Valoreazioni
Pubblicato da: Redazione - il: 13-06-2013 5:42 Aggiornato il: 22-10-2018 16:16

Come scegliere il conto deposito più conveniente? Miglior conto deposito 2019

Le offerte delle banche sui conti deposito abbondano ogni mese.

All’apparenza per il piccolo risparmiatore potrebbe essere un compito non semplice quello di destreggiarsi nella valutazione di costi e rendimenti, considerando le numerose offerte provenienti da banche diverse.

Scegliere il conto deposito più conveniente, oggi è un’operazione tutto sommato semplice e non richiede nemmeno molto tempo per fare una serie di valutazioni su spese, tasse, rendimento lordo, ritorno netto e così via.

Grazie ai comparatori online, scegliere il conto deposito più adatto alle proprie esigenze è diventata una prassi alla portata di tutti. Basta avere un po’ di dimestichezza col web e il gioco è praticamente fatto.

Non bisogna considerare il rendimento lordo.

Infatti, dal ritorno lordo bisognerà sottrarre la spesa per interessi (aliquota del 20%), l’imposta di bollo (“patrimonialina” dello 0,15%) ed eventuali altre spese che la banca intende addebitarci (basta leggere il prospetto informativo, ma quasi sempre questi conti sono a zero spese).

Altre variabili da considerare nella scelta sono: possibilità di svincolare anticipatamente le somme depositate; accredito degli interessi (se è anticipato, periodico o posticipato).

conto deposito migliore
conto deposito migliore

Qual è il Conto deposito più conveniente? Guida alla scelta 2019

conto deposito migliore
Qual è il Conto deposito più conveniente? Guida alla scelta 2019 

A questo punto, possiamo procedere con l’analisi dei migliori conti deposito per il 2019. Lo faremo cercando di darti la soluzione migliore in funzione delle tue specifiche esigenze. Non lo faremo analizzando il conto deposito ma analizzando le informazioni che si devono prendere in considerazione al fine di scegliere il giusto conto che meglio si adatta alle tue esigenze.

Non partiremo dal fatto se sia conveniente o meno, anche perché questo lo deciderai tu. Possiamo solo dire che rispetto al passato, oggi il conto deposito è meno conveniente. I tassi di riferimento sono ai minimi storici e anche i rendimenti dei conti deposito ne hanno risentito.

Allo stesso tempo, però, possiamo dire che anche se non si ha un rendimento eccezionale si ha sempre una rendita che è sicuramente meglio di niente.

Ad esempio, supponendo di avere un capitale di 50 mila euro fermo sul conto bancario. Se questi soldi sono fermi sul conto corrente bancario, non generano alcuna rendita, zero euro all’anno. Se invece li depositiamo su di un conto deposito, anche con un tasso di interesse dell’1,5%, possono fruttare 750 euro il primo anno, 761,25 il secondo anno, 772,67 il terzo anno e così via.

Anche se sono piccole somme, sempre meglio di niente, non credi? Per altro a tre anni avrai più di 52 mila euro.

Conto deposito a confronto

conto deposito migliore
Conto deposito migliore

Come detto non pubblichiamo una classifica vera e propria ma analizzeremo solo alcuni conti, quelli che sono reputati migliori rispetto ad altri anche perché non esiste il conto deposito migliore in assoluto.

Conto Green

Considerato uno dei conti con il tasso di interesse maggiore, è un conto che al momento offre il 2,40% di tasso lordo per le somme vincolate a 5 anni. L’importo minimo da investire ammonta a 5.000 €.

Banca Ifis con Rendimax Top

Si tratta di una banca che propone un tasso di interesse vantaggioso per coloro che vincolano il denaro per 60 mesi. E’ possibile godere del 2,30% lordo. Ben si adatta a tutti coloro che hanno un capitale piccolo anche solo di 1.000 euro.

Banca Dinamica

E’ la banca che offre dei tassi interessanti sul conto deposito vincolato pari all’1,80% e dell’1,00% sulle somme libere.

ContosuIBL libero

La Ibl banca garantisce un rendimento lordo del 2,15% nel caso in cui si vincolano le somme per un periodo di 36 mesi.

CheBanca!

Facente parte del gruppo Mediobanca, è uno dei principali istituti online italiani che offre un conto deposito che permette di vincolare i risparmi a partire da un importo minimo di 100 euro.

Tra i vantaggi di questo strumento abbiamo:

  1. Assenza di costi di apertura e/o chiusura;
  2. Gratuità dei versamenti e dei prelievi di denaro;
  3. Dovuto pagamento delle imposte previste dalla legge.

I depositi sono svincolabili in un qualunque momento, senza che venga perso l’interesse di base maturato, senza dimenticare che il cliente, al momento del vincolo, riceve anticipatamente l’importo degli interessi, in modo da decidere se utilizzarlo o meno.

Quale conto scegliere per il 2019?

conto deposito migliore
conto deposito migliore

Come detto non esiste il miglior conto deposito. Esistono diversi conti che si differenziano per caratteristiche e che offrono una serie di prodotti validi e affidabili. Questi sono scelti per mettere a rendita i propri risparmi. La scelta dipende da una serie di fattori, quali:

Utilizzo del capitale

Quanti soldi servono o serviranno nei prossimi mesi? Questa è una domanda che ci si deve porre prima ancora di aprire un conto deposito.

Rendita

Quanta rendita voglio avere?

Flessibilità

E’ meglio un conto deposito puro o un conto che mi permetta di avere un minimo di operatività con i soldi?

Sono tutte domande che ci si deve porre prima ancora di aprire un conto deposito.

Consigli sulla scelta del Conto Deposito

conto deposito migliore
conto deposito migliore: consigli sulla scelta

Al fine di trovare il migliore conto di deposito con l’intento di incrementare i tuoi risparmi è necessario prestare attenzione alle diverse caratteristiche che si possono avere sul mercato.

Ad esempio puoi scegliere il conto deposito vincolato al fine di avere tassi di rendimento più alti.

Alcune Banche offrono la possibilità di vincolare le somme di denaro depositate per 3, 6, 12 o 18 mesi. In questo modo, però, ti impegni a bloccare i soldi e a non effettuare prelievi prima della scadenza del vincolo stabilito da contratto.

Il vincolo è molto vantaggioso al fine di far crescere i tuoi risparmi in maniera molto più veloce. Esso ti permette di avere tassi di rendimento maggiori rispetto al conto deposito libero (non vincolato). Tieni presente anche la tassazione sui tassi di rendimento del capitale investito; questo è il parametro principale al fine di valutare il rendimento effettivo del conto deposito che è il tasso di interesse applicato.

Il tasso di interesse fornisce un valore preciso sul rendimento che otterrai sul capitale investito.

Maggiori approfondimenti:

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis

Migliori piattaforme di Trading & Forex

eToro Deposito: 200$
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
Markets Deposito: 100 €
Licenza: CYSEC, FSA, MIFID
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
24Option Deposito: 100 €
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
ITRADER Deposito: 250$
Licenza: CySEC, MiFID
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
XTB Deposito: 100 €
Licenza: KNF (licenza polacca)
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
Dukascopy Deposito: 100 €
Licenza: FCMC - MiFID
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio

* I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 65% e l'89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Termini di ricerca:

  • miglior conto deposito 2019

Avviso di rischio: Il trading CFD comporta un sostanziale rischio di perdita. Una percentuale di investitori tra il 65% e 89% perde il proprio denaro durante il trading CFD.Your capital might be at risk

Valoreazioni.com