Valoreazioni
Pubblicato da: Redazione - il: 13-02-2013 16:40 Aggiornato il: 13-02-2013 16:47

Dividendo Saipem 2013 esercizio 2012

Il Consiglio di amministrazione di Saipem ha deliberato la distribuzione di dividendi 2013 relativi all’esercizio 2012 pari a 0,68 euro per ciascuna azione ordinaria, ossia in calo rispetto ai 0,70 euro per azione distribuiti lo scorso anno in relazione all’esercizio 2011. In calo anche il dividendo proposto per le azioni di risparmio, che sarà pari a 0,71 euro per azione contro i 0,73 euro distribuiti nel 2012. La data di stacco del dividendo è il 20 maggio 2013, con messa in pagamento a partire dal giorno 23 dello stesso mese.

✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community, la funziona CopyTrader™ ti permette di copiare in automatico le strategie dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

Il taglio del dividendo rispetto all’ammontare distribuito lo scorso anno deriva da un peggioramento del risultato netto. In particolare, la controllata di Eni ha archiviato l’esercizio 2012 con un utile netto a 902 milioni di euro, ossia in calo del 2,1% rispetto al precedente esercizio e inferiore alle attese del consenso, che aspettava un utile netto a 922 milioni di euro.

Al contrario, il fatturato ha registrato un incremento del 6,2% a 13,369 miliardi di euro, superiore anche rispetto ai 13,205 miliardi di euro previsti in media dagli analisti. Positivo anche il dato riguardante l’acquisizione di nuovi ordini, pari a 13.391 milioni di euro dai 12.505 milioni di euro del 2011, mentre il portafoglio ordini residuo al 31 dicembre 2012 si è attestato a 19.739  milioni di euro contro i 20.417 milioni di euro nel 2011.

Al 31 dicembre l’indebitamento netto è salito a 4,278 miliardi di euro rispetto ai 3,192 miliardi al 31 dicembre 2011, di poco superiore quindi rispetto ai 4,24 miliardi attesi dal consenso, a fronte di investimenti tecnici per 1.015 milioni di euro, di un aumento del capitale circolante derivante dall’impatto dei termini contrattuali di alcune commesse in esecuzione e dal prolungarsi di negoziazioni relative a variazioni dello scopo del lavoro su contratti in fase di completamento.

chiusura
variazione
()
APERTURA
MASSIMO
MINIMO
AGGIORN.
01/01/70 00:00
+

Migliori Broker Trading Forex Cfd Regolamentati

1
eToro
Deposito minimo
200$
Il nostro punteggio
10
100% Azioni - 0 Commissioni
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
IQ Option
Deposito minimo
10€
Il nostro punteggio
9
Licenza: CySEC
Vari tipi di Opzioni
Piattaforma con grafici interattivi
3
ROInvesting
Deposito minimo
215€
Il nostro punteggio
9
Licenza: CySEC / MiFID II
A.C. Milan PARTNER
Investi con Paypal
4
101Investing
Deposito minimo
250$
Il nostro punteggio
9
Licenza: CySEC
Gran numero di valute e criptovalute
Deposito min: 250 $

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close

X

Valoreazioni.com

Avviso di rischio - Il 67-89 % dei conti di investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD. Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.