Valoreazioni
Pubblicato da: Alessandra Caparello - il: 25-02-2015 10:50

Inps, assegno familiare e maternità. I nuovi importi

In seguito della riforma ISEE, l’Indicatore della Situazione Economica Equivalente, cambiano gli importi e i limiti di reddito per quanto riguarda l’erogazione dell’Assegno nucleo familiare e dell’assegno di maternità concesso dai Comuni. Ecco le nuove soglie ISEE nella circolare INPS n. 48 del 20 febbraio 2015.

 

Assegno nucleo familiare: cos’è

Assegno concesso in favore dei nuclei familiari composti da:

-cittadini italiani e dell’Unione europea residenti,

-cittadini di Paesi terzi che siano soggiornanti di lungo periodo,

-familiari non aventi la cittadinanza di uno Stato membro che siano titolari del diritto di soggiorno o del diritto di soggiorno permanente, con tre o più figli tutti con età inferiore ai 18 anni, che risultino in possesso di risorse economiche non superiori al valore dell’indicatore della situazione economica equivalente con riferimento a nuclei familiari con cinque componenti.

 

Importo assegno nucleo familiare 2014

Per il 2014 l’importo dell’ANF in misura intera è di 141,02 euro mensili spettanti per 13 mensilità. Per le domande relative al 2014 il valore dell’Isee è di 8.538,91 euro.

 

Assegno maternità INPS: cos’è?

L’assegno di maternità è una prestazione a carico dei Comuni di residenza ed erogato dall’Inps:

-per ogni figlio nato

-per ogni minore in affidamento preadottivo o in adozione senza affidamento dalla stessa data.

E’ concesso a:

-donne residenti,

-cittadine italiane o comunitarie o in possesso di carta di soggiorno che non beneficiano dell’indennità di maternità per congedo in base al Testo unico (Dlgs 151/2001),

-lavoratrici dipendenti,

-imprenditrici artigiane, commerciali e agricolo,

-libere professioniste.

Importo assegno maternità 2014

L’assegno di maternità è pari a 1.691,05 euro per il 2014 (338,21 euro mensili per 5 mensilità) ed è concesso alle donne con Isee inferiore alla soglia di 16.921,11 euro, da rivalutarsi sulla base della variazione nel 2013 dell’indice dei prezzi al consumo per le famiglie di operai e impiegati.

 

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis

Migliori piattaforme di Trading & Forex

eToro Deposito: 200$
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
Markets Deposito: 100 €
Licenza: CYSEC, FSA, MIFID
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
24Option Deposito: 100 €
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
ITRADER Deposito: 250$
Licenza: CySEC, MiFID
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
XTB Deposito: 100 €
Licenza: KNF (licenza polacca)
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
Dukascopy Deposito: 100 €
Licenza: FCMC - MiFID
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio

* I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Tra il 65% e l'89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Avviso di rischio: Il trading CFD comporta un sostanziale rischio di perdita. Una percentuale di investitori tra il 65% e 89% perde il proprio denaro durante il trading CFD.Your capital might be at risk

Valoreazioni.com