Valoreazioni
Pubblicato da: Redazione - il: 28-03-2014 9:24 Aggiornato il: 01-05-2016 22:10

Iscrizione elenchi 5 per mille 2014

L’iscrizione agli elenchi del 5 per mille consente ad enti di volontariato e associazioni di poter partecipare al riparto del contributo obbligatorio deciso dai contribuenti in sede di presentazione della dichiarazione dei redditi.

✅ Apri una demo gratuita con AvaTrade e ricevi subito 100.000 € di denaro virtuale per praticare la tua strategia di trading ⭐☎ Supporto vincente. Expert Advisor e piattaforma di copy trading DuplyTrade. Vai su Avatrade.it >> Trading in sicurezza e  spread ultra bassi.

✅ Apri una demo gratuita con AvaTrade e ricevi subito 100.000 € di denaro virtuale per praticare la tua strategia di trading ⭐☎ Supporto vincente. Expert Advisor e piattaforma di copy trading DuplyTrade. Vai su Avatrade.it >> Trading in sicurezza e  spread ultra bassi.

La domanda per poter essere inclusi in tali elenchi deve essere presentata entro il 7 maggio 2014 per via telematica direttamente dai soggetti interessati abilitati ai servizi Entratel o Fisconline, oppure attraverso intermediari abilitati. Il sistema rilascerà poi al richiedente apposita ricevuta. La domanda, ricordiamo, deve essere presentata, oltre che da coloro che desiderano essere iscritti per la prima volta nell’elenco, anche da coloro che hanno già presentato domanda con esito positivo nel corso degli anni passati, dovendo essere la richiesta presentata nuovamente ogni anno.

La procedura prevede inoltre, entro il 14 maggio 2014, la pubblicazione sul sito dell’Agenzia delle Entrate dell’elenco degli enti che hanno presentato domanda di iscrizione al contributo del cinque per mille. In presenza di eventuali errori, il rappresentante legale dell’ente, o un suo delegato, potrà chiederne la correzione alla Direzione Regionale dell’Agenzia delle Entrate. Infine, entro il 30 giugno 2014, sempre il rappresentare legale di ciascun ente di volontariato iscritto nell’elenco, o i rispettivi soggetti delegati, dovranno trasmettere attraverso lettera raccomandata con avviso di ricevimento, indirizzata alla Direzione Regionale dell’Agenzia delle Entrate, una dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà che attesta il possesso dei requisiti che danno diritto al contributo. Le associazioni sportive dilettantistiche, invece, dovranno trasmettere al relativa dichiarazione sostitutiva all’Ufficio del CONI territorialmente competente. Eventuali irregolarità potranno essere sanate entro il 30 settembre 2014 ma pagando una sanzione di 258 euro.


Migliori Broker Trading Forex Cfd Regolamentati

BrokerCaratteristicheVantaggiConto Demo
eToro
  • Licenza: CySEC – FCA – ASIC
  • Social Trading
  • Deposito min: 200 $
Piattaforma N.1 al mondo per il Social Trading Prova Gratis eToro opinioni
IG
  • Licenze: CONSOB, BaFin
  • Conto CFD, Barrier&Options, Turbo24
  • No deposito minimo
Con IG puoi fare trading sui primi certificati turbo al mondo H24 Prova Gratis IG opinioni
ETFinance
  • Licenza CySEC
  • Piattaforma MT4
Centro di formazione completo di corsi ed ebook sul trading online. Prova Gratis ETFinance opinioni
AvaTrade
  • Broker con più regolamentazioni
  • Copy trading
  • Segnali di Trading
Trading CFD e con le opzioni vanilla Prova Gratis AvaTrade opinioni

* Trading in CFD. Il tuo capitale è a rischio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Valoreazioni.com

Avviso di rischio - I CFD presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Il 74-89% di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD.

Apri un conto demo gratuito con AvaTrade ✅ Ricevi 100.000 € di denaro virtuale per praticare la tua strategia di trading ⭐☎ Supporto vincente.

 

Approfitta dei nostri Expert Advisor e delle piattaforme di copy trading, oltre al trading sulle criptovalute 24/7. Con licenze di regolamentazione in 6 giurisdizioni, garantiamo un’esperienza di trading senza difficoltà.

 

AvaTrade è orgoglioso di essere partner globale del Manchester City, campioni della premier league 2018/19