Valoreazioni
Pubblicato da: Redazione - il: 27-03-2014 11:28 Aggiornato il: 01-05-2016 22:11

Modello indennità di disoccupazione co.co.pro.

I collaboratori continuativi a progetto, ovvero i cosiddetti co.co.pro., iscritti in via esclusiva alla gestione separata, in caso di perdita del lavoro e in presenza di una serie di presupposti, hanno diritto ad un’indennità di disoccupazione una tantum, per la cui richiesta l’Inps ha diffuso un nuovo modulo (SR 140).

🚀 Rendimento fino al 19% annuo? Investimenti in Prestiti: ottieni rendite passive con NIBBLE FINANCE👍 Investimenti a partire da 10 € ✅ Scegli una strategia di investimento in base alle tue preferenze in termini di redditività e rischio… Scopri di più >>

🚀 Rendimento fino al 19% annuo? Investimenti in Prestiti: ottieni rendite passive con NIBBLE FINANCE👍 Investimenti a partire da 10 € Scegli una strategia di investimento in base alle tue preferenze in termini di redditività e rischio… Scopri di più >>

In particolare, per poter ottenere tale indennità una tantum è necessario che il soggetto sia in possesso dei seguenti requisiti: aver operato nell’anno precedente a quello in cui si presenta la domanda in regime di monocommittenza; aver conseguito, sempre nell’anno precedente, un reddito non superiore a 20.220 euro; aver ricevuto nell’anno di riferimento almeno una mensilità di contribuzione; aver trascorso nell’anno precedente un periodo ininterrotto di almeno due mesi di disoccupazione; possa vantare nell’anno precedente almeno tre mensilità di contribuzione presso la gestione separata Inps.

La domanda deve essere presentata compilando apposito modulo, scaricabile attraverso il link in fondo, da spedire tramite raccomandata con avviso di ricevimento. In alternativa, qualora si è in possesso del PIN, può essere inoltrata via web. Il termine per la presentazione è il 31 dicembre dell’anno di riferimento, fatta eccezione per il caso in cui i requisiti necessari vengano maturati a dicembre. In tal caso, infatti, la domanda può essere presentata entro il 31 gennaio dell’anno successivo a quello di riferimento.

L’indennità una tantum è pari a al 7% del minimale annuo di reddito (15.357,00), moltiplicato per il minor numero tra le mensilità accreditate l’anno precedente e quelle non coperte da contribuzione.

DOWNLOAD MODULO INDENNITA’ DI DISOCCUPAZIONE UNA TANTUM CO.CO.PRO.

+

Migliori Broker Trading Forex Cfd Regolamentati

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
100% Azioni - 0 Commissioni
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
Capex.com
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Piattaforma di proprietà e MetaTrader 5
Licenza: CySEC
Strumenti Intregrati
3
BDSwiss
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Licenza: CySEC - BaFin- NFA - FSC - FSA
Oltre 250 coppie Forex e CFD su azioni, indici, energie e metalli
MetaTrader 4 e 5
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
8
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X

Valoreazioni.com

Avviso di rischio - Il 67-75% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.