Valoreazioni
Pubblicato da: Redazione - il: 30-06-2013 10:50 Aggiornato il: 27-06-2013 12:24

Storico dividendi Unicredit

Unicredit è una tra le principali banche non solo italiane ma anche europee. Vanta una presenza in circa 22 Paesi e la posizione strategica in Europa occidentale, centrale e orientale le consente di avere una tra le più elevate quote di mercato dell’area.

Le sue azioni sono quotate alla Borsa di Milano con il codice Isin IT0004781412. La società è tornata a distribuire dividendi nel 2013, in relazione all’esercizio 2012, dopo la decisione di non distribuire alcuna remunerazione agli azionisti in relazione all’esercizio 2011, al fine di rafforzare il patrimonio della banca. Unicredit, inoltre, è una tra le poche società quotate sul listino della Borsa italiana che ha ancora azioni di risparmio, una categoria azionaria che sta progressivamente scomparendo.

Di seguito lo storico dei dividendi distribuiti da Unicredit, per le azioni ordinarie e per le azioni di risparmio, dal 2002 ad oggi.

Anno 2013 (esercizio 2012): 0,09 euro per azione ordinaria e 0,09 euro per azione di risparmio, con stacco il 20 maggio 2013 e pagamento il 23 maggio 2013.

Anno 2012 (esercizio 2011): nessun dividendo, sia per le azioni ordinarie che per quelle di risparmio.

Anno 2011 (esercizio 2010): 0,03 euro per azione ordinaria e 0,045 euro per azione di risparmio, con stacco il 23 maggio 2011 e pagamento il 26 maggio 2011.

Anno 2010 (esercizio 2009): 0,03 euro per azione ordinaria e 0,045 euro per azione di risparmio, con stacco il 24 maggio 2010 e pagamento il 27 maggio 2010.

Anno 2009 (esercizio 2008): nessun dividendo per le azioni ordinarie e 0,025 euro per le azioni di risparmio, con stacco il 18 maggio 2009 e pagamento il 21 maggio 2009.

Anno 2008 (esercizio 2007): 0,26 euro per azione ordinaria e 0,275 euro per azione di risparmio, con stacco il 19 maggio 2008 e pagamento il 22 maggio 2008.

Anno 2007 (esercizio 2006): 0,24 euro per azione ordinaria e 0,255 euro per azione di risparmio, con stacco il 21 maggio 2007 e pagamento il 24 maggio 2007.

Anno 2006 (esercizio 2005): 0,22 euro per azione ordinaria e 0,235 euro per azione di risparmio, con stacco il 22 maggio 2006 e pagamento il 25 maggio 2006.

Anno 2005 (esercizio 2004): 0,205 euro per azione ordinaria e 0,22 euro per azione di risparmio, con stacco il 23 maggio 2005 e pagamento il 26 maggio 2005.

Anno 2004 (esercizio 2003): 0,171 euro per azione ordinaria e 0,186 euro per azione di risparmio, con stacco il 24 maggio 2004 e pagamento il 27 maggio 2004.

Anno 2003 (esercizio 2002): 0,158 euro per azione ordinaria e 0,173 euro per azione di risparmio, con stacco il 19 maggio 2003 e pagamento il 22 maggio 2003.

Anno 2002 (esercizio 2001): 0,141 euro per azione ordinaria e 0,156 euro per azione di risparmio, con stacco il 20 maggio 2002 e pagamento il 23 maggio 2002.

chiusura
16.46
variazione
0.03(+0.18%)
APERTURA
16.57
MASSIMO
16.62
MINIMO
16.41
AGGIORN.
01/11/17 17:38
TIPO:
PERIODO:

 


Migliori piattaforme di Trading & Forex

eToro Deposito: 200$
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
Markets Deposito: 100 €
Licenza: CYSEC, FSA, MIFID
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
24Option Deposito: 100 €
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
ITRADER Deposito: 250$
Licenza: CySEC, MiFID
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
XTB Deposito: 100 €
Licenza: KNF (licenza polacca)
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
Dukascopy Deposito: 100 €
Licenza: FCMC - MiFID
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio

* I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 74 e l'89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Termini di ricerca:

  • storico dividendi unicredit

Avviso di rischio: Il trading CFD comporta un sostanziale rischio di perdita. Una percentuale di investitori tra 74 e 89% perde il proprio denaro durante il trading CFD.Your capital might be at risk

Valoreazioni.com