Valoreazioni
Pubblicato da: Alessandra Caparello - il: 20-03-2015 11:56

Anticipo TFR busta paga, slitta ad aprile

Slitta ad aprile la possibilità di chiedere l’anticipo del FR, il Trattamento di fine rapporto in busta paga, con la pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale n. 65 del 19 marzo 2015, del decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri n. 29 del 20 febbraio 2015 recante le relative norme attuative.

Anticipo TFR busta paga: chi può chiederlo e chi è escluso

✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community, la funziona CopyTrader™ ti permette di copiare in automatico le strategie dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

E’ stata la legge di Stabilità 2015 a introdurre la possibilità per i lavoratori dipendenti del settore privato di richiedere in via sperimentale l’anticipo del TFR in busta paga.
Possono optare per tale scelta i lavoratori dipendenti del settore privato, in possesso di un’anzianità di servizio pari ad almeno sei mesi.
Sono esclusi  i lavoratori:
– agricoli
– domestici
– di aziende sottoposte a procedure concorsuali
-delle aziende in crisi ex art. 4 L. 297/1982
– delle aziende in CIGS o CIG in deroga
– per i quali la legge o la contrattazione collettiva preveda la corresponsione periodica del TFR ovvero l’accantonamento dello stesso presso soggetti terzi (punto valutato negativamente dal Consiglio di Stato in quanto a rischio disparità ingiustificate)
-che hanno destinato il TFR a garanzia di contratti di finanziamento.

Tassazione TFR busta paga

Per chi volesse optare per questa possibilità di chiedere l’anticipo del TFR in busta paga, si ricorda che la quota integrativa del TFR erogata mensilmente in busta paga è soggetta a tassazione ordinaria e come tale, fa cumulo con gli altri redditi percepiti dal lavoratore nell’anno e rientra nella base di calcolo delle detrazioni Irpef spettanti e nella base di computo degli assegni per il nucleo familiare.

Richiesta TFR anticipo busta paga

Per ora è rinviata ad aprile la possibilità per il lavoratore di chiedere l’anticipazione del TFR in busta paga. Per il mese di marzo mancano, infatti, i tempi tecnici per procedere e gestire il modello per effettuare la richiesta ai datori di lavoro, in mancanza del DPCM attuativo con le istruzioni operative.


Migliori Broker Trading Forex Cfd Regolamentati

1
eToro
Deposito minimo
200$
Il nostro punteggio
10
100% Azioni - 0 Commissioni
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTrade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Broker con più regolamentazioni
Copy trading
Segnali di Trading
3
ROInvesting
Deposito minimo
215€
Il nostro punteggio
9
Licenza: CySEC / MiFID II
A.C. Milan PARTNER
Investi con Paypal
4
101Investing
Deposito minimo
250$
Il nostro punteggio
9
Licenza: CySEC
Gran numero di valute e criptovalute
Deposito min: 250 $

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X

Valoreazioni.com

Avviso di rischio - Il 67-89 % dei conti di investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD. Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.