Valoreazioni
Pubblicato da: Redazione - il: 09-09-2013 6:21 Aggiornato il: 02-05-2016 13:23

Requisiti bonus energia elettrica 2013

Anche nel 2013 il bonus elettrico sarà a disposizione delle famiglie con disagio economico, numerose o con persone gravemente malate. Il bonus consente a queste famiglie un risparmio del 20% circa sulla presunta spesa annua, al netto delle imposte. Questa agevolazione è stata introdotta dal governo qualche anno fa e confermato praticamente ogni anno, considerando anche il peggioramento della condizione economica di numerose famiglie a causa del perdurare della recessione e della disoccupazione in Italia. Questo strumento è stato reso operativo dall’Autorità per l’Energia, attraverso la collaborazione dei Comuni.

Chi può accedere al bonus elettrico? L’agevolazione è prevista per tutti i clienti domestici intestatari di un contratto di fornitura per l’energia elettrica. Il contratto deve essere riferito soltanto all’abitazione di residenza, con potenza impeganta fino a 3kW per un numero di familiari con la stessa residenza fino a quattro, oppure fino a 4,5 kW, per un numero di familiari con la stessa residenza superiore a quattro.

Inoltre, il nucleo familiare deve avere un indicatore della situazione economica equivalente (ISEE) pari o inferiore a 7.500 euro; oppure un nucleo familiare con più di tre figli a carico e un indicatore ISEE che non superi i 20.000 euro. Il bonus elettrico viene concesso anche nei casi di disagio fisico, ovvero quando una grave malattia costringe al mantenimento in vita di un familiare attraverso apparecchiature elettromedicali.

In questo caso, il bonus sarà rilasciato senza tener conto del reddito o dell’ISEE. Il valore del bonus cambia in base al numero di familiari. Per l’anno 2013 sono stati fissati i seguenti valori: 71 euro per una famiglia di 1-2 persone; 91 euro per una famiglia di 3-4 persone; 155 euro per una famiglia composta da oltre 4 persone. Per le persone con gravi condizioni di salute, il bonus varia in base al numero di apparecchiature medico-terapeutiche utilizzate e al tempo di effettivo utilizzo.


Migliori piattaforme di Trading & Forex

eToro Deposito: 50 $
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
Markets Deposito: 100 €
Licenza: CYSEC, FSA, MIFID
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
24Option Deposito: 100 €
Licenza: CySEC
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
ITRADER Deposito: 250$
Licenza: CySEC, MiFID
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
XTB Deposito: 100 €
Licenza: KNF (licenza polacca)
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio
Dukascopy Deposito: 100 €
Licenza: FCMC - MiFID
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio

* Your capital is at risk (CFD service)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Avviso di rischio: Il trading CFD comporta un sostanziale rischio di perdita. Una percentuale di investitori tra 74 e 89% perde il proprio denaro durante il trading CFD.Your capital might be at risk

Valoreazioni.com