Valoreazioni
Pubblicato da: Redazione - il: 12-03-2013 10:57

Cosa succede ai risparmi se la banca fallisce

Le recenti crisi finanziarie, che hanno copito in particolar modo il settore bancario, hanno fatto alzare il livello di guardia tra i piccolo risparmiatori retail. Dal crack di Lehman Brothers alle nazionalizzazioni di numerose banche inglesi, irlandesi, spagnole e greche, il buon padre di famiglia inizia a temere anche per i risparmi depositati presso le banche italiane. Tuttavia, sebbene il rischio sia impossibile da eliminare completamente, soprattutto in caso di bancarotta dello Stato, rispetto al 2011 il pericolo di fallimento per le banche italiane appare remoto.

In ogni caso, se abbiamo aperto un conto corrente presso una banca, non dobbiamo preoccuparci più di tanto in quanto il nostro denaro è pur sempre garantito dallo Stato attraverso il paracadute sui conti correnti fornito dalla FDIC, ovvero il Fondo interbancario di tutela dei depositi. Il denaro di ogni singolo correntista, depositato presso un istituto di credito, anche sotto forma di conto deposito, è garantito per un importo massimo di 100.000 euro.

In passato questa cifra era di 103.000 euro. Se nella più sciagurata delle ipotesi la nostra banca dovesse fare crack, il denaro è garantito fino a 100mila euro. Se il conto corrente è cointestato, ad esempio con il proprio coniuge, la garanzia opera per entrambi titolari e sempre per un controvalore massimo di 100mila euro a testa. Il tempo di rimborso previsto è di 20 giorni lavorativi, più altri 10 di proroga in casi eccezionali.

Se si possiedono più conti correnti in diverse banche e clamorosamente dovesse esserci il fallimento simultaneo di tutti gli istituti di credito nei quali abbiamo depositato il nostro denaro, la garanzia è di 100 euro per ogni banca. Se, invece, si hanno più conti con la stessa banca, si ha diritto a una copertura massima di 100mila euro.


Migliori piattaforme di Trading & Forex

eToro Deposito: 200$
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
Markets Deposito: 100 €
Licenza: CYSEC, FSA, MIFID
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
24Option Deposito: 100 €
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
ITRADER Deposito: 250$
Licenza: CySEC, MiFID
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
XTB Deposito: 100 €
Licenza: KNF (licenza polacca)
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
Dukascopy Deposito: 100 €
Licenza: FCMC - MiFID
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio

* I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 74 e l'89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Avviso di rischio: Il trading CFD comporta un sostanziale rischio di perdita. Una percentuale di investitori tra 74 e 89% perde il proprio denaro durante il trading CFD.Your capital might be at risk

Valoreazioni.com