Valoreazioni
Pubblicato da: Redazione - il: 06-03-2013 11:59 Aggiornato il: 06-03-2013 12:00

Dividendo Banca Ifis 2013 esercizio 2012

Il Consiglio di amministrazione di Banca Ifis al termine della riunione di questa mattina ha comunicato l’intenzione di proporre all’assemblea degli azionisti la distribuzione di un dividendo relativo all’esercizio 2012 pari a 0,37 euro per azione. La cedola sarà staccata il 6 maggio 2013 e messa in pagamento il giorno 9 dello stesso mese.

Sempre nel corso della riunione di questa mattina, il Consiglio di amministrazione ha esaminato e approvato i risultati realizzati nel corso del 2012, archiviato con un utile netto di 78 milioni di euro, ossia triplicato rispetto allo scorso anno, mentre se si considera solo il quarto trimestre del 2012 l’utile netto ha registrato un incremento del 265,3% a 20,2 milioni di euro. Il margine di intermediazione è cresciuto del 101,7% a 244,9 milioni, mentre il risultato netto della gestione finanziaria è salito del 114% a 191,2 milioni. Per quanto riguarda invece i coefficienti patrimoniali, il Core Tier 1 si è attestato al 12,9%, il Solvency al 12,7% e il Roe al 35,6%, mentre il cost/income è sceso al 27,9%. Al 31 dicembre 2012 il patrimonio netto di pertinenza del gruppo si è attestato a 309,0 milioni di euro, rispetto ai 196,3 milioni di euro registrati alla fine del 2011.

Il presidente Sebastien von Furstenberg ha affermato che il 2012 è stato un anno molto importante per Banca Ifis sul fronte del miglioramento dimensionale ed organizzativo, in particolare la redditività è stata eccellente e la liquidità abbondante, con una dotazione patrimoniale crescente e sempre adeguata, nonostante la situazione di deterioramento dell’economia. Per quanto riguarda il 2013, l’amministratore delegato Giovanni Bossi ha affermato che i risultati realizzati nel corso delle prime settimane dell’anno sono risultati in linea con le performance delle ultime settimane del 2012.

chiusura
variazione
()
APERTURA
MASSIMO
MINIMO
AGGIORN.
01/01/70 00:00

Migliori Broker Trading Forex Cfd Regolamentati

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
Capex.com
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Piattaforma di proprietà e MetaTrader 5
Licenza: CySEC
Strumenti Intregrati
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Close

X
Inizia a fare trade con Avatrade X

Valoreazioni.com

Avviso di rischio - Il 67-77% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.