Valoreazioni
Pubblicato da: Redazione - il: 29-05-2013 5:57

Come si apre un conto deposito

L’apertura di un conto deposito avviene solitamente in tempi piuttosto brevi e con grande semplicità. Il primo step fondamentale è avere un conto corrente ordinario d’appoggio, sia esso bancario o postale. Il conto corrente non deve necessariamente essere della stessa banca, presso la quale si aprirà il conto deposito. E’ possibile anche la formula della cointestazione, a volte anche fino a un massimo di quattro persone. Bisogna, però, ricordarsi che gli intestatari del conto corrente d’appoggio dovranno essere gli stessi che poi apriranno il conto deposito.

Tuttavia, se ad esempio il conto corrente è cointestato a tre persone, il conto deposito può essere aperto anche cointestando il rapporto soltanto a due di queste tre persone. Prima di procedere con l’apertura del conto deposito, è meglio verificare con calma quali sonole banche che offrono i rendimenti più elevati e le condizioni migliori. Poi si può aprire il conto deposito, via web oppure direttamente in filiale (ci sono, però, banche che operano solo online).

Al cliente viene solitamente chiesto di compilare un modulo con i propri dati anagrafici, mentre risulta fondamentale la scelta della tipologia di conto deposito: vincolato o libero. Nel primo caso le somme depositate devono essere vincolate per una scadenza predefinita, altrimenti si perdono gli interessi o comunque si ottiene solo il tasso base molto meno vantaggioso. Il deposito libero non prevede vincoli temporali, ma il rendimento offerto è solitamente molto più basso rispetto a quello dei conti deposito vincolati.

Se l’apertura del conto deposito è stata effettuata online, il cliente dovrà stampare e inviare la documentazione firmata (preferibilmente con raccomandata A/R) allegando la fotocopia del proprio documento di identità e del codice fiscale. Poi si dovrà effettuare il primo bonifico dal conto d’appoggio (solitamente fino a un massimo di 100 euro). Quando la banca attiverà il conto si potranno fare nuovi versamenti e scegliere la durata del deposito (3/6/12/18/24 mesi), se vincolare il denaro, quanto denaro si desidera vincolare.


Migliori piattaforme di Trading & Forex

eToro Deposito: 200$
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
Markets Deposito: 100 €
Licenza: CYSEC, FSA, MIFID
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
24Option Deposito: 100 €
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
ITRADER Deposito: 250$
Licenza: CySEC, MiFID
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
XTB Deposito: 100 €
Licenza: KNF (licenza polacca)
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
Dukascopy Deposito: 100 €
Licenza: FCMC - MiFID
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio

* I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 65% e l'89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Avviso di rischio: Il trading CFD comporta un sostanziale rischio di perdita. Una percentuale di investitori tra il 65% e 89% perde il proprio denaro durante il trading CFD.Your capital might be at risk

Valoreazioni.com