Valoreazioni
Pubblicato da: Redazione - il: 23-02-2015 10:00 Aggiornato il: 23-02-2015 9:33

Dividendo Unicredit 2015 esercizio 2014

Banca Unicredit distribuirà il dividendo 2015 relativo all’esercizio 2014. Ad annunciarlo sono i vertici del gruppo contestualmente alla presentazione dei numeri di bilancio dell’esercizio 2014: si tratta di uno scrip dividend di 12 centesimi per azione.

✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community, la funziona CopyTrader™ ti permette di copiare in automatico le strategie dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

Il Consiglio di Amministrazione di Unicedit ha reso noto che proporrà all’assemblea dei soci uno scrip dividend pari a 12 centesimi per azione, con una percentuale di utili distribuiti del 35%. Per scrip dividend si intende l’assegnazione di utili ai soci tramite la distribuzione di azioni di nuova emissione. Visto che il 2013 della banca guidata da Federico Ghizzoni si era chiuso in rosso, le nuove azioni arriveranno da un aumento di capitale dedicato.

Per quanto riguarda i conti dell’esercizio 2014, Unicredit ha chiuso l’anno con un utile di 2 miliardi di euro, in netto miglioramento rispetto alla perdita miliardaria del 2013. I ricavi sono stati pari a 22,5 miliardi di euro, in calo del 3,5 per cento rispetto all’esercizio precedente; i costi sono diminuiti del 2,9 per cento a 13,8 miliardi di euro. In sintesi, l’esercizio 2014 si è chiudo con un risultato netto di 2 miliardi di euro, in linea con il target dopo la svalutazione miliardaria del 2013, anno in cui il bilancio fu chiuso a -13,96 miliardi di euro.

Il management della banca, inoltre, ha reso noto che il TLTRO, ossia l’operazione di rifinanziamento mirata a lungo termine, ottenuto alle aste di settembre della Banca Centrale Europea è pari a 10,1 miliardi di euro.

Le stime degli analisti per il 2014 prevedevano un utile netto di 2,02 miliardo di euro e un utile per azione di 0,34 euro; per quanto riguarda il dividendo, gli esperti stimavano una cedola di 0,12 euro per azione.

Per l’esercizio in corso, gli analisti prevedono un utile di 2,57 miliardi di euro, con un utile per azione di 0,44 euro, e un dividendo in crescita fino a 0,16 per azione.

chiusura
variazione
()
APERTURA
MASSIMO
MINIMO
AGGIORN.
01/01/70 00:00


Migliori Broker Trading Forex Cfd Regolamentati

1
eToro
Deposito minimo
200$
Il nostro punteggio
10
100% Azioni - 0 Commissioni
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
Capex.com
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Piattaforma di proprietà e MetaTrader 5
Licenza: CySEC, Consob, CNMV, BaFin, KNF
Strumenti Intregrati
3
ROInvesting
Deposito minimo
215€
Il nostro punteggio
9
Licenza: CySEC / MiFID II
A.C. Milan PARTNER
Investi con Paypal
4
101Investing
Deposito minimo
250$
Il nostro punteggio
9
Licenza: CySEC
Gran numero di valute e criptovalute
Deposito min: 250 $

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close

X

Valoreazioni.com

Avviso di rischio - Il 67-72% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.