Valoreazioni
Pubblicato da: Redazione - il: 07-01-2014 10:09

Data stacco e pagamento dividendi Enel 2014

Come di consueto, Enel ha provveduto a pubblicare il calendario degli eventi societari 2014, che indica i principali appuntamenti per l’anno appena iniziato.

✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community, la funziona CopyTrader™ ti permette di copiare in automatico le strategie dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

Tra questi, particolare interesse suscita come ogni anno la data di stacco e di pagamento dei dividendi. In particolare, nel corso del 2014, gli azionisti Enel intascheranno il dividendo relativo all’esercizio 2013 il 26 giugno, con stacco della cedola il giorno 23 dello stesso mese.

La data di stacco del dividendo, ricordiamo, è fondamentale per poter intascare la cedola, che verrà infatti pagata a tutti coloro che risulteranno essere in possesso delle azioni Enel al momento dell’apertura della seduta di Borsa del giorno previsto per lo stacco. La data di messa in pagamento, invece, non rileva ai fini del diritto ad intascare la cedola.

Enel ha inoltre comunicato che anche nel corso dell’ultima parte del 2014 non provvederà al pagamento di un acconto sui dividendi relativi al 2015, consuetudine che è stata interrotta pochi anni fa a fronte del contesto economico volatile e piuttosto complicato che impone l’adozione di un approccio improntato alla cautela.

Riguardo agli altri appuntamenti indicati in calendario, il 4 febbraio 2014 il Consiglio di amministrazione provvederà all’esame dei dati preconsuntivi consolidati relativi all’esercizio 2013; l’11 marzo 2014 verrà esaminato il bilancio consolidato del Gruppo Enel, il progetto del bilancio di esercizio di Enel S.p.A. al 31 dicembre 2013 e verrà formulata la proposta di destinazione degli utili; l’8 maggio 2014 verrà esaminato il resoconto intermedio di gestione al 31 marzo 2014; il 31 luglio 2014 la relazione finanziaria semestrale al 30 giugno 2014 e, infine, l’11 novembre 2014 il resoconto intermedio di gestione al 30 settembre 2014.

L’Assemblea chiamata a deliberare circa l’approvazione del bilancio di esercizio di Enel S.p.A. al 31 dicembre 2013, nonché sulla destinazione degli utili, si riunirà il 22 maggio 2014.

chiusura
variazione
()
APERTURA
MASSIMO
MINIMO
AGGIORN.
01/01/70 00:00

Migliori Broker Trading Forex Cfd Regolamentati

1
eToro
Deposito minimo
200$
Il nostro punteggio
10
100% Azioni - 0 Commissioni
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
Plus500
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Licenza: CySEC
Vasta scelta di CFD
Deposito min: 100 €
3
ROInvesting
Deposito minimo
215€
Il nostro punteggio
9
Licenza: CySEC / MiFID II
A.C. Milan PARTNER
Investi con Paypal
4
101Investing
Deposito minimo
250$
Il nostro punteggio
9
Licenza: CySEC
Gran numero di valute e criptovalute
Deposito min: 250 $

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close

X

Valoreazioni.com

Avviso di rischio - Il 67-89 % dei conti di investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD. Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.