Valoreazioni
Pubblicato da: Redazione - il: 04-06-2014 11:26

Stacco dividendi luglio 2014

Con il mese di luglio la stagione dei dividendi 2014 è ufficialmente chiusa. Dopo il timido inizio di aprile, il vero e proprio boom di maggio e i ritardatari di giugno, a luglio solo pochissime società distribuiranno una cedola ai loro azionisti in relazione all’esercizio 2013, concludendo così il capitolo dividendi, o almeno quello riferito al passato esercizio. Si tratta in realtà di vere e proprie eccezioni, visto e considerato che a luglio solo due società quotate sul listino della Borsa di Milano staccheranno il dividendo a favore dei loro azionisti.

Con la rivoluzione del Social Trading scopri chi sono i migliori trader italiani e del mondo e inizia a copiare automaticamente le prestazioni del loro portafoglio di trading. Demo gratuita da 100.000€  Scopri i migliori trader >>

Con la rivoluzione del Social Trading scopri chi sono i migliori trader italiani e del mondo e inizia a copiare automaticamente le prestazioni del loro portafoglio di trading. Demo gratuita da 100.000€  Scopri i migliori trader >>

Si tratta di Engineering e Trevi, che il 7 luglio 2014 staccheranno a favore dei loro azionisti un dividendo rispettivamente pari a 0,6563 euro e a 0,13 euro. La messa in pagamento avverrà a partire dal 10 luglio.

La data di stacco del dividendo, ricordiamo, incide sul diritto ad intascare il dividendo, che spetterà quindi a tutti coloro che risulteranno essere in possesso delle azioni di una data società al momento dell’apertura della seduta di Borsa del giorno indicato per lo stacco del dividendo. Questo significa che subito dopo le azioni potranno essere vendute senza perdere il diritto alla cedola, nonostante la messa in pagamento non sia ancora avvenuta. Inoltre, al momento dell’apertura della seduta di Borsa del giorno indicato per lo stacco, dal valore dell’azione registrato al termine della seduta precedente verrà decurtato un ammontare pari al dividendo per azione distribuito.

La data di pagamento del dividendo, invece, com’è facilmente intuibile, coincide con l’effettivo pagamento del dividendo spettante a ciascun azionista attraverso l’accredito a suo favore della somma spettante.

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Trader Indipendente. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis

Migliori piattaforme di Trading & Forex

eToro Deposito: 200$
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
24Option Deposito: 250 €
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
IC Markets Deposito: 200€
Licenza: AFSL/ASIC - FSA
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
ITRADER Deposito: 250$
Licenza: CySEC, MiFID
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
IG Markets Deposito: 0€
Licenza: FCA / CONSOB
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
Dukascopy Deposito: 100 €
Licenza: FCMC - MiFID
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio

* I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 65% e l'89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Valoreazioni.com

Avviso di rischio - I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 74% e l’89% di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD.