Valoreazioni
Pubblicato da: Redazione - il: 24-11-2014 9:30 Aggiornato il: 01-05-2016 18:30

Come richiedere la Mini AspI

Oggi parleremo dell’indennità di disoccupazione con requisiti ridotti, ovvero della Mini Aspi: vedremo quali sono i requisiti per richiederla e come presentare all’Inps, l’ente che eroga il contributo economico.

Come dicevamo, la Mini Aspi è un’indennità di disoccupazione con requisiti ridotti, ovvero un contributo che l’Inps eriga ai lavoratori che non hanno i requisiti di contribuzione per richiedere la disoccupazione “tradizionale” in quando hanno svolto lavori per brevi periodo.

Chi può richiedere la Mini Aspi. La Mini Aspi spetta a tutti i lavoratori con rapporto di lavoro subordinato che hanno perso il lavoro in modo involontario, compresi gli apprendisti, i soci l lavoratori di cooperative con rapporto di lavoro subordinato, personale artistico con rapporto di lavoro subordinato, dipendenti a tempo determinato delle Pubbliche Amministrazioni e lavoratori a tempo determinato della scuola.

Al contrario, non hanno diritto alla Mini Aspi le seguenti categorie di lavoratori: dipendenti a tempo indeterminato delle Pubbliche Amministrazioni, operai agricoli a tempo determinato e indeterminato e lavoratori extracomunitari con permesso di soggiorno per lavoro stagionale, per i quali è prevista una normativa apposita.

Requisiti per ricevere la Mini Aspi. L’indennità spetta ai lavoratori che, nei dodici mesi precedenti all’inizio della disoccupazione, abbiano rispettato il requisito minimo di almeno 13 settimane di contribuzione versata. Non è più richiesto il requisito della anzianità assicurativa.

Come richiedere la Mini Aspi. La richiesta va presentata all’Inps esclusivamente in via telematica. Se la procedura vi risulta complessa, potete chiedere aiuto ai patronati. La domanda deve essere presentata entro il termine di due mesi che decorre dalla data di inizio del periodo indennizzabile.

A quanto ammonta la Mini Aspi. Il contributo è dato dal 75% della retribuzione media mensile imponibile ai fini previdenziali degli ultimi due anni. La somma verrà erogata mensilmente su conto corrente bancario o postale oppure con bonifico domiciliato presso le Poste Italiane.


Migliori piattaforme di Trading & Forex
# Broker Dettagli
1eToro Licenza: CySEC
Conto demo gratuito
Deposito min: 50 $
DEMO
Opinioni eToro 5 stelle
2Markets Licenza: CYSEC, FSA, MIFID
Conto demo gratuito
Deposito min: 100 €
DEMO
Opinioni Markets 5 stelle
324Option Licenza: CySEC
Conto demo gratuito
Deposito min: 100 €
DEMO
Opinioni 24Option 5 stelle
4ITRADER Licenza: CySEC, MiFID
Conto demo gratuito
Deposito min: 250$
DEMO
Opinioni ITRADER 5 stelle
5XTB Licenza: KNF (licenza polacca)
Conto demo gratuito
Deposito min: 100 €
DEMO
Opinioni XTB 5 stelle
6Dukascopy Licenza: FCMC - MiFID
Conto Demo ECN gratuito - data feed completo
Deposito min: 100 €
DEMO
Opinioni Dukascopy 5 stelle
*Your capital is at risk (CFD service)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Avviso di rischio: Il trading CFD comporta un sostanziale rischio di perdita. Una percentuale di investitori tra 74 e 89% perde il proprio denaro durante il trading CFD.Your capital might be at risk

Valoreazioni.com