Valoreazioni
Pubblicato da: Redazione - il: 13-03-2014 8:56 Aggiornato il: 02-05-2016 13:07

Interessi caparra affitto

Al momento della stipula di un contratto di affitto, le parti prevedono solitamente il versamento a carico dell’inquilino di una caparra pari a due o tre mensilità, trattenuta dal proprietario dell’immobile a titolo di garanzia per eventuali danni o morosità e restituita all’inquilino al momento della risoluzione del contratto.

🥇 Con AvaProtect fai trading senza preoccupazioni! Temi di perdere con una posizione? AvaTrade ti protegge…Riduci il rischio, aumenta i vantaggi. Scopri di piu’ ⭐ Ricevi 100.000 € di denaro virtuale con un account demo gratuito >>

🥇 Con AvaProtect fai trading senza preoccupazioni! Temi di perdere con una posizione? AvaTrade ti protegge…Riduci il rischio, aumenta i vantaggi. Scopri di piu’ ⭐ Ricevi 100.000 € di denaro virtuale con un account demo gratuito >>

Al riguardo, la legge prevede che la caparra versata dall’inquilino produce sempre interessi, anche nel caso in cui il contratto di affitto non lo preveda o addirittura preveda il contrario. Una clausola di questo tipo è infatti nulla, come confermato più volte dalla Corte di Cassazione, che in più occasioni ha ribadito l’inderogabilità dell’obbligo di corrispondere al conduttore gli interessi legali sul deposito cauzionale. Lo scopo della norma è quello di tutelare il contraente più debole, in questo caso il conduttore, onde evitare che il mancato riconoscimento degli interessi possa nascondere un incremento abusivo del canone di locazione.

Esiste però un’ipotesi, unica, in cui il locatore può non corrispondere gli interessi al conduttore: si tratta del caso in cui tali interessi sarebbero ormai prescritti. In particolare, il diritto del conduttore ad ottenere la restituzione della caparra si prescrive in dieci anni, mentre il diritto ad ottenere il pagamento degli interessi sulla stessa si prescrive in cinque anni. Ne deriva quindi che se il conduttore non richiede tali interessi entro cinque anni dalla cessazione del contratto di affitto, questi si prescrivono e il diritto ad ottenerli decade.


Migliori Broker Trading Forex Cfd Regolamentati

BrokerCaratteristicheVantaggiConto Demo
eToro
  • Licenza: CySEC – FCA – ASIC
  • Social Trading
  • Deposito min: 200 $
Piattaforma N.1 al mondo per il Social Trading Prova Gratis eToro opinioni
IG
  • Licenze: CONSOB, BaFin
  • Conto CFD, Barrier&Options, Turbo24
  • No deposito minimo
Con IG puoi fare trading sui primi certificati turbo al mondo H24 Prova Gratis IG opinioni
ETFinance
  • Licenza CySEC
  • Piattaforma MT4
Centro di formazione completo di corsi ed ebook sul trading online. Prova Gratis ETFinance opinioni
AvaTrade
  • Broker con più regolamentazioni
  • Copy trading
  • Segnali di Trading
Trading CFD e con le opzioni vanilla Prova Gratis AvaTrade opinioni

* Trading in CFD. Il tuo capitale è a rischio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Valoreazioni.com

Avviso di rischio - I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Il 74-89% di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD.

Apri un conto demo gratuito con AvaTrade ✅ Ricevi 100.000 € di denaro virtuale per praticare la tua strategia di trading ⭐☎ Supporto vincente.

 

Approfitta dei nostri Expert Advisor e delle piattaforme di copy trading, oltre al trading sulle criptovalute 24/7. Con licenze di regolamentazione in 6 giurisdizioni, garantiamo un’esperienza di trading senza difficoltà.

 

AvaTrade è orgoglioso di essere partner globale del Manchester City, campioni della premier league 2018/19