Valoreazioni
Pubblicato da: Redazione - il: 15-08-2012 19:53 Aggiornato il: 16-11-2012 8:45

Acconti dividendi esercizio 2012 borsa italiana

Alcune società quotate a Piazza Affari, seppur in numero ristretto, decidono di distribuire ai propri azionisti, nel corso del quarto trimestre dell’anno, un acconto sul dividendo relativo all’esercizio in corso. In altre parole, dunque, si tratta di un anticipo della cedola che verrà distribuita nel corso della prima parte dell’anno successivo a quello a cui si riferisce.

⭐ Ricevi 100.000 € di denaro virtuale con un account demo gratuito per praticare la tua strategia di trading ☎ Supporto vincente, trading in sicurezza e app AvatradeGo per il tuo smartphone. – Prova Demo >>

⭐ Ricevi 100.000 € di denaro virtuale con un account demo gratuito per praticare la tua strategia di trading ☎ Supporto vincente, trading in sicurezza e app AvatradeGo per il tuo smartphone. – Prova Demo >>

Per quanto riguarda l’esercizio 2012, al termine della prima metà dell’anno, contestualmente alla diffusione dei risultati registrati nel primo semestre 2012, hanno già fatto sapere che distribuiranno un acconto sul dividendo due società: Snam e Eni. La prima, in particolare, ha informato della decisione di corrispondere ai propri azionisti un acconto pari a 0,1 euro per azione, in linea con quanto già fatto lo scorso anno. Eni, invece, ha comunicato che distribuirà ai suoi azionisti una acconto pari a 0,54 euro per azione, in aumento rispetto all’acconto di 0,52 euro distribuito in relazione all’esercizio 2011.

Già durante i primi mesi dell’anno, invece, il managment di Enel ha comunicato che in relazione all’esercizio 2012 non distribuirà alcun acconto sul dividendo, interrompendo così una consuetudine che durava da diversi anni.

Di seguito l’elenco delle società quotate alla Borsa Italiana che in relazione all’esercizio 2012 distribuiranno un acconto sul dividendo, che provvederemo ad aggiornare di volta in volta.

– Atlantia 0,355 euro per azione
– Cairo Communication 0,13 euro per azione
– Eni 0,54 euro per azione (0,52 nel 2011)
– Recordati 0,2 euro per azione
– Mediolanum 0,10 euro per azione
– Sias 0,3 euro per azione
– Snam: 0,10 euro per azione (0,10 nel 2011)
– Tenaris 0,13 dollari per azione
– Terna 0,07 euro per azione


Migliori Broker Trading Forex Cfd Regolamentati

BrokerCaratteristicheVantaggiConto Demo
eToro
  • Licenza: CySEC – FCA – ASIC
  • Social Trading
  • Deposito min: 200 $
Piattaforma N.1 al mondo per il Social Trading Prova Gratis eToro opinioni
IG
  • Licenze: CONSOB, BaFin
  • Conto CFD, Barrier&Options, Turbo24
  • No deposito minimo
Con IG puoi fare trading sui primi certificati turbo al mondo H24 Prova Gratis IG opinioni
ETFinance
  • Licenza CySEC
  • Piattaforma MT4
Centro di formazione completo di corsi ed ebook sul trading online. Prova Gratis ETFinance opinioni
AvaTrade
  • Broker con più regolamentazioni
  • Copy trading
  • Segnali di Trading
Trading CFD e con le opzioni vanilla Prova Gratis AvaTrade opinioni

* Trading in CFD. Il tuo capitale è a rischio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Valoreazioni.com

Avviso di rischio - I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Il 74-89% di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD.

Apri un conto demo gratuito con AvaTrade ✅ Ricevi 100.000 € di denaro virtuale per praticare la tua strategia di trading ⭐☎ Supporto vincente.

 

Approfitta dei nostri Expert Advisor e delle piattaforme di copy trading, oltre al trading sulle criptovalute 24/7. Con licenze di regolamentazione in 6 giurisdizioni, garantiamo un’esperienza di trading senza difficoltà.

 

AvaTrade è orgoglioso di essere partner globale del Manchester City, campioni della premier league 2018/19