Valoreazioni
Pubblicato da: Redazione - il: 13-03-2015 10:54

Dividendo Generali 2015 esercizio 2014

Generali ha presentato i conti di bilancio relativi all’esercizio 2014 e ha proposto la distribuzione di un dividendo pari a 0,6 per azione, in aumento rispetto a quanto offerto agli azionisti lo scorso anno. Attualmente la cedola garantisce un rendimento del 3%.

⭐ Ricevi 100.000 € di denaro virtuale con un account demo gratuito per praticare la tua strategia di trading ☎ Supporto vincente, trading in sicurezza e app AvatradeGo per il tuo smartphone. – Prova Demo >>

⭐ Ricevi 100.000 € di denaro virtuale con un account demo gratuito per praticare la tua strategia di trading ☎ Supporto vincente, trading in sicurezza e app AvatradeGo per il tuo smartphone. – Prova Demo >>

I vertici di Generali hanno proposto all’assemblea degli azionisti la distribuzione dei dividendi 2015 relativi all’esercizio 2014: la cedola ammonterà a 0,6 euro per azione e verrà staccata il 18 maggio e messa in pagamento il 20 maggio 2015 (record date: 19 maggio 2015). Il dividendo proposto per l’esercizio 2014 è più alto rispetto a quanto distribuito lo scorso anno, ovvero 0,45 euro (si veda: Dividendo Generali 2013 esercizio 2012).

Per quanto riguarda i conti di bilancio dell’esercizio 2014, Generali ha chiuso l’anno con un utile di 1,67 miliardi di euro, in diminuzione rispetto agli 1,92 miliardi dell’esercizio 2013; l’utile per azione è stato di 1,07 euro. Il risultato operativo è migliorato molto: +10,8 per cento, ovvero 4,51 miliardi. Grazie alla crescita del ramo vita, sono aumentati del 7,7% i premi lordi complessivi, pari a 70,43 miliardi di euro.

Alla fine dell’anno, il patrimonio netto della compagnia era pari a 23,2 miliardi di euro, in aumento del 17 per cento; il margine di solvibilità era pari a 164 per cento superando, così, di 4 punti percentuali il target fissato per l’esercizio, vale a dire 160 per cento.

Per l’esercizio 2015, il management di Generali prevede per il 2015 di rafforzare i livelli di performance operativa raggiunto lo scorso anno, nonostante l’incertezza del quadro macro-economico; il gruppo presenterà la strategia per la nuova fase di sviluppo all’Investor Day a Londra il prossimo 27 maggio 2015

Dopo la presentazione dei numeri di bilancio 2014, gli esperti di Banca Akros hanno migliorato il target price su Generali, portandolo da 18,5 a 20,5 euro; al contrario, hanno peggiorato il rating: da “Accumulate” a “Hold” (mantenere).

chiusura
15.91
variazione
0.27(+1.73%)
APERTURA
15.74
MASSIMO
15.93
MINIMO
15.72
AGGIORN.
01/11/17 17:35
TIPO:
PERIODO:


Migliori Broker Trading Forex Cfd Regolamentati

BrokerCaratteristicheVantaggiConto Demo
eToro
  • Licenza: CySEC – FCA – ASIC
  • Social Trading
  • Deposito min: 200 $
Piattaforma N.1 al mondo per il Social Trading Prova Gratis eToro opinioni
IG
  • Licenze: CONSOB, BaFin
  • Conto CFD, Barrier&Options, Turbo24
  • No deposito minimo
Con IG puoi fare trading sui primi certificati turbo al mondo H24 Prova Gratis IG opinioni
ETFinance
  • Licenza CySEC
  • Piattaforma MT4
Centro di formazione completo di corsi ed ebook sul trading online. Prova Gratis ETFinance opinioni
AvaTrade
  • Broker con più regolamentazioni
  • Copy trading
  • Segnali di Trading
Trading CFD e con le opzioni vanilla Prova Gratis AvaTrade opinioni

* Trading in CFD. Il tuo capitale è a rischio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Valoreazioni.com

Avviso di rischio - I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Il 74-89% di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD.

Apri un conto demo gratuito con AvaTrade ✅ Ricevi 100.000 € di denaro virtuale per praticare la tua strategia di trading ⭐☎ Supporto vincente.

 

Approfitta dei nostri Expert Advisor e delle piattaforme di copy trading, oltre al trading sulle criptovalute 24/7. Con licenze di regolamentazione in 6 giurisdizioni, garantiamo un’esperienza di trading senza difficoltà.

 

AvaTrade è orgoglioso di essere partner globale del Manchester City, campioni della premier league 2018/19