Valoreazioni
Pubblicato da: Redazione - il: 12-02-2014 11:24

Saipem nessun dividendo nel 2014

Saipem ha diffuso i conti relativi all’esercizio 2013, piuttosto deludenti sia se paragonati alle aspettative della stessa società che se confrontati con quelle che erano le previsioni del consensus. A fronte di ciò, dunque, il gruppo quotato a Piazza Affari ha deciso di non distribuire alcun dividendo ai suoi azionisti, entrando così a far parte dell’elenco dei dividendi non distribuiti nel 2014.

✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community, la funziona CopyTrader™ ti permette di copiare in automatico le strategie dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

Nel dettaglio, Saipem ha archiviato il 2013 con ricavi pari a 12 miliardi di euro, in calo quindi rispetto ai 13,37 miliardi registrati nel 2012. In calo anche il margine operativo lordo, pari a 626 milioni di euro rispetto ai 2,21 miliardi registrati nell’anno precedente, mentre il reddito operativo è stato negativo per 98 milioni, contro il dato positivo per 1,48 miliardi di euro registrato nel 2012.

Saipem ha archiviato il 2013 con una perdita complessiva di 404 milioni di euro, un dato piuttosto deludente soprattutto se confrontato con l’utile di 902 milioni di euro registrato nel 2012. L’indebitamento finanziario netto al 31 dicembre 2013 è risultato pari a 4,71 miliardi di euro, quindi in peggioramento di 429 milioni di euro rispetto al dato registrato all’inizio dell’anno.

Se si considera solo il quarto trimestre dell’anno, i ricavi si sono attestati a 3,3 miliardi di euro, dai 3,43 dello stesso periodo del 2012, mentre il margine operativo lordo è sceso da 511 a 342 milioni di euro. L’utile è passato invece da 180 a 70 milioni di euro.

Contestualmente alla pubblicazione dei risultati realizzati nel 2013, Saipem ha fornito anche indicazioni per l’esercizio in corso, affermando di prevedere ricavi tra 12,5 e 13,6 miliardi di euro, un reddito operativo tra i 600 e i 750 milioni di euro e un utile netto compreso tra i 280 e i 380 milioni di euro.

chiusura
variazione
()
APERTURA
MASSIMO
MINIMO
AGGIORN.
01/01/70 00:00

Migliori Broker Trading Forex Cfd Regolamentati

1
eToro
Deposito minimo
200$
Il nostro punteggio
10
100% Azioni - 0 Commissioni
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
Capex.com
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Piattaforma di proprietà e MetaTrader 5
Licenza: CySEC, Consob, CNMV, BaFin, KNF
Strumenti Intregrati
3
ROInvesting
Deposito minimo
215€
Il nostro punteggio
9
Licenza: CySEC / MiFID II
A.C. Milan PARTNER
Investi con Paypal
4
101Investing
Deposito minimo
250$
Il nostro punteggio
9
Licenza: CySEC
Gran numero di valute e criptovalute
Deposito min: 250 $

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close

X

Valoreazioni.com

Avviso di rischio - Il 67-72% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.