Valoreazioni
Pubblicato da: Alessandra Caparello - il: 09-03-2015 10:00 Aggiornato il: 06-03-2015 18:25

Acquisto prima casa: tutto sull’agevolazione fiscale

Per chi intenda procedere all’acquisto di un immobile da adibire a prima casa, il Fisco concede un’agevolazione molto importante, l’agevolazione acquisto prima casa. Ecco di cosa si tratta.

Tasse acquisto casa

✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community, la funziona CopyTrader™ ti permette di copiare in automatico le strategie dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

La compravendita immobiliare è soggetta a diverse imposte gravanti su chi acquista. Per agevolare tali transizioni che riguarda principalmente un immobile da adibire a prima casa, il regime fiscale applicabile tiene conto:

-nel caso di acquisto di un fabbricato da una impresa (il costruttore): transazione soggetta a IVA. Imposte ipotecarie e catastali

-nel caso di acquisto di un fabbricato da un privato: transazione senza IVA ma con l’applicazione dell’imposte di registro (esenzione IVA), imposte ipotecaria e catastale.

Agevolazione prima casa: il regime fiscale di favore

Per chi procede all’ acquisto della prima casa è dovuta l’ IVA al 4 % (cioè con  una aliquota più bassa rispetto a quella normalmente applicata alla cessione di immobili, che è pari al 10 %).
Se l’acquisto è invece soggetto ad imposta di registro, la prima casa sconta l’aliquota del 2%.
Le imposte ipotecaria e catastale sull’acquisto della prima casa sono invece dovute nella misura fissa per ciascuna imposta pari a:
-50,00 in caso di trasferimento soggetto a imposta di registro;
-200,00 (in sostituzione di 168 euro), in caso di trasferimento soggetto a IVA.

Requisiti agevolazione acquisto prima casa

I requisiti per ottenere tale agevolazione sono:

-non possedere, nello stesso Comune, altro immobile idoneo ad essere adibito ad abitazione, neppure in comunione con il coniuge;
-non essere titolare di diritti di uso, usufrutto, abitazione su altro immobile nel medesimo Comune;
-non essere titolare, interamente o per quote,  di altro immobile su tutto il territorio nazionale, per il quale abbia già fruito delle agevolazioni ;
-l’immobile deve trovarsi nel Comune in cui l’acquirente ha stabilito o stabilirà  la propria residenza entro 18 mesi dall’acquisto, o nel quale svolge la propria attività;
-l’immobile acquistato non deve essere considerato “di lusso” cioè non appartenere alle categorie catastali A/1, A/8, A/9.

+

Migliori Broker Trading Forex Cfd Regolamentati

1
eToro
Deposito minimo
200$
Il nostro punteggio
10
100% Azioni - 0 Commissioni
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTrade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Broker con più regolamentazioni
Copy trading
Segnali di Trading
3
ROInvesting
Deposito minimo
215€
Il nostro punteggio
9
Licenza: CySEC / MiFID II
A.C. Milan PARTNER
Investi con Paypal
4
101Investing
Deposito minimo
250$
Il nostro punteggio
9
Licenza: CySEC
Gran numero di valute e criptovalute
Deposito min: 250 $

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X

Valoreazioni.com

Avviso di rischio - Il 67-89 % dei conti di investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD. Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.