Valoreazioni
Pubblicato da: Redazione - il: 20-02-2015 9:30 Aggiornato il: 19-02-2015 22:15

Dividendo Banca Ifis 2015 esercizio 2014

Il Consiglio di Amministrazione di Banca Ifis ha approvato i conti dell’esercizio 2014, presentati alla comunità finanziaria lo scorso 20 gennaio, e ha proposto la distribuzione di un dividendo in contanti pari a 0,66 euro per azione.

✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community, la funziona CopyTrader™ ti permette di copiare in automatico le strategie dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

Dieci centesimi in più, dunque, per il dividendo 2015 sull’esercizio 2014 rispetto a quello dello scorso anno: gli 0,66 euro di quest’anno si confrontano con gli 0,57 del 2013 (a tal proposito si veda: Dividendo Banca Ifis 2013 esercizio 2012). L’amministratore delegato Giovanni Bossi ha ricordato che lo scorso aprile aveva promesso di alzare il payout ratio se i risultati del gruppo sarebbero aumentati, e così è stato. In questo modo Banca Ifis ha lanciato un segnale di solidità e di positività agli azionisti.

Il Consiglio di Amministratore del gruppo, ha approvato dunque, la distribuzione di un dividendo in contanti di 66 centesimi di euro, al lordo delle ritenute di legge, per ogni azione ordinaria con stacco cedola il 13 aprile 2015 e pagamento il 15 aprile.

Il bilancio dell’esercizio del 2014 è stato decisamente positivo per l’istituto veneziano che ha chiuso l’anno con un utile netto in aumento del 13 per cento a 95,9 milioni di euro rispetto agli 84,4 milioni di euro dell’esercizio precedente (i risultati dettagliati dell’esercizio 2014 di Banca Ifis li trovate nel post: Banca Ifis è possibile un aumento del dividendo).

Banca Ifis ha confermato le previsioni positive sulla redditività dell’esercizio in corso, nonostante il contesto macroeconomico non garantisca certezze. Il CdA ha conferito, inoltre, mandato al Presidente Sebastien von Fürstenberg di convocare in data 2 aprile 2015 l’Assemblea dei Soci per l’approvazione del Bilancio e la proposta di distribuzione del dividendo.

Sempre ha proposito del gruppo veneto, Borsa Italiana ha reso noto che, nelle sedute del 5 e del 6 febbraio, l’azionista di riferimento di Banca Ifis, La Scogliera, ha venduto 650.000 azioni dell’istituto a un prezzo di 15,3 euro per azione, incassando quasi 10 milioni di euro.

chiusura
variazione
()
APERTURA
MASSIMO
MINIMO
AGGIORN.
01/01/70 00:00


Migliori Broker Trading Forex Cfd Regolamentati

1
eToro
Deposito minimo
200$
Il nostro punteggio
10
100% Azioni - 0 Commissioni
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
Plus500
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Licenza: CySEC
Vasta scelta di CFD
Deposito min: 100 €
3
ROInvesting
Deposito minimo
215€
Il nostro punteggio
9
Licenza: CySEC / MiFID II
A.C. Milan PARTNER
Investi con Paypal
4
101Investing
Deposito minimo
250$
Il nostro punteggio
9
Licenza: CySEC
Gran numero di valute e criptovalute
Deposito min: 250 $

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close

X

Valoreazioni.com

Avviso di rischio - Il 67-89 % dei conti di investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD. Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.