Valoreazioni
Pubblicato da: Redazione - il: 06-01-2015 11:37 Aggiornato il: 01-05-2016 22:38

Come richiedere la Naspi – L’indennità di disoccupazione 2015

Nuove norme sono previste dal 2015 in materia di disoccupazione: l’Aspi diventa Naspi e, quindi, Nuova prestazione di Assicurazione Sociale per l’Impiego che, di fatto, sostituisce, appunto l’indennità di disoccupazione Aspi e la Mini Aspi. Come  funziona, dunque, il nuovo contributo di disoccupazione? Vediamo quali sono i requisiti per poter richiedere il sussidio.

La Nuova prestazione di Assicurazione Sociale per l’Impiego, in modo abbreviato Naspi, è un contributo di sostegno economico per chi è rimasto disoccupato, che proprio come la vecchia Aspi e la Mini Aspi, viene erogato dall’Inps.

Requisiti per richiedere la Naspi

Possono chiedere la Naspi le seguenti categorie di lavoratori:

– coloro che perdono involontariamente il lavoro; non sono quindi ammessi i lavoratori che presentano dimissioni volontarie senza giusta causa).
– Coloro che hanno almeno tredici settimane di contributi versati nei quattro anni precedenti e almeno 18 giorni di lavoro nell’ultimo anno.
– Coloro che possiedono un contratto di lavoro dipendente, a tempo determinato o indeterminato o con contratto di apprendistato.

Come richiedere la Naspi

La domanda per la Naspi si può fare in diversi modi: direttamente online tramite il sito internet dell’Inps, ma per farlo occorre essere in possesso del Pin Inps, tramite il call center dell’Inps chiamando il numero 803164 da rete fissa e il numero 06164164 da cellulare; o, ancora, tramite i Caf, i patronati e i commercialisti.

Importo della Naspi

L’importo della Naspi è pari al 75% dello stipendio, quando quest’ultimo è pari o minore di 1195 euro nel 2015, oppure fino a un massimo di 1300 euro se lo stipendio è superiore a 1195 euro mensili. A partire dal quinto mese di fruizione questi importi verranno ridotti del 3% al mese.

Durata della Naspi

La Naspi ha una durata pari alla metà del numero di settimane di lavoro svolte negli ultimi quattro anni. Può quindi durare al massimo due anni. Dopo questo tempo, se il disoccupato non ha ancora trovato un lavoro potrà richiedere altri sussidi come l’Assegno di disoccupazione.


Migliori piattaforme di Trading & Forex

eToro Deposito: 200$
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
Markets Deposito: 100 €
Licenza: CYSEC, FSA, MIFID
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
24Option Deposito: 100 €
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
ITRADER Deposito: 250$
Licenza: CySEC, MiFID
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
XTB Deposito: 100 €
Licenza: KNF (licenza polacca)
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
Dukascopy Deposito: 100 €
Licenza: FCMC - MiFID
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio

* I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 74 e l'89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Avviso di rischio: Il trading CFD comporta un sostanziale rischio di perdita. Una percentuale di investitori tra 74 e 89% perde il proprio denaro durante il trading CFD.Your capital might be at risk

Valoreazioni.com