie al circuito Mastercard. Per ricaricare la carta devi scegliere l’opzione “trasferisci i soldi sulla carta” dal tuo conto Tinaba.

Tinaba come trasferire denaro

Il trasferimento di denaro è l’operazione che meglio dimostra la trasformazione del tuo smartphone in un vero e proprio wallet grazie all’App Tinaba.

Effettuare un trasferimento di denaro è molto semplice e immediato. Infatti è sufficiente selezionare il destinatario o i destinatari beneficiari tra i nomi in rubrica, selezionare l’importo della transazione e quindi dare “Invio”. Il trasferimento del denaro avviene in tempo reale e viene subito riportato nell’elenco dei movimenti effettuati.

Il trasferimento del denaro può essere anche effettuato su conti condivisi e casse comuni.

In questo caso tutti i partecipanti sono informativi sui movimenti che ogni singolo effettua sul conto condiviso. Le casse comuni possono essere chiuse in ogni momento (ad esempio se la finalità dell’apertura è venuta meno, esempio un compleanno). In caso di chiusura anticipata, la somma ancora presente sul conto condiviso (al netto della spesa sostenuta per l’acquisto del regalo) viene restituita in modo automatico tra i diversi partecipanti. Non c’è alcuna divisione da fare poichè a fare tutto è Tinaba.

Tinaba come accantonare denaro

Grazie alla funzione Salvadanaio, accessibile dal Menu principale dell’App, puoi anche usare Tinaba per accantonare denaro. Operando in perfetta autonomia puoi mettere da parte i soldi, costruendo così il tuo monte risparmi, quando lo desideri o in base al tempo.

Ad esempio puoi mettere qualcosa nel salvadanaio ogni due mesi o, se non riesci a sostenere alcun impegno, oggi e quando sarà poi possibile.

Altre funzionalità

Oltre alla funzionalità principali, con Tinaba puoi anche:

  • Pagare Bollo Auto e Moto (è sufficiente inserire il numero di targa del mezzo)
  • Pagare bollettini attraverso PagoPA e inserendo i dati del bollettino oppure inquadrando semplicemente il codice QRcode
  • Pagare Mav/Rav inserendo i dati del bollettino oppure inquadrando il codice QRcode.

Conto Tinaba chi può aprirlo

A chi si rivolge il conto Tinaba? Chi può scaricare l’App? Praticamente non c’è conto più accessibile a tutti di Tinaba visto che anche i minorenni e i minori di 14 anni possono utilizzarlo!

Per aprire Tinaba infatti, è sufficiente aver compiuto i 12 anni. Nessun requisito della maggiore età è quindi previsto. In caso di utenti minorenni, però, per finalizzare l’apertura del conto è necessaria la conferma da parte di un genitore che deve essere già titolare di un conto Tinaba.

Questo meccanismo è certamente dovuto a ragioni di sicurezza ma si configura anche come parte integrante del processo di fidelizzazione.

Accanto a Tinaba privati c’è poi Tinaba Business che si rivolge ad aziende e partite Iva.

Di seguito le condizioni applicate ai clienti privati.

Registrati su Tinaba da qui!

App e conto

RegistrazioneGratuita
Canone mensileGratuito
Imposta di BolloGratuita
Ricarica ContoGratuita
Trasferimenti di denaroGratuito
BonificoGratuito

Carta

Ricarica CartaGratuita
Invio Carta Tinaba prepagata a casaGratuito
Prelievo ATM in UEGratuiti i primi 24 prelievi all’anno / 2€ per i prelievi successivi
Prelievo ATM fuori UE4€

Massimali

Bonifico singolo5.000 €
Bonifici in uscita10.000 € al giorno

Cosa fare in caso di furto o smarrimento

Una delle paure più ricorrenti quando si parla di carte e conti correnti riguarda la possibilità di perdere la carta o subire un furto. Cosa fare in questi casi?

Non appena ti accorgi di aver perso la tua carta o di aver subito un furto, devi immediatamente bloccarla per non subire accessi fraudolenti. Il numero verde a cui telefonare per il blocco delle funzioni è 800 151 616. Questo numero è sempre gratuito per chi chiama dal territorio italiano.

E se il furto o lo smarrimento lo hai subito all’estero? In questi casi, invece, dovrai fare riferimento al numero a pagamento +30 0234980129. Sia il numero verde che quello a pagamento sono raggiungibili 24 ore su 24 tutti i giorni della settimana inclusi i festivi. Segna in rubrica i due numeri per bloccare la tua carta in caso di furto e smarrimento. In questo modo potrai telefonare e agire tempestivamente per evitare altri rischi.

Come aprire un account Tinaba

Se sei arrivato fin qui nella lettura, è evidente che sei interessato ad aprire il tuo conto Tinaba. Cosa devi fare concretamente per attivare il tuo account? Tutte le istruzioni pratiche sono riportate nei precedenti paragrafi. Di seguito ti riassumiamo i vari step da seguire:

  • Registrati via web sul sito di Tinaba oppure direttamente sull’App Tinaba. In questo secondo caso puoi scaricare l’applicazione direttamente dall’App Store (se hai un iPhone) o da Google Play (per tutti gli altri smartphone). Tecnicamente l’App Tinaba è compatibile con iOS (8.0 e successivi) e Android (4.4.4 e successive versioni). Puoi scaricare e poi gestire l’App Tinaba anche su un Tablet.
  • Completa la procedura di registrazione inserendo la tua mail, i tuoi dati personali e scegliendo un codice di accesso.
  • Inserisci il codice fiscale.
  • Carica la foto di un documento a scelta tra carta d’identitàpatente o passaporto
  • Carica la foto del tuo volto
  • Inserisci la tua firma digitale sul contratto personalizzato
  • L’account viene attivato nel giro di 4 giorni mentre per avere recapitata la carta prepagata al proprio domicilio, è necessario attendere alcuni giorni tecnici.
Apri da qui il tuo conto Tinaba!

Migliori Broker Trading Forex Cfd Regolamentati

Broker Caratteristiche Vantaggi Conto Demo
eToro
  • Licenza: CySEC – FCA – ASIC
  • Social Trading
  • Deposito min: 200 $
Piattaforma N.1 al mondo per il Social Trading Prova Gratis eToro opinioni
AvaTrade
  • Broker con più regolamentazioni
  • Copy trading
  • Segnali di Trading
Trading CFD e con le opzioni vanilla Prova Gratis AvaTrade opinioni
ROInvesting
  • Licenza: CySEC
  • Sponsor A.C. Milan
  • Investi con Paypal
Formazione Trader Prova Gratis ROInvesting opinioni
101Investing
  • Licenza: CySEC
  • Gran numero di valute e criptovalute
  • Deposito min: 100 €
Gran numero di valute e criptovalute Prova Gratis 101Investing opinioni

* Trading in CFD. Il tuo capitale è a rischio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Trading da mobile in sicurezza? Prova l'app AVATRADE GO con un conto demo gratuito.

Scopri di più
X

Valoreazioni.com

Investimenti

Investi con fiducia sulla piattaforma leader mondiale di  trading >>

Trading in sicurezza e senza commissioni su +500 strumenti finanziari con con un broker regolamentato MiFID II. MT4/5, WebTrading e Mobile APP.

Unisciti alla rivoluzione del social trading di AvaTrade >>

Copia automaticamente gli investimenti dei trader piu’ esperti con  DupliTrade.

Ricevi $100.000 per fare pratica e migliorare le tue capacità di trading